FilmUP.com > Recensioni > Si muore tutti democristiani
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Si muore tutti democristiani

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Leonardo Mezzelani17 maggio 2018Voto: 6.0
 

  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
  • Foto dal film Si muore tutti democristiani
Enrico, Fabrizio e Stefano sono i fondatori di una piccola casa indipendente di produzioni documentaristiche. Seguire la via del cinema, però, non è mai facile. Il trio - alla perpetua ricerca di soldi per girare i propri progetti - per sbancare il lunario è costretto a “svendere” il proprio talento nella ben meno artistica attività di video-making. Ma come dice il noto detto “le vie del Signore sono infinite”. Tra uno spot pubblicitario per un sindacato e un video matrimoniale, arriva la richiesta di girare in Africa un documentario dal grosso budget, commissionato da un’importante associazione onlus. Per i nostri protagonisti, oramai tutti abbondantemente sopra i trent’anni (uno di loro in procinto di diventare padre), sembra palesarsi finalmente l’occasione attesa da una vita. Davanti ai loro occhi c’è la possibilità di dare una svolta alla loro carriera, in barba a tutti quelli che li hanno sempre denigrati. Sembra tutto troppo bello per essere vero, infatti dietro quello che ha l’aspetto di un sogno a occhi aperti potrebbe nascondersi un problema morale che getterà subitaneamente i nostri tre eroi in una profonda crisi.

“Si muore tutti democristiani”, opera prima del collettivo “Il terzo segreto di Satira”, può facilmente essere riassunto così. D’altro canto il tema del precariato - più o meno - giovanile (e tutti i problemi che ne derivano), è da anni molto caro al nostro cinema. Il film si inserisce quindi in questa folta lista che vede già titoli come “The Pills - Sempre meglio che lavorare”, “Smetto quando voglio”, “Metti la nonna in Freezer”, e ce ne sarebbero molti altri. La domanda a questo punto sorge spontanea: “Si muore tutti democristiani” è capace di raccontare qualcosa di nuovo? La risposta è: più no che sì.
Il paragone con il lungometraggio di esordio dei “The Pills” è particolarmente calzante, entrambi i gruppi vengono dal video-making per il web, entrambi hanno avuto qualche esperienza in tv prima di approdare sul grande schermo. Il passaggio dal creare brevi sketch comici e/o satirici di 5-10 minuti, al gestire un film di 80-90, però, non è né immediato, né scontato.

Il Terzo Segreto di Satira mostra di essere particolarmente attento nel cogliere le problematiche più frequenti per coloro che desiderano vivere della propria arte. Non sono rari i momenti in cui, nel raccontare le numerose e assurde proposte ricevute e accettate dai tre registi (alter ego del collettivo?) per portare a casa qualche spiccio, la pellicola riesce a strappare un sorriso amaro allo spettatore.
Il focus della storia pian piano passa dal macro-tema del precariato a quello del compromesso, e il film ne giova non poco. Quando i tre protagonisti, costretti a prendere una decisione, si dividono per riflettere qualche giorno, il loro sguardo volge alle proprie spalle, verso i ricordi. Indagare il passato per capire il presente, per decidere il futuro. Siamo tutti vittime dell’idealizzazione della giovinezza, il collettivo sembra esserne pienamente cosciente e riesce a costruirci intorno un discorso interessante. Tra viaggi fisici e mentali (conditi da vere e proprie allucinazioni) i nostri tre sembrano arrivare tutti alla conclusione anticipata dal titolo: “Si muore tutti democristiani”. Forse che crescere significa mettere da parte i nobili ideali per i quali lottavamo (con quanta coscienza?) da ragazzi? La domanda è di quelle pesanti e viene sbattuta in faccia allo spettatore che, alla fine del film, non può fare a meno di domandarsi “io cosa avrei scelto?”.

Nonostante, come già scritto, non brilli di originalità, “Si muore tutti democristiani” resta una discreta commedia e un buon debutto. Visto l’indubbio talento nella messa in scena, per i futuri film del collettivo è d’obbligo aspettarsi qualcosina di più incisivo.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Girl (V.O.) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Il potere dei soldi | Johnny English colpisce ancora | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Hell Fest | Halloween - La notte delle streghe | Arrivederci Saigon | Una Donna Fantastica | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Renzo Piano: l'architetto della luce | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Lo schiaccianoci e i quattro regni | Thugs of Hindostan | Disobedience (V.O.) | Il mistero della casa del tempo | #Ops - L'Evento | La stanza delle meraviglie | Overlord (V.O.) | Perez. | Notti magiche | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il giovane Karl Marx | Transfert | Il filo nascosto | Il Violinista del Diavolo | Babylon Sisters | Ti Porto Io | La fuitina sbagliata | Quasi amici - Intouchables | Opera senza autore | Papa Francesco - Un uomo di parola | Malerba | Up&Down - Un film normale | Il settimo sigillo | Resina | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Easy - Un viaggio facile facile | The Domestics | A Star Is Born | Visages villages | Iris | Tutti lo sanno | Angel face | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Millennium - Quello che non uccide | Achille Tarallo | The Wife - Vivere nell'ombra | Halloween | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Illegittimo | First Man - Il primo uomo | Don't Worry | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Ritratto di Famiglia con Tempesta | La verità, vi spiego, sull'amore | BlacKkKlansman (V.O.) | La Casa dei Libri | Senza lasciare traccia (2016) | Sogno di una notte di mezza età | La diseducazione di Cameron Post (V.O.) | Il sacrificio del cervo sacro | A Voce Alta - La Forza della Parola | Marina Abramovic: The Artist Is Present | Dogman | Il mio Godard | Titanic (NO 3D) | Resta con me | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Zanna Bianca | A Quiet Passion | Tutti lo sanno (V.O.) | L'albero dei frutti selvatici | Soldado | Il balletto del Bolshoi: La Bayadère | BlacKkKlansman | Il presidente (V.O.) | Ora e sempre riprendiamoci la vita | La ragazza dei tulipani | In viaggio con Adele | La Settima Musa | Menocchio | Tonya | Mr. Long | Il prigioniero coreano | Le ereditiere | Un Affare di Famiglia | Cosa dirà la gente | Otzi e il mistero del tempo | Summer | L'Insulto | Guardiani della Galassia Vol. 2 (NO 3D) | Searching | Venom (NO 3D) | Nessuno come noi | Universitari - Molto più che amici | Una folle passione | Zen sul ghiaccio sottile | Lazzaro Felice | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Finche' nozze non ci separino | Fahrenheit 11/9 | Il Tuttofare | Zanna Bianca (NO 3D) | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | L'ordine delle cose | Il ragazzo più felice del mondo | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Hunter Killer - Caccia negli abissi (V.O.) | Zombie contro Zombie | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | Sembra mio figlio | The Children Act - Il verdetto | La terra dell'abbastanza | Beate | Pupazzi senza gloria | La Casa dei Libri (V.O.) | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Bernini | Girl | La donna dello scrittore | Disobedience | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico (V.O.) | Euforia | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Chasing Ice | Lo schiaccianoci e i quattro regni (V.O.) | Una storia senza nome | Femmina folle | Overlord | Senza lasciare traccia | The Reunion | Nureyev | Il presidente | Hunter Killer - Caccia negli abissi | Ti presento Sofia | Mary Shelley - Un amore immortale | Conversazione su Tiresia | Soldado (V.O) | Lucky | Lissa ammetsajjel | Conta su di me | Sulla mia pelle | Benvenuti a casa mia | 1945 | A Star Is Born (V.O.) | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Gravity (NO 3D) | La scuola serale | Un figlio all'improvviso | Il complicato mondo di Nathalie | The Predator (NO 3D) | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Uno di famiglia | Tutti in piedi | 7 sconosciuti a El Royale | The Happy Prince | Quello che non so di lei |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alpha - Un'amicizia forte come la vita (2018), un film di Albert Hughes con Kodi Smit-McPhee, Leonor Varela, Natassia Malthe.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: