05 Settembre 2010 - Conferenza
"20 sigarette"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

Sopravvissuto all'attentato terroristico avvenuto a Nassirya nel 2003, il regista Aureliano Amadei è approdato presso la sessantasettesima Mostra d'arte cinematografica di Venezia, affiancato dal cast, per presentare "20 sigarette", suo esordio registico volto a ricostruire proprio quella tragica esperienza.

Come nasce questo film?
Aureliano Amadei: Questo film nasce da una lunga elaborazione dell'esperienza più atroce della mia vita, nel tentativo di trarne qualcosa di costruttivo.

Nel film si parla anche di una guerra che noi italiani non abbiamo visto…
Aureliano Amadei: La guerra che non abbiamo visto si vede nel film e si vede anche nelle dichiarazioni degli stessi militari che, appena arrivato in Iraq, mi hanno ammonito sul fatto che qui in Italia non si sapeva nulla e che lì avrei sentito diverse storielle interessanti. Purtroppo le guerre invisibili continuano ad esserci e continueranno ad esserci, quindi è un tema che sarà sempre aperto e sempre caldo. Il film non vuole fermarsi all'episodio di Nassirya, ma vorrebbe aprire una riflessione su tutti gli episodi di guerra non dichiarata che ci circondano.

Quindi, il film è un omaggio ai caduti di quel giorno…
Aureliano Amadei: Io credo che il modo migliore per omaggiare i caduti di quel giorno sia parlarne come esseri umani e credo che chiamarli semplicemente eroi equivale più o meno a definirli farabutti o mercenari, come capita in altre occasioni. Sono parole superficiali che non hanno assolutamente alcun significato, io il mio omaggio lo do restituendo gli esseri umani che ho conosciuto, al di là della figura che hanno rappresentato. Per quanto riguarda le notizie che ci sono state date, sicuramente ce ne sono state omesse molte nei giorni e nelle settimane successive all'attentato; ma, soprattutto, ci sono state confuse le idee, c'è stato buttato fumo negli occhi facendo quella che poi, nel libro da cui è tratto il film, "20 sigarette a Nassirya" scritto da me con Francesco Trento, definiamo un'orgia di retorica.

Cosa può dirci Carolina Crescentini del personaggio di Claudia?
Carolina Crescentini: C'è stata una grande possibilità, ovvero quella di incontrare la vera Claudia, che è seduta là, per poterci parlare e per venire a conoscenza di diversi segreti loro, oltre ad avere delle idee su lei da parte di Aureliano. Poi, c'è stata una grandissima generosità da parte di Aureliano nel raccontarci tutti i dettagli, tutti i pensieri, tutto, anche gli odori, quindi c'era un grande senso di responsabilità.

Vinicio Marchioni, invece, come ha lavorato per interpretare Aureliano?
Vinicio Marchioni: Ci vorrebbero sei ore per raccontarvi tutta la preparazione (ride). Con Aureliano abbiamo passato più o meno tutto il mese di agosto di un anno fa, mi ha aperto praticamente tutta la sua esistenza, da prima dell'attentato a quegli istanti lì e alle ore dopo. Già è molto complicato quando ti capita di interpretare delle persone che sono esistite, quando poi questa persona ti dirige c'è un'osmosi, un flusso continuo di cose, dallo stare insieme sul set al parlarci durante la pausa. E' stato per me un lavoro enorme e sono contentissimo e onoratissimo di aver fatto questo film, colgo l'occasione di dire veramente "Grazie".

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Robin Hood - L'origine della leggenda | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Red Zone - 22 miglia di fuoco | Abracadabra | Bohemian Rhapsody | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Soldado | La prima pietra | Don't Worry | Il maestro di violino | Sulle sue spalle | Il vizio della speranza | Tutti in piedi | Il complicato mondo di Nathalie | Girl | Up&Down - Un film normale | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Non ci resta che vincere (V.O.) | L'appartamento (V.O.) | E' nata una stella | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Ciao Amore, Vado a Combattere | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | L'albero dei frutti selvatici | Styx | Il giorno della civetta | Summer | Hotel Gagarin | La Strega Rossella e Bastoncino | Calcutta - Tutti In Piedi | L'appartamento | La donna dello scrittore | Capri-Revolution | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Halloween | Notti magiche | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | Come un gatto in tangenziale | La fuitina sbagliata | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Troppa grazia | La melodie | A Star Is Born | A Private War | L'uomo che rubò Banksy | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Il Grinch (V.O.) | Non ci resta che vincere | Tutti lo sanno | Una storia senza nome | In guerra | Non ci resta che piangere | The Deep Blue Sea (V.O.) | La casa delle bambole - Ghostland | Euforia | Il Grinch (NO 3D) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Sono tornato | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Tre volti | La donna elettrica | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Ride | Montparnasse femminile singolare | Non è un paese per giovani | Woman in Gold | Dinosaurs | Opera senza autore | L'apparizione | Non dimenticarmi | Ovunque proteggimi | L'ordine delle cose | Comandante | Cento anni | The Children Act - Il verdetto | Il Grinch | Un Affare di Famiglia | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Seguimi | Ricchi di fantasia | Cosa fai a Capodanno? | Sulle sue spalle (V.O.) | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Klimt e Schiele - Eros e Psiche | Un sogno chiamato Florida | Il castello di vetro | Senza lasciare traccia | Morto Stalin se ne fa un altro | Ti presento Sofia | Un piccolo favore | Lo sguardo di Orson Welles | Santiago, Italia | Johnny English colpisce ancora | Tonya | Red Land (Rosso Istria) | Il vegetale | Colette | Charley Thompson | A Casa Tutti Bene | La ruota delle meraviglie | Roma | Lontano da qui | Chiudi gli occhi - All i see you | Il mistero della casa del tempo | Lady Bird | 2001: Odissea nello spazio (V.O.) | Il settimo sigillo | Se son rose | Un giorno all'improvviso | Un marito a metà | Colette (V.O.) | Il castello | In guerra (V.O.) | L'atelier | Widows - Eredità criminale | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | In viaggio con Adele | Sulla mia pelle | Roma (V.O.) | Disobedience | Disobedience (V.O.) | Mamma mia! Ci risiamo | La Casa dei Libri | First Man - Il primo uomo | Paulina | Toro scatenato | Isabelle | Beate | Conta su di me | Menocchio | La ragazza dei tulipani | Coco (V.O.) | Bohemian Rhapsody (V.O.) | The Wife - Vivere nell'ombra | Lucky |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano da qui (2018), un film di Sara Colangelo con Maggie Gyllenhaal, Gael García Bernal, Ato Blankson-Wood.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: