Biancaneve e il cacciatore

Tutto sul film:   La scheda, Recensione, Trailer


Biancaneve e il cacciatore: Castelli scuri e quercie di 800 anni!

Biancaneve e il Cacciatore è una straordinaria e travolgente nuova versione della favola leggendaria.
Kristen Stewart (la Bella della saga Twilight, On the road) interpreta la sola persona nel reame più bella della cattiva Regina Ravenna (il premio Oscar® Charlize Theron di Prometheus, Hancock) che vuole distruggerla.
Ma quello che la malvagia matrigna non avrebbe mai immaginato è che la giovane donna che è scappata dalle sue grinfie e che ora minaccia il suo regno è stata addestrata nell'arte della guerra da un Cacciatore di nome Eric (Chris Hemsworth di Thor, ruolo che ha ripreso anche nel campione d'incassi The Avengers) che era stato mandato a catturarla.
Nella speciale intervista video, che vi proponiamo in esclusiva, sono proprio i protagonisti a parlarci del film e a trasportarci all'interno di questa favola sempre così attuale!







Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash

Guarda tutti i video correlati


Ora gustiamoci anche alcune curiosità sulle scenografie e le location del film!

Il mondo in cui vive Biancaneve è stato ideato e creato da Dominic Watkins di The Bourne Supremacy, quasi interamente in teatro ai Pinewood Studios di Buckinghamshire nel Regno Unito. Per Sanders era importante avere dei set reali in cui girare, cosa rara per attori e troupe che lavorano spesso in produzioni che si affidano a enormi green-screen per ricreare i loro set più grandi.
Come si può immaginare, la scenografia è stata imponente. Del lavoro del suo scenografo, Sanders dice: "Dom ha fatto un lavoro incredibile con la quantità di set che avevamo. Ogni fine settimana, c'erano altri tre o quattro set che doveva costruire. Dall'alto Pinewood sembrava un labirinto. Si andava dal castello di Hammond al castello di Ravenna passando per il ponte del troll. Poi c'era un villaggio. Tutto era letteralmente ammassato. Dom ce l'ha messa tutta nel cercare di gestire tutto finanziariamente, creativamente e praticamente. Era una cosa enorme."

Dei circa 23 set costruiti a Pinewood, il più imponente è stato l'impressionante castello reale che una volta apparteneva a Re Magnus, prima che Ravenna usurpasse il suo trono, lo uccidesse e portasse via la vita dal regno. Questo castello è stato costruito in un parcheggio di auto vicino all'entrata dei Pinewood Studios, e ha dominato lo skyline per le 24 settimane che ci sono volute per crearlo e le quattro settimane in cui è stato usato per le riprese.
Per dare ai lettori un'idea della quantità di lavoro che ci è voluto per l'ideazione del set e la sua costruzione, ecco alcuni numeri sbalorditivi: per coprire un melo nel giardino del castello sono stati usati circa 15.000 fiori di melo artificiali; per attaccare i fiori all'albero sono stati utilizzati quasi 60.000 anelli a uncino; più di 1.500 alberi, dell'altezza da tre a dieci metri, sono stati inseriti nella produzione - tutti questi alberi sono stati usati come parte del Black Park Forestry Program che vuole riportare il parco al suo periodo pre - bellico; sono state prodotte circa 3.000 finte pietre da pavimento, e l'albero nella Foresta Incantata è fatto di 2.317 singoli pezzi di acciaio.


Mercer è rimasto colpito dalle decisioni affascinanti di Sanders. Il produttore dice: "L'approccio di Rupert al design del film è che tutto è solo leggermente potenziato e portato nel regno della favola. In questo modo non sembra troppo comune né familiare, e ti mette comunque nel posto e dell'umore giusto. Per esempio le dimensioni sono molto importanti per lui. Non è che Biancaneve o il Cacciatore passano accanto a un albero qualsiasi: passano davanti a un albero alto 200 piedi. E i rami non sono normali. Sono sinistri e rendono il viaggio di Biancaneve attraverso la foresta teso e spaventoso. Sanders spinge tutto un poco oltre, facendoci restare sempre un po' in tensione."

Oltre a costruire il castello del Duca Hammond, lo scenografo Watkins, l'art director Warren e le loro squadre hanno cominciato a costruire il viallaggio reale, che originariamente si pensava dovesse essere girato in location in Galles. A causa della logistica, dei bisogni degli arredatori e per avere più controllo durante le riprese, il villaggio è stato costruito in teatro. Come succede al castello, anche il villaggio attraversa due fasi durante i due regni. Il villaggio di Magnus è una vivace e prospera comunità; mentre quello di Ravenna è un villaggio rovinato, cadente e malandato con un atmosfera crepuscolare.
Se i set di Watkins lasciavano a bocca aperta tutti quelli che li vedevano, l'abilità della sua squadra di trasformare un pezzetto di terra, una radura nella palude, o una normale parte della foresta in qualcosa di davvero spettacolare è senza eguali. Trasformava location dove si è soliti filmare in ambienti irriconoscibili e meravigliosi. Chi poteva immaginare che due mucchi di terra nel retro di Pinewood potessero diventare un ponte del troll, o che una parte verde prima insignificante di parco potesse trasformarsi nella Foresta Incantata?
Sia per la Foresta Incantata che per la Foresta Oscura sono state usate diverse location, tra le quali Bears Rails nel Grande Parco di Windsor, il giardino della Regina. Roth dice che è stato molto contento di come siano riusciti a catturare le scene: "Abbiamo filmato la Foresta incantata nel terreno della Regina. E' una zona meravigliosa dietro al Castello di Windsor, e i caprioli e le alci che gironzolano lì portano indietro fino a Enrico V. Abbiamo girato intorno a alberi secolari."

Bears Rails è stata scelta per il suo antico pascolo boschivo, che è pieno di querce vecchie 800 anni, usate per lo più per costruire navi tantissimo tempo fa. Anche Burnham Beeches, Langley Park e Black Park (vicino ai Pinewood Studios) sono stati una parte del percorso tra il Rifugio e la Foresta Oscura. Una location familiare inoltre, Bourne Woods, ha ospitato la scena della battaglia epica all'inizio della nostra storia quando il Re Magnus salva Ravenna…solo per venire tradito il giorno successivo dall'eterna bellezza.

Redazione FilmUP.com

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Rampage - Furia Animale | Quello che so di lei | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Rudolf alla ricerca della felicità | La pelle dell'orso | Foxtrot - La Danza del Destino | I segreti di Wind River (V.O.) | A Casa Tutti Bene | The Party | Un sogno chiamato Florida | The Square | Molly's game | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | The Lodgers - Non infrangere le regole | Anime nere | Hitler contro Picasso e gli altri | Hostiles - Ostili | Downsizing - Vivere alla grande | Succede | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Parlami di Lucy | Charley Thompson | Sherlock Gnomes | L'Insulto | L'Amore secondo Isabelle | Il filo nascosto (V.O.) | The Rocky Horror Picture Show | Novecento | Insyriated | I segreti di Wind River | Maria by Callas | The Happy Prince (V.O.) | Ready Player One | La Casa Sul Mare (V.O.) | Ready Player One (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Tomb Raider (NO 3D) | Contromano | Il Tuttofare | Una questione privata | Maria Maddalena | Molly's game (V.O.) | Escobar - Il fascino del male | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Ready Player One (NO 3D) | Il Viaggio delle Ragazze | La Sabbia negli Occhi | Belle & Sebastien - Amici per sempre | The Silent Man | Nome di donna | Gualtiero Marchesi - The Great Italian | L'ultimo viaggio | Lovers | Metti la nonna in freezer | The Constitution - Due insolite storie d'amore (V.O.) | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Earth - Un giorno straordinario | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Il Truffacuori | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | C'est la vie - Prendila come viene | Un amore sopra le righe | Io sono Tempesta | Il senso della bellezza | Ore 15:17 - Attacco al treno | La Casa Sul Mare | Lady Bird | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Oltre la notte | I primitivi | Lasciati Andare | Quello che non so di lei | Quanto basta | Ghost Stories | La terra buona | Made in Italy | Le Guerre Horrende | Ferdinand (NO 3D) | Doppio amore | Kong: Skull Island (NO 3D) | Il mistero di Donald C. | Sconnessi | Puoi baciare lo sposo | Sotto il segno della vittoria | Black Panther (NO 3D) | Il cratere | Chiamami col tuo nome | Visages villages | Una festa esagerata | Tonya | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Ammore e malavita | La Tenerezza | Bob & Marys - Criminali a domicilio | Vista Mare | Il Monello | The Post (V.O.) | Gringo | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Coco (NO 3D) | Io c'è | Rampage - Furia Animale (V.O.) | The Place | Peter Rabbit | Ricomincio da noi | The Happy Prince | Veleno | Assassinio sull'Orient Express | Tonya (V.O.) | Raffaello - Il Principe Delle Arti (NO 3D) | Nella tana dei lupi | The Silent Man (V.O.) | Il giovane Karl Marx (V.O.) | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | Era giovane e aveva gli occhi chiari | Doppio amore (V.O.) | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Blade Runner - The Final Cut | The Post | Loveless | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Il mio nome è Thomas | Finché c'è prosecco c'è speranza | Egon Schiele: Death and the Maiden | Lady Bird (V.O.) | Poesia senza fine | Visages villages (V.O.) | Escobar | L'ora più buia | Il prigioniero coreano | Un sacchetto di biglie | Qualcuno volo' sul nido del cuculo | Suburbicon | Il filo nascosto | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Il giovane Karl Marx | Manuel | Nelle pieghe del tempo (NO 3D) | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Il sole a mezzanotte | 1960 | Il fascino dell'impossibile |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: