Leonardo.it


01 Settembre 2011 - Conferenza
"Carnage"
Intervista al cast.
di Federica Di Bartolo

A presentare l'ultimo film di Roman Polanski "Carnage" c'è praticamente tutto il cast, composto da ben tre premi Oscar: Kate Winslet, Jodie Foster e Christoph Waltz e accanto a loro John C. Reilly. Grande assente purtroppo è proprio il regista.

Come vi siete sentiti ad essere contattati da Polanski per un film che è l'adattamento cinematografico di un'importante piece teatrale?
Kate Winslet: Quando chiama Polanski ovviamente nessuno dice: No . Da una parte sei sicuro del risultato perché sai che andrai a lavorare con un regista estremamente capace e quindi questo ti fa sentire estremamente sicuro, dall'altra sei terribilmente eccitato e nervoso. Avevo visto la piéce a teatro ed è incredibilmente uguale al film. Sono molto onorata di essere qui.
John C. Reilly: "Carnage" è una storia preziosa con una visione molto ampia dei sentimenti umani. Quando Roman Polanski chiama, ad un attore sembra di volare. Questa è una storia preziosa. E' stato un lavoro molto intenso chiusi per sei settimane in un appartamento.
Christoph Waltz: Ovviamente se ti chiama Polanski sei eccitato e quando sai che è per "Carnage" sei doppiamente eccitato, ma poi la cosa bella è che arrivi lì e incomincia davvero l'avventura e stai per sei settimane chiuso in un appartamento.

Lavorare on un artista dalle grandi capacità come Polanski e con un grande cast è più facile o più difficile?
Kate Winslet: Siamo andati d'accordo sul set fin dal primo giorno di prove. Eravamo nervosi all'idea di lavorare col grande Roman Polanski, ma questa paura ci ha uniti e abbiamo scoperto di lavorare in modo simile. Condividevamo le stesse idee, parlavamo molto, siamo stati un gruppo di amici e questo è stato il vero valore dell'impresa. Roman ci ha detto che era la prima volta che si trovava a dirigere un gruppo così unito, privo di gelosie e rivalità.

Come si lavora in spazi così stretti?
Kate Winslet: Lavorare in una sola stanza per sei settimane non è semplice. Devi lavorare tantissimo sulle prove, fare uno scambio di idee costante. Calibrarti sull'altro. Quando arrivi là ti comporti esattamente come a teatro. Quando siamo arrivati il primo giorno sul set non avevamo idea di come la cosa avrebbe funzionato. Abbiamo iniziato a fare le prove come se fossimo in teatro. Ogni nostro movimento, ogni dettaglio è stato mappato. Ci è voluto del tempo per abituarci, ma poi lo abbiamo apprezzato. Tra l'altro abbiamo girato il film in ordine cronologico.
Christoph Waltz: Lavoravamo in uno spazio ristretto e intorno a noi era pieno di persone e attrezzature. L'uso dello spazio è stato studiato in modo preciso, minimalista, ma dettagliato. Roman è abilissimo nell'esattezza e nella cura dei dettagli. Noi ci siamo dovuti attenere alle sue indicazioni e mi è piaciuto un sacco. È un modo microscopico di lavorare che mi è piaciuto molto.
John C. Reilly: I movimenti del film riflettono i cambiamenti dei personaggi e un lavoro così minuzioso con un regista meno bravo ci avrebbe sicuramente messi in difficoltà, ma Roman è davvero straordinario. Siamo stati molto fortunati.

Kate, com'è stato girare la scena del vomito, quella in cui hai la nausea e vomiti sul tavolo dei padroni di casa?
Kate Winslet: È stato assolutamente divertente farla, al punto che ci trattenevamo dal ridere. Non potevo certo tenere del vomito vero nella mia bocca: nessun essere umano ci riuscirebbe. Ho consigliato io comunque che il vomito fosse di una consistenza mediamente tra il liquido e l'appiccicoso, in modo che mi rimanesse attaccato alle unghie. Ho dovuto tenere in bocca per molto tempo una poltiglia di scarti di mensa e banane schiacciate. Era una ricetta proposta da Roman.

Siete tutti grandissimi attori. Potete parlarci del metodo che avete applicato per un film che ha un ritmo così teatrale?
Christoph Waltz: Non perdo tempo con il metodo. Io penso al lavoro.

John, tu sei la voce comica del film. Come ti sei appropriato del ruolo?
John C. Reilly: Forse tra poco avrò la nausea anche io perché sono agitato per la presentazione del film e ho il jet lag. Però non credo di avere il solo ruolo comico del film. E' la pièce teatrale che è molto divertente, per cui ho cercato solo di essere il più naturale e realistico possibile.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Morto Stalin se ne fa un altro | Gatta Cenerentola | Justice League (NO 3D) | 50 Primavere | Io & Annie | L'ora più buia | Poesia senza fine | My Generation | Due sotto il burqa | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Passeri (V.O.) | Un tirchio quasi perfetto | Romeo e Giulietta - Bolshoi Ballet 2017-18 | Bastille Day - Il colpo del secolo | Tutti i soldi del mondo | Bubble | Vampiretto | Happy End | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Ammore e malavita | Suburbicon (V.O.) | Wonder (V.O.) | Coco | L'altro volto della speranza | Kong: Skull Island (NO 3D) | La Convocazione | Benedetta Follia | La tartaruga rossa | Anime nere | Suburbicon | La dolce vita | La Tenerezza | The Greatest Showman (V.O.) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Hugo Cabret (NO 3D) | The Greatest Showman | Manifesto | Split | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | A Ciambra | The Paris Opera | Il vegetale | Loveless | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | Cars 3 (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | L'arte viva di Julian Schnabel | Veleno | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Come un gatto in tangenziale | Coco (NO 3D) | Cenerentola (1950) | Brutti e cattivi | Ferdinand | Detroit (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Loving Vincent | La ruota delle meraviglie | Basta che funzioni | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Corpo e anima | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Belle Dormant - Bella Addormentata | La corazzata Potemkin | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Poveri ma ricchissimi | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Wonder | L'ora più buia (V.O.) | Un sacchetto di biglie | The Square | Il senso della bellezza | The Midnight Man | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Assassinio sull'Orient Express | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | My Little Pony: Il Film | Il Ragazzo Invisibile | Mr. Ove | Safari | Gli eroi del Natale | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Lasciati Andare | David Hockney Royal Academy Of Art | Il Premio | Ferdinand (NO 3D) | Beata ignoranza | Il fascino dell'impossibile | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Paddington 2 | Ella & John - The Leisure Seeker | Coco (V.O.) | Oltre i confini del male - Insidious 2 | La signora dello zoo di Varsavia | L'Insulto | Napoli velata | Alla ricerca di Van Gogh | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Upwelling - La risalita delle acqua profonde |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Finalmente Sposi (2018), un film di Lello Arena con Enzo Iuppariello, Monica Lima,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: