Leonardo.it



03 Novembre 2005 - Conferenza stampa
"Crash - Contatto fisico"
Intervista al regista Paul Haggis e al produttore Aurelio De Laurentiis.
di Ilaria Ferri


"Crash" sarà nelle sale venerdì 11 novembre, è una produzione indipendente, realizzata con un budget molto basso. Uscito in America lo scorso gennaio, ha ottenuto un enorme successo, è sceneggiato e diretto da Paul Haggis, già conosciuto per aver sceneggiato "Million Dollar Baby" e aver lavorato molto per la televisione americana, ed è, con questo film, al suo debutto come regista cinematografico.

Secondo lei, ci sarebbe stata la possibilità di realizzare questo film prima dell' 11 settembre e se si, come sarebbe stato il suo lavoro?
Paul Haggis: non ho idea di come sarebbe stato, non è un viaggio intellettuale che ho voluto intraprendere, è nato un po' per caso dopo un episodio analogo a quello del film, in cui mentre tornavo a casa con mia moglie, ci hanno rubato la macchina. Allora ho cominciato a chiedermi chi fossero i due che ci avevano rapinato, come vivessero, da dove venivano e dove sarebbero andati, ho seguito questi pensieri allargandoli con riflessioni sulle persone che incroci per caso, con cui ti capita di interagire solo qualche secondo che però hanno una vita e una storia alle spalle.
Aurelio De Laurentiis: Abbiamo seguito la gestazione di "Crash" quasi dal principio. Eravamo un po' titubanti perché esisteva già il film di Cronenberg con questo titolo e si poteva creare della confusione una volta in sala, ma la sceneggiatura possente e la regia ci hanno affascinato talmente che abbiamo creduto in questo progetto da subito. Haggis ha avuto una palestra durissima: la televisione americana. Molto diversa per budget, organizzazione e qualità dalla nostra televisione. Nella televisione statunitense c'è una figura molto particolare il Producer - writer: una persona che ricopre una serie di cariche importantissime, che impara sul campo le diverse fasi di una produzione, ricoprendo tanti ruoli, dal produttore allo sceneggiatore al regista e così via, divenendo un potenziale uomo di cinema a 360 gradi. Per questo motivo non ci si accorge affatto Haggis è un esordiente per il cinema, ha esperienza da vendere!
Paul Haggis: io ringrazio tantissimo il signor De Laurentiis. Per una produzione indipendente è difficile portare a termine le riprese di un film a causa della scarsezza dei fondi, senza l'appoggio dei produttori stranieri che hanno creduto nel mio film e hanno aperto le porte del mercato europeo ora non sarei dove sono arrivato.

Contrariamente a molte sceneggiature scritte da lei e poi affidate ad altri registi, perché stavolta ha deciso di dirigere lei stesso Crash? E la struttura episodica era contemplata già nella sceneggiatura?
Paul Haggis: Si, il film è nato proprio con la struttura episodica. Per quanto riguarda ciò che ho fatto in televisione, ho sempre diretto io quello che scrivevo, mi sembrava giusto farlo anche in questo caso, soprattutto perché questa sceneggiatura è più difficile, avevo il timore che un altro regista avrebbe potuto renderla troppo melodrammatica o troppo retorica.

Cosa la diverte di più, adattare un libro per il cinema o scrivere un soggetto inedito?
Paul Haggis: Mi piace fare entrambe le cose, sono due tipologie di lavoro molto diverse, ma entrambe affascinanti!
Aurelio De Laurentiis: Haggis è un bravissimo sceneggiatore, oltre ad essere un uomo di cinema a tuttotondo , è stato talmente bravo con la sceneggiatura di Casino Royale (il nuovo film su James Bond in arrivo in Italia per il prossimo anno - ndr)! Inizialmente doveva essere divisa in tre parti e gli avevano chiesto di scriverne solo la terza, quindi portare a termine un lavoro già cominciato da altri, ma è stato talmente bravo che poi gli hanno chiesto di riscriverne la seconda e infine anche la prima! Praticamente ha scritto un film al contrario!!!
Paul Haggis: il lavoro per Casino Royale è stato diverso dal solito, mi hanno chiesto di mostrare al pubblico il perché e il come sono nati e si sono sviluppati i tratti caratteriali che contraddistinguono il nostro eroe, non sarà il tipico film su James Bond, ci sarà molta meno azione.


  

Intervista per il film "Crash - Contatto fisico".


La scheda

La recensione













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Angels Wear White | Piccoli crimini coniugali | Un appuntamento per la sposa | Paterson | La Torre Nera | Il cittadino illustre | La vita in comune | In solitario | Valerian e La città dei Mille Pianeti | Franca: Chaos and Creation | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Bedevil - Non installarla | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Cars - Motori ruggenti | Sette Giorni | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Lady Macbeth | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Neve nera | Kong: Skull Island (NO 3D) | Lion - La strada verso casa | Noi Siamo Tutto | L'inganno | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Anime nere | Valerian e La città dei Mille Pianeti (V.O.) | A Ciambra | Robert Doisneau - La lente delle meraviglie | Eraserhead - La mente che cancella | Io Danzerò | Tiro libero | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Non c'è più religione | Appuntamento al parco | Un profilo per due | La teoria svedese dell'amore | Manchester by the Sea | La Tenerezza | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Cars 3 (NO 3D) | Taranta on the Road | Lasciati Andare | Sieranevada | Miss Sloane - Giochi di potere | Baby Driver - Il genio della fuga | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Annabelle 2: Creation | Overdrive | La fratellanza | Single ma non troppo | Prima di tutto | Civiltà perduta | Gatta Cenerentola | I figli della notte | Cars 3 (V.O.) | USS Indianapolis | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Classe Z | L'altro volto della speranza | Barry Seal - Una storia americana | Tutto quello che vuoi | Leatherface | La principessa e l'aquila | Parigi può attendere | Baby Driver - Il genio della fuga (V.O.) | La storia dell'amore | Song To Song (V.O.) | Noi siamo infinito | The Devil's Candy | Alamar | Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore | Fracchia la belva umana | Atomica Bionda | Attacco al potere 2 | All Eyez On Me | 2 biglietti della lotteria | The Teacher | Il colore nascosto delle cose | Cars 3 | Veleno | Hotel Salvation | Fortunata | Lussuria Seduzione Tradimento | Kingsman - Il cerchio d'oro (V.O.) | L'equilibrio | Open Water 3 - Cage Dive | Fottute! | Kingsman - Secret Service | Le cose che verranno - L'avenir | Orizzonti di gloria | Walk with Me | Hokusai dal British Museum | E' solo la fine del mondo | Perfetti sconosciuti | Codice Criminale | Che Dio ci perdoni | Dunkirk (V.O.) | Adorabile nemica | Mediterranea | Easy - Un viaggio facile facile | L'ordine delle cose | Dunkirk | Il diritto di contare | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | L'inganno (V.O.) | La mummia (NO 3D) | The Circle | Ivory - A Crime Story |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Nemesi (2016), un film di Walter Hill con Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez, Tony Shalhoub.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: