Leonardo.it


07 Settembre 2005 - Conferenza stampa
"Edmond"
Intervista al cast ed al regista.
di Andrea D'Addio


Alla conferenza di Edmond sono presenti il regista Stuart Gordon, l'attore William H.Macy e il produttore M.Thomas.

Nel film ricorre il tema sessuale, Edmond sembra apparentemente sempre in cerca di questo…
Gordon: Edmond cerca l'amore e alla fine lo trova. E' una storia a lieto fine.
Macy: Certe persone pensano che per risolvere i problemi sia portarsi a letto qualcuno. Magari si sbaglia, magari no…

La scelta del protagonista è una scelta buona o cattiva?
Macy: E' l'unica scelta che ha. David Mamet (autore della sceneggiatura n.d.r) è da un paio di sceneggiature che ha voglia di parlare di tragedie con un solo epilogo possibile. Io ho visto questo personaggio come un uomo bianco,di mezza età, benestante e protestante. Uno di quelli che stanno scomparendo sulla terra, un personaggio in via d'implosione. Cerca di realizzarsi, perde l'udito, a poco a poco invecchia finche non scompare.

Difficile distribuire un film come questo nel mercato?
Thomas: Un film che parla di omofobia, razzismo, violenza, sono argomenti che interessano molte persone al mondo, anche se non lo si vuole ammettere. E' come per Edmond, che ha paura ad ammettere ciò che desidera. Certo, ci sono dei limiti, ma sembra che ci sia interesse generale. Il pubblico più intelligente cerca di capirlo e apprezzarlo. Ci sono persone che cercano di sviare i problemi, non affrontare la vita, ma subirla. Nel film comunque non ci sono eccessi, quindi non crediamo che sarà così difficile distribuirlo. Anzi, non lo è.
Gordon: Il pubblico si sta stufando di storie di cui sa esattamente il finale. Molti film americani quando ti siedi già sai come andrà a finire. Qui non si sa cosa succede finchè non lo vedi succedere.
Macy: Sono temi seri di cui gli uomini non parlano. Gli uomini non parlano mai. Mia moglie quando deve decidere il film da edere al cinema, chiama le sue due sorelle e prima ancora che vadano al cinema già stanno piangendo. Si raccontano tutto. Mio padre invece ad esempio ha passato tutta la vita dicendo che stava bene, senza dire a nessuno che odiava la sua vita. Aveva un lavoro che non gli piaceva e un matrimonio che non lo faceva star bene. E non ne parlava con nessuno. L'uomo bianco,di mezza età, benestante e protestante non parla, non si confessa.
Mamet ha scritto questo film dopo un brutto divorzio. Voleva uscire fuori dai luoghi comuni con cui si è abituati a pensare.

Bush vorrà vederlo?
Gordon: Certo, non vedo l'ora

Il film è stato prima una piéce teatrale. Avevate il timore di non riuscire a renderlo cinematografico?
Gordon: Mamet ha fatto una cosa che molti registi non amano. Assieme alla sceneggiatura mi ha dato dei suggerimenti sul come girare alcune scene. Sono stati per me utilissimi. Abbiamo cercato di girare il più possibile fuori, di far muovere Edmond lasciando che lo spazio non fosse chiudo, ma aperto

Si ritrova molto di Scorsese nel suo film…
Gordon: Si, prima di girare ho visto tantissime volte Taxi driver. E' un film che riesce sempre a darti nuovi spunti, visioni, situazioni..

Come è stato intepretare Edmond?
Macy: E' stato difficile girare, avevamo pochi fondi. Però è stato intenso e bello. Tutti sul set eravamo preparatissimi, io avevo provato per due mesi tutte le mie battute così come gli altri attori. Quando hai un testo di Mamet ne sei intimorito, sai che tutto deve andare perfettamente, non si può sbagliare.

Il rapporto di Edomond con la religione
Gordon: Edmond non accetta la religione, vede Dio come una persona, e se non è in grado di fare ciò che vuole significa che non esiste.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'ora più buia | Sono tornato | Cinquanta sfumature di Rosso | Civiltà perduta (V.O.) | Una scomoda verità 2 | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Noi Siamo Tutto | Belle & Sebastien - L'avventura continua | Chiamami col tuo nome (V.O.) | Piccoli affari sporchi | Bigfoot Junior | The Startup - Accendi il tuo futuro | Ovunque tu sarai | Il filo nascosto (V.O.) | Finalmente Sposi | Alla ricerca di Van Gogh | I primitivi | Insidious: L'ultima chiave | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Due sotto il burqa | Loveless | Black Panther (V.O.) | La Tenerezza | Dancer | Sconnessi | Corpo e anima (V.O.) | Black Panther | Suburbicon | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Square | L'ultima discesa | The Queen - La regina | The Greatest Showman | Io, Daniel Blake | Ore 15:17 - Attacco al treno | Tutti i soldi del mondo | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | My Name Is Emily | Caravaggio - L'anima e il sangue | Poesia senza fine | Mr. Ove | Veleno | C'est la vie - Prendila come viene | Parigi può attendere | L'uomo sul treno - The Commuter | Wonder | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Lasciati Andare | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | The Disaster Artist | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Downsizing - Vivere alla grande | 120 battiti al minuto | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Barbiana '65 | San Valentino Stories | Anime nere | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Omicidio al Cairo (V.O.) | Corpo e anima | Made in Italy | Assassinio sull'Orient Express | Gatta Cenerentola | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Bande A Part | The Disaster Artist (V.O.) | Belle e Sebastien | Figlia mia | Chiamami col tuo nome | Black Panther (NO 3D) | Il filo nascosto | Una Vita, Une vie | Come un gatto in tangenziale | Ella & John - The Leisure Seeker | How to Change the World | L'Insulto | Coco (NO 3D) | Il Premio | Paddington 2 | Paterson | A Casa Tutti Bene | Grace Jones: Bloodlight and Bami | Monster Family | The Post (V.O.) | Un sacchetto di biglie | Easy - Un viaggio facile facile | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | La forma della voce | Il vegetale | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Hannah | Napoli velata | Ammore e malavita | The Post | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Benedetta Follia | 45 Anni | Ferdinand (NO 3D) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Omicidio al Cairo | Crimson Peak (V.O.) | La vedova Winchester | Hannah (V.O.) | La vedova Winchester (V.O.) | The Party | Kong: Skull Island (NO 3D) | Detroit | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per È arrivato il Broncio (2018), un film di Andrés Couturier con Lily Collins, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: