03 maggio 2001 - Conferenza stampa
Ermanno Olmi
Intervista con il regista de "Il mestiere delle armi"
di Valeria Chiari


Dopo sei lunghi anni di lontananza dal cinema, Ermanno Olmi torna con un film storico, che come ammette lui stesso, racconta del mestiere delle armi ma che allude in realtà al mestiere di vivere e ovviamente a quello di morire. Sorride con amabilità e risponde con la stessa calma e ponderatezza del suo Giovanni de' Medici.

Cosa l'ha spinta a voler raccontare la storia di Giovanni?
Giovanni dalle Bande Nere era un figura considerata feroce alla sua epoca: spesso questo accade a causa della specificità di un mestiere, in questo caso quello delle armi, che si vuole crudele e spietato. Potrebbe essere indubbiamente il caso di Giovanni che però crescendo nel suo grado militare arriva a modificare e a far crescere anche i suoi valori umani, diventando un personaggio con un forte senso dell'onore, e non solo rispetto alla sua professione di soldato ma anche nei confronti della sua famiglia. Non è mai un eroe ambiguo, anzi è un vero eroe perché è grande.

Lei sembra innamorato di questo guerriero.
Si, mi piace molto infatti perché è un uomo che muore come è vissuto, affronta la morte allo stesso modo in cui affronta la guerra e nello stesso modo in cui comandava le sue truppe: non perché aveva il grado per farlo, ma perché ne aveva l'autorevolezza. Intuisce che con la morte non deve farsi grande, ma al contrario più piccolo, per essere alla pari. Non si può affrontare la morte con arroganza bisogna riuscire sempre a mostrare a se stessi e agli altri di sapere fare i conti da solo. Chi è passato vicino a questa esperienza capisce cosa significa.

Ha pensato a lungo a questa storia prima di realizzarla?
Non precostituisco mai un argomento preciso per un film. Al contrario cerco di dimenticarmi il più possibile di me stesso, mi libero di tutto ciò che è precostituito, perché potrebbe diventare un limite. In questo modo può capitare che un frammento di qualcosa, un idea, un immagine, un pensiero, assuma lentamente un determinato aspetto attirando a sé altri frammenti fino a formare una specie di grumo dal quale alla fine l'idea prende forma. Anche questo film è nato così.


  

Intervista a Ermanno Olmi


I film più recenti:

Il mestiere delle armi







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un amore così grande | Boxe Capitale | Nico, 1988 | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Slender Man | La Casa Sul Mare | The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil | Gotti - Il primo padrino | Dog Days | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Sembra mio figlio | Un figlio all'improvviso | La terra dell'abbastanza | La Settima Musa | Don't Worry | Gli Incredibili 2 (V.O.) | New York Academy - Freedance | Papillon | The Equalizer 2 - Senza perdono | Loro | 12 Soldiers | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La melodie | Gli Incredibili 2 | L'isola dei cani (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | A Quiet Passion | Teen Titans Go! Il film | Dogman | Sulla mia pelle | Lucky | Transfert | 1945 | Mary Shelley - Un amore immortale | Tito e gli Alieni | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | La profezia dell'armadillo | L'isola dei cani | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Toro scatenato (V.O.) | Fire Squad: Incubo di Fuoco | The Nun: La Vocazione del Male | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Come ti divento bella! | Bolgia totale | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Cento anni | La ragazza dei tulipani | Lola + Jeremy | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Van Gogh - At Eternity's Gate | A Star Is Born | Diva! | Un Affare di Famiglia | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Toro scatenato | Il sacrificio del cervo sacro | Quanto basta | Non-Fiction | Revenge | Saremo giovani e bellissimi | Hotel Gagarin | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi | Mamma mia! Ci risiamo | Tully | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Beate | Ride | A Voce Alta - La Forza della Parola | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Resta con me | Il maestro di violino | Dark Crimes | The Lone Ranger (NO 3D) | Tonya | L'albero del vicino | Padre | Asino vola | La stanza delle meraviglie | Un marito a metà | L'inganno | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Bogside Story | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Le Fidèle | Piazza Vittorio | The Nun: La Vocazione del Male (V.O.) | Loveless | La Banda Grossi | Visages villages (V.O.) | Una storia senza nome | Genesis 2.0 (V.O.) | Estate 1993 | Il Club dei 27 | Mission: Impossible - Rogue Nation |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alpha - Un'amicizia forte come la vita (2018), un film di Albert Hughes con Kodi Smit-McPhee, Leonor Varela, Natassia Malthe.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: