15 ottobre 2001 - Conferenza stampa
Francis Veber
Intervista al regista di
"L'apparenza inganna"

di Valeria Chiari


Mai periodo è stato migliore per tentare di sorridere pur restando fedeli all'umana tendenza di riflettere sui temi più attuali. Del resto è stato attraverso la commedia che in questo secolo siamo riusciti a trattare temi tragici come la "Grande Guerra" o dolorosi come "Luci della città" o "Il monello" - per non citare che Chaplin - , puntando alla comicità per alleggerire l'animo senza far dimenticare l'importanza della riflessione personale. Francis Veber torna in Italia con un nuovo ed esilarante film.
Con un gruppo d'attori di provato talento e straordinaria comicità, Veber costruisce un perfetto mèlange di ironia e serietà, raccontando le vicissitudini dell'insulso Pignon costretto a fingersi omosessuale per salvarsi dal licenziamento.


Perché ha scelto attori non specificatamente comici come Daniel Auteuil e Gérard Depardieu per il suo film?
Innanzitutto perché Auteuil era esattamente il tipo di fisico che cercavo per il mio François Pignon: doveva essere poco appariscente e allo stesso tempo sostenere quella specie di resurrezione, di rivendicazione, che il personaggio ha a metà del film. E Daniel è davvero perfetto. Di Gérard mi aveva colpito il fatto che negli ultimi ruoli proponeva maggior sottigliezza, i suoi personaggi avevano tinte più sfumate. Proprio in nome di questa differenza era il solo che poteva interpretare il direttore del personale Santini, uomo rozzo e maschilista che finisce per legarsi di profondo affetto per Pignon. Pur di avere lui ho spostato le riprese di cinque settimane quando Gèrard è stato operato d'urgenza al cuore.

Lei vive oramai da 15 anni negli Stati Uniti, ma i suoi film restano indiscutibilmente francesi...
Si, ma è più naturale di quanto si immagini. Non è poi così facile sradicarsi dalle proprie origini culturali, soprattutto se poi si scrive commedie. La commedia è legata a filo doppio con le proprie radici culturali, anzi si nutre proprio di quelle. I soggetti possono essere universali, è il modo di trattarli che cambia, che può essere più o meno americano o europeo. Il mio modo è essenzialmente francese. La differenza culturale è sempre la parte più difficile da eliminare ed è sempre sostanziale.


  

Intervista a Francis Veber


I film più recenti:

L'apparenza inganna

La cena dei cretini







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Nureyev - The White Crow | Il ragazzo più felice del mondo | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Il Re Leone (V.O.) | Il traditore | Avengers: Endgame (NO 3D) | Tesnota | Isabelle - L'ultima evocazione | Due amici | Cold war | La rivincita delle sfigate | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | L'ospite | Ancora un giorno | Bangla | Peterloo (V.O.) | Selfie | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Il professore e il pazzo | A un metro da te | The deep | Il Corriere - The Mule | Green book | I villeggianti | La donna dello scrittore | A Star Is Born | Euforia | La Caduta dell'Impero Americano | Il Re Leone | Il vento fa il suo giro | Alla corte di Ruth - RBG | Tutti in piedi | Men in Black: International (NO 3D) | In viaggio con Adele | Nevermind | The Wife - Vivere nell'ombra | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Aladdin (NO 3D) | Pop Black Posta | The Nest - Il nido | Il Re Leone (NO 3D) | Il ritratto negato | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | L'ultima ora (V.O.) | Serenity - L'isola dell'inganno | Men in Black: International | Beate | Cyrano mon amour | Jules e Jim (V.O.) | Stanlio e Ollio | La prima vacanza non si scorda mai | Solo cose belle | Il campione | Le invisibili | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Dolor y Gloria | The Quake - Il terremoto del secolo | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Il Signor Diavolo | Kin | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | I Figli del Fiume Giallo | La donna elettrica | Wolf Call - Minaccia in alto mare | L'uomo fedele | A spasso con Willy | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Charlie says | Toy Story 4 (NO 3D) | Submergence | 7 uomini a mollo | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Roma | Domani è un altro giorno | Hotel Artemis | Un giorno all'improvviso | Santiago, Italia | Annabelle 3 | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Beautiful Boy | Dolcissime | Una notte di 12 anni | Bohemian Rhapsody | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Il mangiatore di pietre | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Cafarnao - Caos e miracoli | Men in Black: International (V.O.) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Birba - Micio combinaguai | I morti non muoiono | Il primo re | Border - Creature di confine | Arrivederci Professore | Un amore senza fine | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Il testimone invisibile | La mia vita con John F. Donovan | Crawl - Intrappolati | La tartaruga rossa |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Good Boys - Quei cattivi ragazzi (2019), un film di Gene Stupnitsky con Molly Gordon, Jacob Tremblay, Retta.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: