Leonardo.it



07 Novembre 2005 - Conferenza stampa
"Mai più come prima"
Intervista a Giacomo Campiotti ed al cast.
di Francesco Lomuscio


A tre anni dalla mini-serie tv Zivago, Giacomo Campiotti torna dietro la macchina da presa per raccontarci Mai + come prima. Accompagnato dal cast, lo abbiamo incontrato a Roma per scambiare due parole sul film.

Giacomo, ci sono note autobiografiche in Mai + come prima?
Giacomo Campiotti: E' un film che sento molto, come un po' tutti i miei film, del resto. Non parte proprio da un'esperienza autobiografica, ma da diversi ricordi: quando ero giovane morì un mio amico ed eravamo in montagna, poi avevamo anche un amico portatore di handicap che, in vacanza con noi, portavamo sempre in spalla. E' un film che mi porto dentro da trent'anni, ma, appunto, ho atteso tutto questo tempo per portarlo sullo schermo proprio per non correre i rischi dell'autobiografismo.

E cosa ci dici dei luoghi in cui avete girato?
Giacomo Campiotti: La parte dei sopralluoghi è stata bellissima, in quanto, con la scusa del film, mi sono riguardato tutte le nostre meravigliose montagne, le Dolomiti, poi, è risaputo, ce le invidiano in tutto il mondo. Abbiamo girato nell'Alta Val Badia, il Monte Cristallo, invece, l'ho scoperto grazie ad un amico che faceva trekking.

Voi, invece, cosa ci dite della lavorazione, dei vostri personaggi?
Natalia Piatti: Beh, devo dire che ci siamo divertiti molto, poi credo che, durante la visione del film, comunque, si percepisca l'armonia che c'è stata nel lavoro di squadra. Per quanto riguarda Martina, il mio personaggio, mi piace la sua grinta e credo che mi appartenga.
Federico Battilocchio: Il mio personaggio, Fava, non mi somiglia affatto, ci ho lavorato molto sopra, poi è stato il mio primo lavoro. Mi sono ispirato ad alcuni amici e sono anche ingrassato 25 chili.
Marco Casu: Il mio personaggio è quello che gli altri definirebbero uno sfigato, ma in realtà è un individuo sereno che non ha niente da dimostrare, è un punto d'arrivo.
Nicola Cipolla: Il mio personaggio non mi somiglia per niente (ride), è un ragazzo che ha molti più problemi di me, sia fisici che interiori. Un giorno, durante la lavorazione, sono sparito senza dire niente a nessuno, con una cartina alla mano, ho preso la seggiovia ed ho fatto un lungo giro a piedi (ride).
Marco Velluti: Beh, Lorenzo ha molte cose in comune con me, a partire dal fatto che è legato alla musica. E' disagiato a livello interiore perché, anche se la sua situazione familiare è normale, la vive in maniera negativa.

Il titolo del film, inizialmente, doveva essere I guerrieri della luce, poi, in accordo con Medusa, è stato cambiato…
Giacomo Campiotti: Sì, è stato cambiato perché molte persone potevano confonderlo con la vicenda di Michelle Hunziker e la maga Giulia Berghella, finita sulle cronache rosa. Alla fine abbiamo scelto Mai + come prima, che forse è anche più bello.

Secondo voi il film rispecchia la generazione di oggi?
Marco Velluti: Sinceramente io mi riconosco più nei ragazzi di questo film che in quelli di tanti altri film generazionali visti ultimamente.
Federico Battilocchio: Il film non da' una visione semplicistica dei ragazzi, ma cerca di dare il senso forte del vissuto dei ragazzi. Giacomo ha preso diverse cose da noi.
Marco Casu: Non bisogna neppure ancorare il film ad una situazione storica o sociale, il messaggio è universale.
Natalia Piatti: Giacomo si confrontava spesso con noi per fare un film "vero", è stato un percorso costruito mattone dopo mattone.
Giacomo Campiotti: Per quel che mi riguarda, non si tratta di un film a tesi, ho solo filtrato i miei ricordi e le mie emozioni attraverso ragazzi "veri". Direi che è un film sulla libertà, che vuole forse dire che, quando il gioco si fa duro, bisogna decidere se rinunciare ai propri sogni o proseguire sulla strada che porta ad essi.

Marco e Marco, ci parlate della colonna sonora, visto che l'avete composta voi?
Giacomo Campiotti: Beh, la colonna sonora è della Bottega del suono, mentre loro, sotto lo pseudonimo Room 108, che era la stanza d'albergo in cui hanno alloggiato durante la lavorazione, hanno composto alcune canzoni.
Marco Velluti: Io non avevo mai pensato ad un'esperienza cinematografica, in quanto mi sono sempre dedicato alla musica. Questo film mi ha dato l'opportunità di approfondire la mia conoscenza del lavoro in studio di registrazione con gli altri tecnici e musicisti.
Marco Casu: Componevamo le canzoni suonando le chitarre nel tempo libero, durante la lavorazione. Quindi, se la musica funziona è perché ha contribuito la rarefatta aria di montagna (ride).


  

Intervista per il film "Mai più come prima".


La scheda


La recensione













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
24 Hour Party People | Baby Boss (NO 3D) | Ballerina | Moglie e marito | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | I puffi: Viaggio nella foresta segreta | Underworld: Blood Wars | La tartaruga rossa | Wilson | Il Viaggio - The Journey | Raffaello - Il principe delle Arti | Una famiglia all'improvviso | Vedete, sono uno di voi | Victoria | Il segreto | Florence | La cura dal benessere | Lasciati Andare | Botticelli - Inferno | La bella e la bestia | Virgin Mountain | Classe Z | Non è un paese per giovani | La luce sugli oceani | Questione di Karma | In nome di mia figlia | Lascia stare i santi | Per un Figlio | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Fast & Furious 8 | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Libere | Hair | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Piani Paralleli | Il condominio dei cuori infranti | The Great Wall (NO 3D) | Taxi Teheran | La vendetta di un uomo tranquillo | Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (NO 3D) | Life - Non oltrepassare il limite | T2 Trainspotting | Planetarium | Boston - Caccia all'Uomo | Il fascino dell'impossibile | La ragazza senza nome | Io sto con la sposa | I Puffi (NO 3D) | Indivisibili | La mia famiglia a soqquadro | Neruda | Smetto quando voglio - Masterclass | God's Not Dead 2 | Jackie | Metropolis | The Rolling Stones Olé, Olé, Olé! | Mal di pietre | Elle | La pazza gioia | Manchester by the Sea | La Parrucchiera | La bella e la bestia (NO 3D) | Phantom Boy | Vi presento Toni Erdmann | Ozzy cucciolo coraggioso | Barriere | Ciao Amore, Vado a Combattere | Elle (V.O.) | Moonlight | The Bye Bye Man | Il Permesso - 48 ore fuori | Adorabile nemica | The Startup - Accendi il tuo futuro | Il Padre d'Italia | Oceania (NO 3D) | Loving | Le cose che verranno - L'avenir | Vieni a Vivere a Napoli! | Piccoli crimini coniugali | John Wick - Capitolo 2 | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Un tirchio quasi perfetto | Deepwater - Inferno sull'Oceano | Ghost in the Shell (NO 3D) | Il sale della terra | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | I puffi: Viaggio nella foresta segreta (NO 3D) | Rosso Istanbul | Baby Boss | Kong: Skull Island (NO 3D) | Porno & Libertà | La cena di Natale | Silenzi e Parole | Power Rangers | Lettere da Berlino | Behemoth | Underworld: Blood Wars (NO 3D) | Lasciami Per Sempre | Il piccolo principe (NO 3D) | L'Accabadora | Il diritto di contare (V.O.) | Personal Shopper (V.O.) | Acqua di Marzo | In viaggio con Jacqueline | La meccanica delle ombre | Fast & Furious 8 (V.O.) | Il diritto di contare | Trolls (NO 3D) | I Cancelli del Cielo | Io, Daniel Blake | Victoria (V.O.) | Personal Shopper | Kubo e la spada magica | Mamma o Papà? | Zoran, il mio nipote scemo | Anime nere | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | L'altro volto della speranza | La La Land | Beata ignoranza | Ovunque tu sarai | Socialmente Pericolosi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Whitney (2017), un film di Nick Broomfield, Rudi Dolezal con Whitney Houston, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: