Leonardo.it


05 Settembre 2009 - Conferenza
"Io sono l'amore"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

Affiancato dal cast, il regista Luca Guadagnino è approdato presso la 66ª edizione della Mostra d'arte cinematografica di Venezia per presentare alla stampa "Io sono l'amore", sua ultima fatica.

Quale è stata la scintilla che ha fatto nascere il film?
Luca Guadagnino: In realtà, la nascita del film risale al 2002, quando portai qui a Venezia "Tilda Swinton: The love factory", in cui riprendevo Tilda e la facevo parlare di tematiche riguardanti l'amore. Poi ho incrociato alla storia il nostro presente, in cui le nostre scelte sono condizionate dal capitalismo.

Gli attori come si sono immersi nell'esperienza?
Alba Rohrwacher: E' stata un'esperienza molto importante, perché, a differenza di molti altri film in cui ho lavorato, qui si è trattato di un'idea sviluppatasi in diversi anni. Per preparare il personaggio di Elisabetta ho collaborato con Luca, che ha offerto a me e agli altri giovani attori del cast l'opportunità di lavorare con colleghi di grande esperienza, quindi, per noi è stato come andare a lezione di recitazione.
Pippo Delbono: E' molto interessante il fatto che Luca sia venuto a cercare me. Il mondo del cinema è fatto di gente sciocca e, quando i giornalisti non sanno cosa dire, il tuo personaggio diventa tutto o niente. Il cinema, come il teatro, è tutto un discorso di tempi, sguardi e ritmi che in pochi conoscono.
Marisa Berenson: Luca l'ho apprezzato fin da subito, è un regista di grande sensibilità e cultura, poi, mi piaceva molto questa famiglia e i suoi personaggi, e anche l'idea di lavorare con Tilda e con tutti gli altri. Quella che viene raccontata è la fine di un'epoca in un mondo che è così cambiato e diventato freddo. Il mio personaggio è una donna di cui non si sa molto, ma si può immaginare tutto.
Edoardo Gabbriellini: Beh, lavorare con una bellezza come Tilda è stata una vera goduria (ride).
Flavio Parenti: Il mio percorso professionale è stato molto fortunato, perché ho fatto la scuola di teatro, poi sei anni di tourné e ho cominciato a girare i quattro film a Roma, prima con Silvio Muccino, poi con Luca, Maselli e Terracciano. Per me è un onore, anche lavorare con tutti loro che sono qui.

Luca, come mai sei così affascinato dalle figure femminili?
Luca Guadagnino: Perché nelle donne c'è qualcosa di affascinante, che t'ingloba. Poi mi affascina la resistenza dimostrata fino a oggi nell'eterna lotta con il genere maschile.

Ci sono molti più film italiani che britannici nei concorsi; credete ci siano problemi distributivi?
Tilda Swinton: Per esempio, il mio personaggio necessitava solo di un accento russo e non aveva molta importanza la lingua, però questo è un film italiano in tutto e per tutto e dovevamo fare riferimento a questa cinematografia. Dal punto di vista della recitazione, dovevo fare un salto nell'immaginario, che per me aveva i connotati di una favola.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ribelle - The Brave (NO 3D) | Mr. Ove | Cenerentola | L'arte viva di Julian Schnabel | Belle Dormant - Bella Addormentata | Coco (V.O.) | Ella & John - The Leisure Seeker | Napoli velata | Benedetta Follia | Passeri (V.O.) | Happy End | Il Premio | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Greatest Showman | Loveless | Alla ricerca di Van Gogh | Detroit | Un tirchio quasi perfetto | Ferdinand | Paddington 2 | My Generation | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | La tartaruga rossa | Ferdinand (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Il senso della bellezza | Wonder (V.O.) | A Ciambra | The Greatest Showman (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Walk with Me | Hokusai dal British Museum | Safari | Coco | Gatta Cenerentola | Suburbicon | Poveri ma ricchissimi | Morto Stalin se ne fa un altro | La corazzata Potemkin | Paterson | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Suburbicon (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Midnight Man | Zero Dark Thirty | Poesia senza fine | Loving Vincent | Vampiretto | The Paris Opera | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | The Square | Il vegetale | My Little Pony: Il Film | Wonder | Storie di cavalli e di uomini | La ruota delle meraviglie | Come un gatto in tangenziale | Tutti i soldi del mondo | 50 Primavere | Corpo e anima | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Star Wars: Gli ultimi Jedi | La signora dello zoo di Varsavia | Oltre i confini del male - Insidious 2 | L'ora più buia (V.O.) | Gli eroi del Natale | Bastille Day - Il colpo del secolo | Manifesto | The Place | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | L'ora più buia | Beata ignoranza | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Cars 3 (NO 3D) | David Hockney Royal Academy Of Art | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Fargo | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Due sotto il burqa | Assassinio sull'Orient Express | L'uomo di neve | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | Un sacchetto di biglie | Split | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | L'Insulto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sono tornato (2018), un film di Luca Miniero con Massimo Popolizio, Frank Matano, Stefania Rocca.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: