19 febbraio 2003 - Conferenza stampa
Ken Loach
Intervista al regista di "Sweet Sixteen"
di Teresa Lavanga


Dopo la proiezione stampa del suo ultimo film, "Sweet Sixteen" l'incontro con Ken Loach si prospetta entusiasmante e molto interessante. Il regista inglese si presenta ai giornalisti con un'espressione quasi imbarazzata, che presto si tramuta in un sorriso raggiante. Le prime domande riguardano il film.

Perché ha deciso di ambientare ancora una volta una sua pellicola a Glasgow?
Perché lo sceneggiatore, Paul Laverty è di quelle zone e perché credo che lì ci sia ancora un tipo di proletariato di cui mi interessa raccontare le vicende. In Scozia molte cittadine sono come Glasgow. C'è una disoccupazione dilagante, che ogni giorno che passa annienta gli animi delle persone, le rende ciniche, alienate. Questa disoccupazione è un retaggio del passato che oggi si fa sentire più che mai. Nelle prime fasi di lavorazione del film ho conosciuto molte persone che vivono nelle condizioni di Liam, e anche peggiori. Lo Stato a questo proposito non fa nulla, anzi addirittura nega che il tasso di disoccupazione sia così preoccupante. Le persone che vivono questa realtà però sanno che non è la verità. Cercano di sopravvivere ogni giorno, fanno corsi di perfezionamento, di aggiornamento, di formazione. Sono in grado di svolgere qualsiasi mansione, ma in realtà il lavoro non c'è.

Il messaggio che dà con il suo film è quello che non c'è speranza per un futuro migliore?
No. In realtà il mio film è intriso di speranza. Liam non è ancora diventato duro, indifferente, può essere recuperato. È un ragazzo con tanta voglia di vivere. Credo però che sia inutile, anzi dannoso dare alle persone false speranze. Un film del genere può contribuire ad aprire gli occhi alla gente, a farla ragionare diversamente.

Crede davvero che i disagi economici influiscano sull'affetto che si prova all'interno di una famiglia?
In assoluto no, però credo che in condizioni particolarmente disagiate anche i fattori economici influiscano. Durante le fasi di lavorazione del film ho parlato con alcuni insegnanti e assistenti sociali. Questi mi hanno confermato che molti ragazzi hanno un forte attaccamento verso la famiglia soprattutto quando questa cede. Molti trovano continue giustificazioni ai comportamenti "immorali" dei genitori, soprattutto della madre. Con questo film volevo catturare proprio questo, il coraggio e la fragilità che spesso convivono in un adolescente.


  

Intervista a Ken Loach


Filmografia completa


I film più recenti:

Sweet Sixteen

11 Settembre 2001

Paul, Mick e gli altri







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Grazie a Dio | Cetto c'è senzadubbiamente | Daitona | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Light of My Life | Tutto il mio folle amore | C'era una volta...a Hollywood | Il colpo del cane | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Lou Von Salomé | L'età giovane (V.O.) | Doctor Sleep | Attraverso i miei occhi | Una canzone per mio padre | Sulla mia pelle | La fattoria dei nostri sogni | Countdown | Ad Astra | Light of My Life (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | Drive me Home | L'uomo che comprò la luna | La Scomparsa di mia Madre | Un valzer tra gli scaffali | The Bra - Il reggipetto | Storia di un Matrimonio | Pepe Mujica, una vita suprema | Downton Abbey (V.O.) | Mio fratello rincorre i dinosauri | The Irishman | Il Piccolo Yeti | Grandi bugie tra amici | Joker (V.O.) | Joker | I migliori anni della nostra vita | Yesterday (V.O.) | Yuli - Danza e libertà | Nureyev - The White Crow | Il giorno più bello del mondo | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Come se non ci fosse un domani | Le Mans '66 - La grande sfida | The Irishman (V.O.) | Gloria Bell | Troppa grazia | E Poi c'è Katherine | Tutti i ricordi di Claire | Sono Solo Fantasmi | L'età giovane | L'uomo che uccise Don Chisciotte | La Belle Époque | Parasite (V.O.) | La donna che visse due volte | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Finchè morte non ci separi | Terminator: Destino Oscuro | In her shoes - Se fossi lei | Gli uomini d'oro | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Midway | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Gemini Man (V.O.) | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Parasite | IRA | Il cielo sopra Berlino | Downton Abbey | Ploi | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Green book | Sherlock Jr. vs. The Kid | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Martin Eden | I morti non muoiono | Citizen Rosi | Bernini | La donna che visse due volte (V.O.) | Antropocene - L'epoca umana | La rosa bianca - Sophie Scholl | Brave ragazze | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il mio profilo migliore | Il campione | Solo cose belle | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Psicomagia - Un'arte per guarire | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Stanlio e Ollio | L'uomo del labirinto | Il Sindaco del Rione Sanità | Aquile randagie | Yesterday | Storia di un Matrimonio (V.O.) | L'ufficiale e la spia | Il ritratto negato | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | L'uomo fedele | Burning - L'Amore Brucia | Miserere | Aspromonte - La terra degli ultimi | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Zombieland - Doppio Colpo | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Cafarnao - Caos e miracoli | Le verità |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: