Leonardo.it


19 Novembre 2010 - Conferenza
"La donna della mia vita"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

In occasione dell'uscita de "La donna della mia vita", il regista Luca Lucini ha incontrato a Roma la stampa affiancato dal cast.

Come avete preparato i vostri personaggi?
Luca Argentero: E' stato divertente lavorare con Luca alla mia progressiva trasformazione, perché il mio personaggio nasce un po' come nerd e poi cambia.
Valentina Lodovini: Per me la cosa interessantissima era il copione. La prima volta che l'ho letto ho pensato che era un testo molto femminile, poi, rileggendolo con loro, ho notato che lasciava emergere anche la fragilità delle donne.
Alessandro Gassman: Anche io ho amato moltissimo la sceneggiatura e volevo fare i complimenti alle sceneggiatrici per averla scritta, perché, secondo me, il pubblico si riconosce in questi personaggi. Per quanto riguarda il mio, come ben sapete io ormai sono specializzato in ruoli da "fijo de 'na mignotta", questo, però, è un "fijo de 'na mignotta" diverso da quello che ho sempre interpretato (ride). Scusatemi per l'espressione poco elegante, ma cerco di usare una parolaccia senza fare danni, perché, essendo romano, è così che rendo l'idea. Ora, però, vorrei lasciare la parola al grandissimo Giorgio Colangeli.
Giorgio Colangeli: Anche io ho aderito al progetto con grande entusiasmo. La storia era apparentemente semplice, ma complessa, mentre il personaggio mi attirava per la parlata milanese. Essendo romano, per me ciò rappresentava una grande sfida, perché il mio accento si sente anche quando recito in italiano (ride).

Cosa ha significato dirigere un team così?
Luca Lucini: Ovviamente è stata un'esperienza fantastica. Dal momento in cui ho letto il copione ho capito che c'era bisogno di un cast fantastico. Ogni attore ha dato tanto al rapporto con gli altri e ha aggiunto del suo ad una sceneggiatura già forte in partenza.

Nel film viene detto che spesso, per incontrare l'uomo giusto, si passa attraverso quello sbagliato. Anche voi per trovare la donna giusta siete dovuti passare attraverso quella sbagliata?
Luca Argentero: Io mi ritengo una persona fortunata, perché non è facile trovare la donna della propria vita, io l'ho trovata e l'ho sposata.
Alessandro Gassman: Io sono d'accordo con lui… sono sopportato da sedici anni, poi lo sapete anche grazie a mio padre che la mia è una famiglia che crede molto nel matrimonio. Volevo dire in molti matrimoni (ride).

E Stefania Sandrelli cosa può raccontarci?
Stefania Sandrelli: Questa è una commedia degli equivoci nella quale mi sono sentita a casa, anche con Valentina. Siamo tutti una famiglia, anche se nel film siamo tutti un po' divi. Luca è molto simpatico e fisicamente molto molto carino; Alessandro, ovviamente, lo sento familiare più di tutti, perché lo conosco fin da quando era piccolo.

Quanto conta in questo film la prova attoriale?
Giorgio Colangeli: Io rientro tra quelli che credono che, anziché aggiungere da fuori al personaggio, la cosa deve venire da dentro. Per un po' di tempo è così ed uno assume le caratteristiche del personaggio come se fossero le sue.
Stefania Sandrelli: Io non so spiegare il perché, ma questo film mi ha rassicurata.
Alessandro Gassman: Io volevo anche ricordare Gabriella Pescucci che ci ha vestiti.
Luca Argentero: Questo è l'aspetto più interessante del nostro mestiere e, per questo, ringrazio ogni giorno che calpesto la terra. Per questo suscito anche l'invidia di tutti i miei compagni d'università che si sono laureati per stare davanti ad un computer (ride).
Valentina Lodovini: Io mi affido sempre all'istinto, ma non ci ho riflettuto troppo, è tutto un gioco di squadra. Non penso di aver fatto una commedia, ma una buona commedia.

Avete mai pensato d'invertire i ruoli di Luca e Alessandro?
Luca Lucini: In realtà no, anche se, tenendo in considerazione la storia del film, la cosa si prestava.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Rosso Istanbul | Vi presento Toni Erdmann (V.O.) | Il Padre d'Italia | Life - Non oltrepassare il limite | Assassin's Creed (NO 3D) | Lo and Behold - Internet: il futuro è oggi | Moonlight | Il medico di campagna | Il cliente | Beata ignoranza | Gomorroide | Mamma o Papà? | Il condominio dei cuori infranti | Un'estate in Provenza | Il cittadino illustre | Il pugile del duce | Un re allo sbando | Ozzy cucciolo coraggioso | Bandidos e Balentes: Il codice non scritto | Moonlight (V.O.) | La stoffa dei sogni | Kong: Skull Island (NO 3D) | Vedete, sono uno di voi | Ballerina | La legge della notte | Un tirchio quasi perfetto | T2 Trainspotting (V.O.) | Omicidio all'Italiana | Paterson (V.O.) | Moda Mia | La bella e la bestia (V.O.) | Cinquanta sfumature di nero | Barriere | Taxi Teheran | SFashion | Suffragette | Dammi una Mano | Aeffetto Domino | Phantom Boy | La pazza gioia | Vi presento Toni Erdmann | The Great Wall (NO 3D) | Vista Mare | Caro Lucio ti scrivo | Rings | Room | I diari della motocicletta | Ultimo tango a Parigi | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | Jackie | Se Dio Vuole | Questione di Karma | Oceania (NO 3D) | I Cancelli del Cielo | La Battaglia Di Hacksaw Ridge | Slam - Tutto per una ragazza | Chi salverà le rose? | A Good American | I Am Not Your Negro | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | La bella e la bestia (2014) | Il diritto di contare | Il diritto di contare (V.O.) | Pino Daniele - Il tempo resterà | La cena di Natale | Neruda | Victoria | Anime nere | Il Tesoro | Lion - La strada verso casa | Mister Universo | Che vuoi che sia | Life - Non oltrepassare il limite (V.O.) | Elle | Il barbiere di Siviglia | Elle (V.O.) | The Founder | Our War | Autopsy | Indivisibili | La cura dal benessere | Dopo l'amore | David Lynch: The Art Life | Paterson | Bleed - Più forte del destino | L'ora legale | La luce sugli oceani | Il viaggio di Fanny | Logan - The Wolverine (NO 3D) | 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta | La tartaruga rossa | Smetto quando voglio - Masterclass | T2 Trainspotting | Manchester by the Sea | L'Odio Che Uccide - Some Kind Of Hate | La bella e la bestia (NO 3D) | The Ring 3 | Collateral Beauty | Victoria (V.O.) | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | In viaggio con Jacqueline | Loving | John Wick - Capitolo 2 | The Ring 2 | Non è un paese per giovani | Snowden | Loving (V.O.) | La mia vita da Zucchina | Kong: Skull Island | La La Land | Il giorno + bello | La bella e la bestia | Silence |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano - Comic-Con (it) per King Arthur: Il potere della spada (2017), un film di Guy Ritchie con Charlie Hunnam, Jude Law, Katie McGrath.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: