19 Novembre 2010 - Conferenza
"La donna della mia vita"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

In occasione dell'uscita de "La donna della mia vita", il regista Luca Lucini ha incontrato a Roma la stampa affiancato dal cast.

Come avete preparato i vostri personaggi?
Luca Argentero: E' stato divertente lavorare con Luca alla mia progressiva trasformazione, perché il mio personaggio nasce un po' come nerd e poi cambia.
Valentina Lodovini: Per me la cosa interessantissima era il copione. La prima volta che l'ho letto ho pensato che era un testo molto femminile, poi, rileggendolo con loro, ho notato che lasciava emergere anche la fragilità delle donne.
Alessandro Gassman: Anche io ho amato moltissimo la sceneggiatura e volevo fare i complimenti alle sceneggiatrici per averla scritta, perché, secondo me, il pubblico si riconosce in questi personaggi. Per quanto riguarda il mio, come ben sapete io ormai sono specializzato in ruoli da "fijo de 'na mignotta", questo, però, è un "fijo de 'na mignotta" diverso da quello che ho sempre interpretato (ride). Scusatemi per l'espressione poco elegante, ma cerco di usare una parolaccia senza fare danni, perché, essendo romano, è così che rendo l'idea. Ora, però, vorrei lasciare la parola al grandissimo Giorgio Colangeli.
Giorgio Colangeli: Anche io ho aderito al progetto con grande entusiasmo. La storia era apparentemente semplice, ma complessa, mentre il personaggio mi attirava per la parlata milanese. Essendo romano, per me ciò rappresentava una grande sfida, perché il mio accento si sente anche quando recito in italiano (ride).

Cosa ha significato dirigere un team così?
Luca Lucini: Ovviamente è stata un'esperienza fantastica. Dal momento in cui ho letto il copione ho capito che c'era bisogno di un cast fantastico. Ogni attore ha dato tanto al rapporto con gli altri e ha aggiunto del suo ad una sceneggiatura già forte in partenza.

Nel film viene detto che spesso, per incontrare l'uomo giusto, si passa attraverso quello sbagliato. Anche voi per trovare la donna giusta siete dovuti passare attraverso quella sbagliata?
Luca Argentero: Io mi ritengo una persona fortunata, perché non è facile trovare la donna della propria vita, io l'ho trovata e l'ho sposata.
Alessandro Gassman: Io sono d'accordo con lui… sono sopportato da sedici anni, poi lo sapete anche grazie a mio padre che la mia è una famiglia che crede molto nel matrimonio. Volevo dire in molti matrimoni (ride).

E Stefania Sandrelli cosa può raccontarci?
Stefania Sandrelli: Questa è una commedia degli equivoci nella quale mi sono sentita a casa, anche con Valentina. Siamo tutti una famiglia, anche se nel film siamo tutti un po' divi. Luca è molto simpatico e fisicamente molto molto carino; Alessandro, ovviamente, lo sento familiare più di tutti, perché lo conosco fin da quando era piccolo.

Quanto conta in questo film la prova attoriale?
Giorgio Colangeli: Io rientro tra quelli che credono che, anziché aggiungere da fuori al personaggio, la cosa deve venire da dentro. Per un po' di tempo è così ed uno assume le caratteristiche del personaggio come se fossero le sue.
Stefania Sandrelli: Io non so spiegare il perché, ma questo film mi ha rassicurata.
Alessandro Gassman: Io volevo anche ricordare Gabriella Pescucci che ci ha vestiti.
Luca Argentero: Questo è l'aspetto più interessante del nostro mestiere e, per questo, ringrazio ogni giorno che calpesto la terra. Per questo suscito anche l'invidia di tutti i miei compagni d'università che si sono laureati per stare davanti ad un computer (ride).
Valentina Lodovini: Io mi affido sempre all'istinto, ma non ci ho riflettuto troppo, è tutto un gioco di squadra. Non penso di aver fatto una commedia, ma una buona commedia.

Avete mai pensato d'invertire i ruoli di Luca e Alessandro?
Luca Lucini: In realtà no, anche se, tenendo in considerazione la storia del film, la cosa si prestava.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Sconnessi | Escobar - Il fascino del male | La stanza delle meraviglie | Jurassic World (NO 3D) | La terra dell'abbondanza | Transfert | La Convocazione | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Agadah | L'atelier | Dogman | La melodie | A Beautiful Day | Veleno | Un sogno chiamato Florida | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Il sole a mezzanotte | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Lasciati Andare | Oh mio Dio! | Anime nere | Eva | Cezanne - Ritratti di una Vita | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | La stanza delle meraviglie (V.O.) | 120 battiti al minuto | I segreti di Wind River | Firenze e gli Uffizi 3D/4K (NO 3D) | La ruota delle meraviglie | Si muore tutti democristiani | 77 Giorni | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Wajib - Invito al matrimonio | 2001: Odissea nello spazio | Per favore, non mordermi sul collo | Ready Player One (NO 3D) | Mr. Ove | Al massimo ribasso | Kedi - La Città dei Gatti | Lazzaro Felice | Pitch Perfect 3 | Arancia meccanica | E' arrivato il Broncio | Benvenuto in Germania! | Anarchia - La Notte del Giudizio | A Quiet Passion (V.O) | Blue Kids | End of Justice: Nessuno è innocente | Hotel Gagarin | Quello che non so di lei | 211 - Rapina In Corso | Un sogno chiamato Florida (V.O.) | Diva! | Ogni giorno | Tonya | Peter Rabbit | Solo: A Star Wars Story | Restare vivi: Un metodo | Mektoub My Love - Canto Uno | L'Insulto | Due piccoli italiani | La Casa Sul Mare | Prigioniero Della Mia Libertà | Ultimo tango a Parigi (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | Omicidio al Cairo | Il codice del babbuino | Cosa dirà la gente | Macbeth | Loro 2 | Ricomincio da noi (V.O.) | Il Dottor Stranamore | La botta grossa | Puoi baciare lo sposo | 1945 | Jurassic World - Il Regno Distrutto | Coco (NO 3D) | Una festa esagerata | Jurassic World - Il Regno Distrutto (V.O) | Come un gatto in tangenziale | L'isola dei cani (V.O.) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Giovanni Allevi Equilibrium - The Film Concert | Harry Potter e la pietra filosofale | Ararat | L'affido - Una storia di violenza | Show Dogs - Entriamo in scena | Finché c'è prosecco c'è speranza | Ammore e malavita | Made in Italy | Rabbia furiosa | Il giovane Karl Marx | La terra di Dio | Kong: Skull Island (NO 3D) | Loro 1 | Ulysses: A Dark Odyssey | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | Peppa Pig in giro per il mondo | Suburbicon (V.O.) | I volti della Via Francigena | Ultimo tango a Parigi | Mary e il fiore della strega | Tito e gli Alieni | Game Night - Indovina chi muore stasera? | 1945 (V.O.) | Deadpool 2 | The Greatest Showman | Parigi a Piedi Nudi | La Tenerezza | Sherlock Gnomes | Borg McEnroe | Nobili bugie | Morto Stalin se ne fa un altro | A Quiet Passion | It | The Silent Man | Malati di sesso | Jurassic World | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Malarazza | The Strangers | L'isola dei cani | La truffa dei Logan | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Tuo, Simon | Cars 3 (NO 3D) | Io c'è | Lady Bird (V.O.) | Doppio amore | Monster Family | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Ippocrate | Harry Potter e i doni della morte: Parte I | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Benvenuti a casa mia | Assassinio sull'Orient Express | The Post | L'ordine delle cose | Arrivano i prof | Amori che non sanno stare al mondo | The Strangers: Prey at Night | La terra dell'abbastanza | Cosa dirà la gente (V.O.) | Respiri | Bande A Part | Nel nome di Antea | Loving Vincent |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Battle Angel (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: