Leonardo.it


19 Novembre 2010 - Conferenza
"La donna della mia vita"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

In occasione dell'uscita de "La donna della mia vita", il regista Luca Lucini ha incontrato a Roma la stampa affiancato dal cast.

Come avete preparato i vostri personaggi?
Luca Argentero: E' stato divertente lavorare con Luca alla mia progressiva trasformazione, perché il mio personaggio nasce un po' come nerd e poi cambia.
Valentina Lodovini: Per me la cosa interessantissima era il copione. La prima volta che l'ho letto ho pensato che era un testo molto femminile, poi, rileggendolo con loro, ho notato che lasciava emergere anche la fragilità delle donne.
Alessandro Gassman: Anche io ho amato moltissimo la sceneggiatura e volevo fare i complimenti alle sceneggiatrici per averla scritta, perché, secondo me, il pubblico si riconosce in questi personaggi. Per quanto riguarda il mio, come ben sapete io ormai sono specializzato in ruoli da "fijo de 'na mignotta", questo, però, è un "fijo de 'na mignotta" diverso da quello che ho sempre interpretato (ride). Scusatemi per l'espressione poco elegante, ma cerco di usare una parolaccia senza fare danni, perché, essendo romano, è così che rendo l'idea. Ora, però, vorrei lasciare la parola al grandissimo Giorgio Colangeli.
Giorgio Colangeli: Anche io ho aderito al progetto con grande entusiasmo. La storia era apparentemente semplice, ma complessa, mentre il personaggio mi attirava per la parlata milanese. Essendo romano, per me ciò rappresentava una grande sfida, perché il mio accento si sente anche quando recito in italiano (ride).

Cosa ha significato dirigere un team così?
Luca Lucini: Ovviamente è stata un'esperienza fantastica. Dal momento in cui ho letto il copione ho capito che c'era bisogno di un cast fantastico. Ogni attore ha dato tanto al rapporto con gli altri e ha aggiunto del suo ad una sceneggiatura già forte in partenza.

Nel film viene detto che spesso, per incontrare l'uomo giusto, si passa attraverso quello sbagliato. Anche voi per trovare la donna giusta siete dovuti passare attraverso quella sbagliata?
Luca Argentero: Io mi ritengo una persona fortunata, perché non è facile trovare la donna della propria vita, io l'ho trovata e l'ho sposata.
Alessandro Gassman: Io sono d'accordo con lui… sono sopportato da sedici anni, poi lo sapete anche grazie a mio padre che la mia è una famiglia che crede molto nel matrimonio. Volevo dire in molti matrimoni (ride).

E Stefania Sandrelli cosa può raccontarci?
Stefania Sandrelli: Questa è una commedia degli equivoci nella quale mi sono sentita a casa, anche con Valentina. Siamo tutti una famiglia, anche se nel film siamo tutti un po' divi. Luca è molto simpatico e fisicamente molto molto carino; Alessandro, ovviamente, lo sento familiare più di tutti, perché lo conosco fin da quando era piccolo.

Quanto conta in questo film la prova attoriale?
Giorgio Colangeli: Io rientro tra quelli che credono che, anziché aggiungere da fuori al personaggio, la cosa deve venire da dentro. Per un po' di tempo è così ed uno assume le caratteristiche del personaggio come se fossero le sue.
Stefania Sandrelli: Io non so spiegare il perché, ma questo film mi ha rassicurata.
Alessandro Gassman: Io volevo anche ricordare Gabriella Pescucci che ci ha vestiti.
Luca Argentero: Questo è l'aspetto più interessante del nostro mestiere e, per questo, ringrazio ogni giorno che calpesto la terra. Per questo suscito anche l'invidia di tutti i miei compagni d'università che si sono laureati per stare davanti ad un computer (ride).
Valentina Lodovini: Io mi affido sempre all'istinto, ma non ci ho riflettuto troppo, è tutto un gioco di squadra. Non penso di aver fatto una commedia, ma una buona commedia.

Avete mai pensato d'invertire i ruoli di Luca e Alessandro?
Luca Lucini: In realtà no, anche se, tenendo in considerazione la storia del film, la cosa si prestava.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ribelle - The Brave (NO 3D) | Mr. Ove | Cenerentola | L'arte viva di Julian Schnabel | Belle Dormant - Bella Addormentata | Coco (V.O.) | Ella & John - The Leisure Seeker | Napoli velata | Benedetta Follia | Passeri (V.O.) | Happy End | Il Premio | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Greatest Showman | Loveless | Alla ricerca di Van Gogh | Detroit | Un tirchio quasi perfetto | Ferdinand | Paddington 2 | My Generation | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | La tartaruga rossa | Ferdinand (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Il senso della bellezza | Wonder (V.O.) | A Ciambra | The Greatest Showman (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Walk with Me | Hokusai dal British Museum | Safari | Coco | Gatta Cenerentola | Suburbicon | Poveri ma ricchissimi | Morto Stalin se ne fa un altro | La corazzata Potemkin | Paterson | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Suburbicon (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Midnight Man | Zero Dark Thirty | Poesia senza fine | Loving Vincent | Vampiretto | The Paris Opera | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | The Square | Il vegetale | My Little Pony: Il Film | Wonder | Storie di cavalli e di uomini | La ruota delle meraviglie | Come un gatto in tangenziale | Tutti i soldi del mondo | 50 Primavere | Corpo e anima | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Star Wars: Gli ultimi Jedi | La signora dello zoo di Varsavia | Oltre i confini del male - Insidious 2 | L'ora più buia (V.O.) | Gli eroi del Natale | Bastille Day - Il colpo del secolo | Manifesto | The Place | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | L'ora più buia | Beata ignoranza | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Cars 3 (NO 3D) | David Hockney Royal Academy Of Art | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Fargo | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Due sotto il burqa | Assassinio sull'Orient Express | L'uomo di neve | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | Un sacchetto di biglie | Split | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | L'Insulto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer 1 italiano (it) per The Maze Runner - La rivelazione (2018), un film di Wes Ball con Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Walton Goggins.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: