28 ottobre 2003 - Conferenza stampa
"Love Actually"
Intervista a Richard Curtis e Hugh Grant
di Valerio Salvi


Alcuni incontri nascono sotto una buona stella, altri meno. Questo aveva tutta l'aria di una caotica kermesse sin dall'inizio: poco tempo, un nugolo di giornalisti, e non tutti di cinema, ed un parterre piuttosto ampio.
Il regista Richard Curtis accompagnato dagli interpreti Hugh Grant, Heike Makatsch, Alan Rickman e Lucia Moniz affollano la sala dell'hotel Hassler di Roma. Curtis tende subito a puntualizzare che la scelta di un film così particolare, soprattutto per l'argomento trattato: l'amore, è stata maturata in contrapposizione alle numerose pellicole di stampo violento. Un sentimento così comune, ma allo stesso tempo così fondamentale nella nostra società, viene sempre ghettizzato e spesso accusato di essere banale. Non è così. Avendo avuto la fortuna di aver avuto una vita felice ed aver assaporato queste sensazioni, è naturale volerle riproporre sul grande schermo.

Dal canto suo Hugh Grant - peraltro affollato da varie domande piuttosto futili sulla cura della sua "bellissima" persona - ha ribadito che preferisce i ruoli della commedia a quelli drammatici e lavorare con Curtis lo stimola sempre. Anche la possibilità di interpretare un ruolo come quello del Primo Ministro non è una cosa da tutti i giorni e nonostante le ovvie perplessità iniziali si è molto divertito, anche nella "terribile" scena del ballo (una delle più riuscite in verità - n.d.a.). Certo è che nella realtà, avendo come modelli Caligola e Nerone, gli inglesi non avrebbero vita facile con un Primo Ministro così.
Se è vero che all'inizio della sua carriera Grant avrebbe facilmente accettato qualunque ruolo, purché pagato, ora i suoi metri di scelta sono cambiati e può permettersi anche di rifiutare le pellicole che non sono di suo gradimento, come quelle pagate poco o senza belle donne, ad esempio.
Scherzi a parte Grant ci è sembrato in grandissima forma e anche se continua a ripetere di voler smettere di recitare, ormai lo fa soltanto per mantenere anche nella vita il suo personaggio.

Tornando alla sceneggiatura del film un pò facile, all'interno degli stereotipi che affollano la pellicola, sembrerebbe mancare soltanto la figura della coppia gay, invece scopriamo che non è così. Curtis aveva previsto anche questo, ma in fase di montaggio ha optato per l'eliminazione di questa storia insieme a molti altri tagli resi necessari dalla lunghezza decisamente eccessiva del girato (5 ore!).
Insomma questa volta il "marchio Curtis" è stato apposto su una pellicola leggermente diversa, ma con momenti esilaranti, vedremo cosa ne penserà il pubblico.

  

Intervista a Richard Curtis e Hugh Grant


Hugh Grant:

Filmografia
Biografia

I film:

Love Actually

Two weeks notice

About a boy







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Birba - Micio combinaguai | Crawl - Intrappolati | Isabelle - L'ultima evocazione | Arrivederci Professore | Domino | Sir - Cenerentola a Mumbai | Boy Erased - Vite cancellate | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | La conseguenza | I morti non muoiono | L'ultima ora (V.O.) | Goldstone - Dove i mondi si scontrano (V.O.) | The Children Act - Il verdetto | 7 uomini a mollo | Men in Black: International (NO 3D) | Bentornato Presidente! | Aladdin (NO 3D) | Cafarnao - Caos e miracoli | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | Kin | Toy Story 4 (NO 3D) | The deep | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Roma | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Il mangiatore di pietre | Troppa grazia | Come ti divento bella! | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Book Club - Tutto può succedere | Moschettieri del Re - La penultima missione | Domani è un altro giorno | Tesnota | Capri-Revolution | Il colpevole - The Guilty | A mano disarmata | Il professore e il pazzo | L'uomo che comprò la luna | BlacKkKlansman | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il campione | Il Padre d'Italia | Il traditore | Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese | Midsommar - Il villaggio dei dannati | L'uomo fedele | Bohemian Rhapsody | Crawl - Intrappolati (V.O.) | I fratelli Sisters | Green book | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Due amici | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Stanlio e Ollio | La mia vita con John F. Donovan | The Quake - Il terremoto del secolo | Le invisibili | Copia originale | Gloria Bell | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Bring the Soul: The Movie | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Santiago, Italia | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Dilili a Parigi | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | La donna elettrica | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Toy Story 4 | The Square | Bangla | La Casa dei Libri | L'agenzia dei bugiardi | Isabelle | Euforia | Men in Black: International | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Il ritratto negato | Non sposate le mie figlie 2 | Avengers: Endgame (NO 3D) | Hotel Artemis | Annabelle 3 | Una famiglia al tappeto | Nureyev - The White Crow | Il Corriere - The Mule | Roma (V.O.) | La vendetta di un uomo tranquillo | A Star Is Born | Ma cosa ci dice il cervello | Dolcissime | Fast & Furious - Hobbs & Shaw (V.O.) | Dolor y Gloria | Serenity - L'isola dell'inganno | Ricomincio da me | Dumbo (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | The Nest - Il nido | Captain Marvel (NO 3D) | Rocketman | Cold war |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Good Boys - Quei cattivi ragazzi (2019), un film di Gene Stupnitsky con Molly Gordon, Jacob Tremblay, Retta.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: