Leonardo.it



28 ottobre 2003 - Conferenza stampa
"Love Actually"
Intervista a Richard Curtis e Hugh Grant
di Valerio Salvi


Alcuni incontri nascono sotto una buona stella, altri meno. Questo aveva tutta l'aria di una caotica kermesse sin dall'inizio: poco tempo, un nugolo di giornalisti, e non tutti di cinema, ed un parterre piuttosto ampio.
Il regista Richard Curtis accompagnato dagli interpreti Hugh Grant, Heike Makatsch, Alan Rickman e Lucia Moniz affollano la sala dell'hotel Hassler di Roma. Curtis tende subito a puntualizzare che la scelta di un film così particolare, soprattutto per l'argomento trattato: l'amore, è stata maturata in contrapposizione alle numerose pellicole di stampo violento. Un sentimento così comune, ma allo stesso tempo così fondamentale nella nostra società, viene sempre ghettizzato e spesso accusato di essere banale. Non è così. Avendo avuto la fortuna di aver avuto una vita felice ed aver assaporato queste sensazioni, è naturale volerle riproporre sul grande schermo.

Dal canto suo Hugh Grant - peraltro affollato da varie domande piuttosto futili sulla cura della sua "bellissima" persona - ha ribadito che preferisce i ruoli della commedia a quelli drammatici e lavorare con Curtis lo stimola sempre. Anche la possibilità di interpretare un ruolo come quello del Primo Ministro non è una cosa da tutti i giorni e nonostante le ovvie perplessità iniziali si è molto divertito, anche nella "terribile" scena del ballo (una delle più riuscite in verità - n.d.a.). Certo è che nella realtà, avendo come modelli Caligola e Nerone, gli inglesi non avrebbero vita facile con un Primo Ministro così.
Se è vero che all'inizio della sua carriera Grant avrebbe facilmente accettato qualunque ruolo, purché pagato, ora i suoi metri di scelta sono cambiati e può permettersi anche di rifiutare le pellicole che non sono di suo gradimento, come quelle pagate poco o senza belle donne, ad esempio.
Scherzi a parte Grant ci è sembrato in grandissima forma e anche se continua a ripetere di voler smettere di recitare, ormai lo fa soltanto per mantenere anche nella vita il suo personaggio.

Tornando alla sceneggiatura del film un pò facile, all'interno degli stereotipi che affollano la pellicola, sembrerebbe mancare soltanto la figura della coppia gay, invece scopriamo che non è così. Curtis aveva previsto anche questo, ma in fase di montaggio ha optato per l'eliminazione di questa storia insieme a molti altri tagli resi necessari dalla lunghezza decisamente eccessiva del girato (5 ore!).
Insomma questa volta il "marchio Curtis" è stato apposto su una pellicola leggermente diversa, ma con momenti esilaranti, vedremo cosa ne penserà il pubblico.

  

Intervista a Richard Curtis e Hugh Grant


Hugh Grant:

Filmografia
Biografia

I film:

Love Actually

Two weeks notice

About a boy







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cars - Motori ruggenti | La mummia (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Foxtrot | L'altro volto della speranza | Classe Z | Miss Sloane - Giochi di potere | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | La Tenerezza | Easy - Un viaggio facile facile | Tiro libero | Valerian e La città dei Mille Pianeti (V.O.) | Sette Giorni | Barry Seal - Una storia americana | Fottute! | USS Indianapolis | Cattivissimo me 3 | Mediterranea | A Ciambra | Lady Macbeth | Alamar | Cars 3 (NO 3D) | Manchester by the Sea | L'Atalante | Stonewall | La fratellanza | On the Milky Road - Sulla Via Lattea | Baby Driver - Il genio della fuga | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | L'inganno | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Prima di tutto | 2 biglietti della lotteria | Cars 3 (V.O.) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | L'ordine delle cose | Veleno | Single ma non troppo | Elle | Insospettabili Sospetti | Il colore nascosto delle cose | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Neve nera | Noi siamo infinito | Split | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Attacco al potere 2 | Moonlight (V.O.) | Dunkirk (V.O.) | L'infanzia di un capo | Angels Wear White | Kingsman - Il cerchio d'oro (V.O.) | La vita in comune | Annabelle 2: Creation | Overdrive | Cuori Puri | Ritorno al futuro | Bedevil - Non installarla | La principessa e l'aquila | Un profilo per due | Fortunata | All Is Lost - Tutto è perduto | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Franca: Chaos and Creation | Lasciati Andare | Le Fidèle | Perfetti sconosciuti | Noi Siamo Tutto | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Non c'è più religione | La Torre Nera | Che Dio ci perdoni | The Teacher | Open Water 3 - Cage Dive | All Eyez On Me | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Barry Seal - Una storia americana (V.O.) | Eraserhead - La mente che cancella | Incontri ravvicinati del terzo tipo | A Good American | Gran Torino | Wall-E | Il tuo ultimo sguardo | Vi presento Toni Erdmann | Valerian e La città dei Mille Pianeti | L'equilibrio | Cars 3 | La storia dell'amore | The Congress | Parigi può attendere | The Devil's Candy | Walk with Me | Gatta Cenerentola | Dunkirk | Atomica Bionda | Fracchia la belva umana | I volti della Via Francigena | Appuntamento al parco | L'inganno (V.O.) | Leatherface | In questo angolo di mondo | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Anime nere | Kong: Skull Island (NO 3D) | E' solo la fine del mondo | Hokusai dal British Museum |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Nemesi (2016), un film di Walter Hill con Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez, Tony Shalhoub.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: