Tra cinema e teatro: il profilo di Kenneth Branagh

Tra cinema e teatro: il profilo di Kenneth Branagh

Il 19 novembre al cinema con Macbeth direttamente dal National Theatre di Londra!


di Redazione FilmUP.com15 novembre 201315:01



Atmosfere tetre, visioni, spettri, omicidi pianificati, sete di vendetta e brama di potere. Vi viene in mente nulla con questi ingredienti? Stiamo parlando della ricetta del "Macbeth", la celebre tragedia shakespeariana ambientata in Scozia e rappresentata in numerosi riadattamenti nel corso dei secoli. Una storia senza tempo capace di emozionare più generazioni e ancora oggi una delle opere di Shakespeare preferita dal pubblico.
Vale la pena approfittare, allora, della ghiotta occasione concessa da Nexo Digital che porterà sul grande schermo il dramma di Shakespeare direttamente dal National Theatre di Londra. L'appuntamento è fissato per il 19 novembre, data unica, per vivere le magiche atmosfere del teatro londinese in occasione del "Macbeth" co-diretto da Rob Ashford e Kennet Branagh, e interpretato dallo stesso attore britannico, nei panni del generale scozzese, e Alex Kingston in quelli di Lady Macbeth.

Le opere del drammaturgo inglese, dopotutto, non conoscono confini che siano cinematografici, televisivi o teatrali. La magica atmosfera dei suoi testi arriva comunque dritta al cuore dello spettatore. Costantemente oltre i confini è anche Kenneth Branagh, regista e interprete dell'adattamento del National Theatre di Londra. L'attore, originario dell'Irlanda del Nord, è stato capace come nessun altro di dare vita ed anima ai personaggi shakespeariani fin dal 1987 quando, dopo una dura formazione alla Royal Academy of Dramatic Arts, entrò a far parte della Royal Shakespeare Academy dando vita a memorabili ed applauditissime performance teatrali, a cominciare dall'"Enrico V" che lo consacrò come uno dei migliori talenti emergenti del palcoscenico. Nel 1987 si mise in proprio e decise di fondare la Renaissance Theatre Company e ancora una volta saranno le interpretazioni tratte dalle opere di Shakespeare a garantirgli il successo: da "La dodicesima notte" a "Molto rumore per nulla" fino allo straordinario "Amleto" diretto da Derek Jacobi.




Dal teatro al cinema il passo è stato breve e Branagh si è dimostrato immediatamente capace di far rivivere le opere del bardo anche sul grande schermo. Come in "Enrico V" film da lui diretto, sceneggiato ed interpretato nel 1989. Un felicissimo sbarco nella settima arte premiato con le nomination come migliore attore e miglior regista. Branagh non riuscì, però, a portare a casa l'ambita statuetta, anche se "Enrico V" vinse ugualmente un Oscar per i costumi e lanciò definitivamente l'attore nell'olimpo del cinema. Due anni dopo è ancora impegnato dietro la macchina da presa in "L'altro delitto", un thriller a tinte hitchcockiane interpretato dallo stesso Branagh, da Emma Thompson, Robin Williams, Andy Garcia e il fidato Derek Jacobi. Film spartiacque nella carriera di Branagh che mostra la sua versatilità in un ruolo e una trama che ben si discostano dalle atmosfere letterarie create da Shakespeare. Determinato ed ambizioso, il regista nato a Belfast nel 1994, realizza un adattamento cinematografico del "Frankenstein" di Mary Shelley e ancora una volta veste i doppi panni di regista e attore, nel ruolo di Victor Frankenstein. Ottima interpretazione al fianco della "creatura" Robert De Niro per una pellicola drammatica dai risvolti horror che riscosse un notevole successo a livello mondiale. Eppure Branagh non aveva affatto dimenticato il suo "vecchio amore" già omaggiato con "Molto rumore per nulla" (un anno prima di "Frankenstein", sempre nella solita doppia veste di attore e regista) e raccontato, da attore, in "Hamlet", "Othello" di Oliver Parker e "Riccardo III - Un uomo un Re" di Al Pacino, documentario che svela il dietro le quinte dell'adattamento cinematografico dell'opera omonima di Shakespeare. Abbandonata per alcuni anni la regia, Branagh ha poi la fortuna di lavorare con alcuni dei migliori registi del momento come Robert Altman che lo volle nel suo "Conflitto di interessi" e Woody Allen che lo ingaggiò per interpretare il giornalista Lee Simon in "Celebrity". Ancora due ruoli importanti in "Wild Wild West", il western fantascientifico diretto da Barry Sonnenfeld e in "La teoria del volo" di Paul Greengrass, dove l'attore britannico interpreta un folle personaggio con la mania del volo.

Il ritorno dietro la macchina avviene solo nel 2000 con "Pene d'amor perdute", trasposizione cinematografica dell'omonima opera realizzata dal drammaturgo di Stratford-upon-Avon. Sarà l'ultima occasione in ci Branagh si cimenterà in un'opera di Shakespeare al cinema per lanciarsi in nuove avventure. "Voce" nel film di animazione "La strada per El Dorado", Gilderoy Allroch in "Harry Potter e la camera dei segreti" e Von Tresckow, un generale nazista, in "Operazione Valchiria" di Bryan Singer, Branagh si è dimostrato un attore completo capace di spaziare tra i generi con estrema disinvoltura mettendo a tacere quei critici che lo avevano etichettato come un attore piuttosto monocorde.
Più volte paragonato a Laurence Olivier, altro grande attore passato alla storia per le straordinarie interpretazioni in pellicole tratte dalle tragedie di Shakespeare, ha nel 2011 l'opportunità di interpretarlo al cinema nel film "Marilyn" di Simon Curtis. Performance travolgente per Branagh e una meritata nomination agli Oscar nella categoria Miglior attore non protagonista.
Non un rapporto felicissimo, però, quello tra l'attore e i giurati dell'Academy Award. Nella sua carriera Kenneth Branagh ha ricevuto cinque nomination agli Oscar senza mai portare a casa la statuetta. Oltre alle nomination ricevute per "Enrico V" (Miglior attore, miglior regista) e per "Marilyn" (Miglior attore non protagonista), aggiungiamo quella per il Miglior cortometraggio con "Il canto del cigno" e quella per la miglior sceneggiatura per "Hamlet". Cinque categorie diverse a dimostrazione di una visione totale del cinema e di una duttilità fuori dal comune. Cinema, televisione (da segnalare nel ruolo del Commissario svedese Wallander, nella omonima e fortunata serie britannica) o teatro, la sua eleganza ha conquistato tutti. Pensare oggi a una rappresentazione di William Shakespeare senza Kenneth Branagh è veramente difficile. Pensare a una rappresentazione di William Shakespeare con Branagh attore e co-regista ci fa, invece, brillare gli occhi.
Allora non resta che aspettare pochi giorni: il prossimo 19 novembre, grazie a Nexo Digital, il sogno diventerà realtà e direttamente sul grande schermo potremo vedere il Macbeth, direttamente dal National Theatre di Londra. Tra cinema e teatro, un po' come tutta la carriera di Sir Kenneth Branagh.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Hitler contro Picasso e gli altri | Io sono Tempesta | Ricomincio da noi | Il prigioniero coreano | Il giovane Karl Marx | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Parlami di Lucy | Rampage - Furia Animale | Raffaello - Il Principe Delle Arti (NO 3D) | Escobar | Rampage - Furia Animale (V.O.) | Il mistero di Donald C. | Il senso della bellezza | Downsizing - Vivere alla grande | Kong: Skull Island (NO 3D) | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Qualcuno volo' sul nido del cuculo | La Sabbia negli Occhi | Peter Rabbit | Novecento | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | The Post | Succede | Manuel | L'ultimo viaggio | Il fascino dell'impossibile | Lovers | Il Tuttofare | Foxtrot - La Danza del Destino | Coco (NO 3D) | I primitivi | Egon Schiele: Death and the Maiden | L'Amore secondo Isabelle | Doppio amore | Vista Mare | The Party | Molly's game | Veleno | Il Truffacuori | Doppio amore (V.O.) | Bob & Marys - Criminali a domicilio | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Anime nere | Visages villages (V.O.) | Suburbicon | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Il sole a mezzanotte | Sotto il segno della vittoria | Ammore e malavita | Ghost Stories | Io c'è | Ore 15:17 - Attacco al treno | Quello che non so di lei | Un sacchetto di biglie | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Gualtiero Marchesi - The Great Italian | Puoi baciare lo sposo | Il Monello | Tomb Raider (NO 3D) | Assassinio sull'Orient Express | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Blade Runner - The Final Cut | Made in Italy | La Casa Sul Mare | Sconnessi | Lasciati Andare | La terra buona | Il filo nascosto | La pelle dell'orso | I segreti di Wind River (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Lady Bird | Le Guerre Horrende | Rudolf alla ricerca della felicità | The Happy Prince | The Silent Man | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Sherlock Gnomes | Un amore sopra le righe | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | La Tenerezza | Quanto basta | The Constitution - Due insolite storie d'amore (V.O.) | Oltre la notte | Nome di donna | Gringo | Hostiles - Ostili | Tonya (V.O.) | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Una questione privata | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | The Silent Man (V.O.) | Era giovane e aveva gli occhi chiari | Quello che so di lei | Poesia senza fine | The Square | The Happy Prince (V.O.) | I segreti di Wind River | Escobar - Il fascino del male | C'est la vie - Prendila come viene | A Casa Tutti Bene | Contromano | Nelle pieghe del tempo (NO 3D) | Black Panther (NO 3D) | Metti la nonna in freezer | Un sogno chiamato Florida | Molly's game (V.O.) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | 1960 | Ready Player One | Il Viaggio delle Ragazze | Loveless | Ready Player One (V.O.) | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | Finché c'è prosecco c'è speranza | Insyriated | Charley Thompson | Il mio nome è Thomas | La Casa Sul Mare (V.O.) | L'Insulto | Ferdinand (NO 3D) | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Il filo nascosto (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Visages villages | Lady Bird (V.O.) | L'ora più buia | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | The Rocky Horror Picture Show | The Post (V.O.) | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Nella tana dei lupi | Chiamami col tuo nome | Earth - Un giorno straordinario | Maria Maddalena | Ready Player One (NO 3D) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Tonya | Maria by Callas | Il cratere | Una festa esagerata | The Place | The Lodgers - Non infrangere le regole |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: