Mia madre

"Mia madre"

Intervista al regista e al cast.


di Daniele Sesti13 Aprile 2015



Sono presenti il regista Nanni Moretti, le attrici Margherita Buy, Giulia Lazzarini, Beatrice Mancini produttore Domenico Procacci, la sceneggiatrice Valia Santella.
Si è appena conclusa la proiezione romana di "Mia Madre", l'ultimo film di Nanni Moretti con Margherita Buy come protagonista, nel ruolo di una regista che assieme al fratello ( Nanni Moretti) seguono il lento procedere della malattia della madre, una professoressa di latino. Ed è proprio su quest'ultimo punto che si concentrano le prime domande dei giornalisti.



Il Latino? un atto di amore verso una cultura che scompare?
Nanni Moretti: No non sta scomparendo; il latino, come la scena davanti al Capranichetta (ex cinema di Roma ndr.) fanno parte del nucleo del film… qualcosa che rimane, non qualcosa che sta scomparendo…

Perché non ha interpretato lei il personaggio interpretato da Turturro?
Nanni Moretti: Ho sempre pensato che dovesse essere un attore straniero…. Che non avesse legami con la realtà attuale… Mi ritrovo molto di più nel personaggio di Margherita, nella sua inadeguatezza…. Naturalmente, come sempre, c'è molto di autobiografico… ma anche nel personaggio di Turturro. Ad esempio, quando urla: voglio andar via da qua…voglio tornare nella realtà…

Che regista è Moretti?
Risponde Giulia Lazzarini, l'attrice che interpreta la madre: Ho incontrato Nanni, dopo averne parlato con Luisa Boni, mia amica che già aveva fatto la parte della mamma di Nanni in "Ecce Bombo"… E' molto meticoloso, le scene vengono rifatte più volte, la lavorazione procede piano piano, ciack dopo ciack …. Io, attrice di teatro, mi sono dovuta abituare,,,, a teatro la ripetizione toglie freschezza…
Nanni Moretti: Non ce l'ho con Bertold Brecht - risponde il regista romano a chi gli fa notare la battuta più volte ripetuta sul modo di recitare rivolta agli attori del film ("Stai accanto al tuo personaggio…)…Semmai ce l'ho con me stesso …. La Buy nella sua interpretazione, è molto vicina a questo concetto… quando si arrabbia, non esprime solo rabbia ma anche dolore….
Chiosa la Buy: Non mi piace teorizzare sul mio lavoro, come anche Nanni…. Molto divertita nel recitare la parte di una regista… soprattutto quando dovevo sgridare gli attori….

La sceneggiatrice Santella interviene per spiegare il lavoro di scrittura che si è fatto
Valia Santella: Abbiamo lavorato molto sul trattamento; pochi registi lo fanno, invece è molto importante perché in questo modo il lavoro di sceneggiatura vero e proprio è molto più facile e veloce. Sostanzialmente la sceneggiatura è stata rispettata, a parte qualche improvvisazione di Turturro al quale la Buy e Laudadio sono stati bravissimi a tener testa.
Nanni Moretti: a 20 anni non mi sarebbe venuto in mente di girare film come questo o "La stanza del figlio", poi si cresce ed è normale accostarsi al pensiero della morte… certo contano anche le esperienze personali. I miei non mi hanno mai ostacolato… hanno sempre seguito la mia carriera, sin dagli inizi, con discrezione, in silenzio, con affetto. Non faccio autonalisi con i miei film… è solo il mio modo di raccontare… Programmi per il futuro? Non la minima idea del Moretti che verrà…

Come è stato lavorare nel film? (rivolta alla giovane attrice Beatrice Mancini che interpreta la figlia di Margherita)
Beatrice Mancini: Un'esperienza indimenticabile… ancora adesso non riseco a crederci… è stato tutto molto casuale…. Andavo a scuola e alcuni incaricati mi hanno contattato e poi si sono rivolti ai miei genitori…. Poi è stato facile, perché anche io ho qualche problema a scuola…. Ma non con il latino…

Accetterebbe qualsiasi Sezione a Cannes?
Nanni Moretti: A Cannes accetto tutto, spero che il film venga selezionato.

Ha rotto qualche schema nel film?
Nanni Moretti: Forse sì, la mia interpretazione è più misurata ad esempio…
Domenico Procacci: …e, per la prima volta, non è andato fuori budget…

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'ultima ora (V.O.) | Tesnota | La tartaruga rossa | Santiago, Italia | The Nest - Il nido | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Peterloo (V.O.) | Pop Black Posta | The Quake - Il terremoto del secolo | La rivincita delle sfigate | Una notte di 12 anni | La prima vacanza non si scorda mai | Submergence | Aladdin (NO 3D) | Domani è un altro giorno | The deep | I morti non muoiono | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Dolcissime | Annabelle 3 | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Kin | L'uomo fedele | Men in Black: International (V.O.) | Selfie | Il professore e il pazzo | Momenti di trascurabile felicità | Euforia | Roma | Il campione | Arrivederci Professore | Alla corte di Ruth - RBG | Dolor y Gloria | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Il Re Leone | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Tutti in piedi | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | The Wife - Vivere nell'ombra | Il primo re | Nureyev - The White Crow | Hotel Artemis | Bohemian Rhapsody | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Il Re Leone (V.O.) | A un metro da te | Avengers: Endgame (NO 3D) | La mia vita con John F. Donovan | Solo cose belle | Il Re Leone (NO 3D) | L'ospite | A spasso con Willy | Men in Black: International | Il mangiatore di pietre | Cold war | Nevermind | Birba - Micio combinaguai | A Star Is Born | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Border - Creature di confine | Il ritratto negato | 7 uomini a mollo | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Un amore senza fine | Le invisibili | Bangla | Due amici | La donna dello scrittore | Sangue nella bocca | Beate | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Il Signor Diavolo | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | Il traditore | Charlie says | Cyrano mon amour | Il Corriere - The Mule | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Serenity - L'isola dell'inganno | Un giorno all'improvviso | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | In viaggio con Adele | Green book | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Crawl - Intrappolati | Jules e Jim (V.O.) | I villeggianti | I Figli del Fiume Giallo | Il ragazzo più felice del mondo | La donna elettrica | Cafarnao - Caos e miracoli | Beautiful Boy | Il testimone invisibile | Isabelle - L'ultima evocazione | Stanlio e Ollio | Ancora un giorno | Il vento fa il suo giro | La Caduta dell'Impero Americano | Toy Story 4 (NO 3D) | Men in Black: International (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Good Boys - Quei cattivi ragazzi (2019), un film di Gene Stupnitsky con Molly Gordon, Jacob Tremblay, Retta.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: