11 Maggio 2011 - Conferenza
"Midnight in Paris"
Intervista al regista e al cast.
di Donata Ferrario

Serio, quasi a disagio, Woody Allen, accompagnato dalla coppia protagonista di Midnight in Paris - che ha inaugurato il 64° Festival di Cannes - Owen Wilson e Rachel McAdams, più Adrien Brody, Léa Seydoux, Michael Sheen, ha incontrato i rappresentanti della stampa internazionale, che gli hanno tributato a fine proiezione applausi convinti, tanto da definire Midnight in Paris una delle migliori aperture del Festival di questi ultimi anni.

Woody Allen: "Sono molto agitato, ma so che da stasera in poi tutto diventerà più rilassante!".

Cosa rappresenta Parigi per lei?
Woody Allen: Certo è la città più affascinante del mondo. Il film è nato pensando a Parigi, volevo girare lì, poi è arrivato il titolo, Midnight in Paris: mi sembrava romantico e poetico. In realtà non avevo proprio idea di cosa dovesse succedere a Parigi a mezzanotte! Ci ho pensato tanto, finché è arrivata l'idea del viaggio nel tempo. Altrimenti avrei dovuto cambiare titolo!

Woody Allen ha nostalgia del passato?
Woody Allen: Il mito di poter vivere in un'epoca diversa dalla nostra è una grande trappola. Si crede possa essere divertente, ma il segreto per vivere bene è cercare le cose migliori nel tempo in cui si vive. È un mito perché del passato, in realtà, si conserva solo il meglio e per questo abbiamo degli anni Venti o della Belle Epoque un'immagine meravigliosa. Anche se poi allora non esisteva l'anestesia quando andavi dal dentista, non c'era l'asciugacapelli e l'aria condizionata negli alberghi, cioè tutte quelle cose che rendono confortevole la nostra vita!

Nel film il protagonista, Gil, incontra di notte molti artisti, letterati, pittori…
Woody Allen: Ero un grande ammiratore di questi artisti, quando ero più giovane, sono state le icone della mia adolescenza, per me è stato facile descriverli, anche cercando il loro lato comico

Perché Parigi?
Woody Allen: Intanto mi piace allargare i miei orizzonti, vagare da una città all'altra. Parigi la conoscevo da turista negli anni Sessanta, ma coltivavo il suo mito dai film americani. La mia idea di una città viene tutta da lì, dal cinema. In effetti cerco di stare più attento alle emozioni e alle impressioni rispetto alla realtà. Luoghi come il Giardino di Monet a Givenchy, il ristorante Chez Maxime's, le bancarelle dei libri sulla Senna, Versailles e la libreria Shakespeare & co… Per non parlare della pioggia, che rende Parigi bellissima. Durante le riprese ci sono stati diversi giorni di pioggia. Mi è andata bene!".

Cosa può dire Woody Allen del cinema francese?
Woody Allen: Lo amo: da Truffaut a Godard, da Resnais a Renoir e, naturalmente, René Clair. Noi americani li abbiamo studiati e ci hanno insegnato tanto. Erano veri artisti, come Buñuel e Fellini. Mi hanno insegnato il concetto di arte, contro quello tipicamente americano dell'industria e del desiderio di fare soldi con prodotti commerciali. Io non mi sento un artista, anche se alcuni dei miei film sono buoni. Sono solo un uomo molto fortunato e dalla lunga carriera

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Piccolo Yeti | Ad Astra (V.O.) | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Le verità (2017) | E Poi c'è Katherine | Tolkien (V.O.) | Il grande spirito | Rosa | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Drive me Home | La Scomparsa di mia Madre | I migliori anni della nostra vita | Finchè morte non ci separi | Joker (V.O.) | Tolkien | La fattoria dei nostri sogni | Psicomagia - Un'arte per guarire | Yesterday | Le verità | Apocalypse Now - Final Cut | Jackie Brown | Weathering With You | Serenity - L'isola dell'inganno | Vivere | Aquile randagie | Appena un minuto | Rambo: Last Blood | Pepe Mujica, una vita suprema | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Il Sindaco del Rione Sanità | Lou Von Salomé | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Tuttapposto | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | A spasso col panda | Grandi bugie tra amici | Sulla mia pelle | Il traditore | Ma cosa ci dice il cervello | Gemini Man (NO 3D) | Bentornato Presidente! | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Brave ragazze | Dora e la città perduta | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Antropocene - L'epoca umana | Gemini Man (V.O.) | Ad Astra | Manta Ray (V.O.) | Maria, Regina di Scozia | Van Gogh e il Giappone | Il Re Leone (NO 3D) | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Boy Erased - Vite cancellate | Blinded by the Light - Travolto dalla musica (V.O.) | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Hole - L'Abisso | Dolor y Gloria | Gemini Man | Mio fratello rincorre i dinosauri | C'era una volta...a Hollywood | Manta Ray | Joker | Martin Eden | Burning - L'Amore Brucia | Mademoiselle | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | L'uomo che volle vivere 120 anni | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | It - Capitolo due | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Thanks! | Il Pianeta In Mare | Wonder | Cyrano mon amour | Non succede, ma se succede... | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Il Segreto di una Famiglia | Le verità (V.O.) | Io, Leonardo | Tutta un'altra vita |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: