I supereroi del grande schermo: è guerra tra comics e commedia!

MIFF 2008: conferme e novità

Chiude i battenti l'ottava edizione del Miff - Film Festival Internazionale di Milano, rassegna che negli ultimi anni è riuscita a ritagliarsi, concretamente, spazio e riconoscimento, nel già difficile e fin troppo affollato calendario dei festival italiani e internazionali.

Da sempre sensibile ai giovani cineasti e alle produzioni di valore, che non trovano la giusta distribuzione nel circuito, il Miff, quest'anno ha saputo "adattarsi" ad una situazione non semplice, ma che non l'ha per niente penalizzato.

Qualche problema di budget, difatti, non ha certo impedito che il Direttore Artistico, Andrea Galante, e tutta l'organizzazione, riuscissero ad allestire un programma degno di interesse e di qualità, anche grazie alla stima e all'affetto del pubblico e dei giovani filmmaker passati a Milano.

Numeri interessanti, poi, che confermano quanto di buono e positivo, il Miff sia riuscito a proporre anche in questa edizione : ben 15 lungometraggi in concorso, 17 documentari, 24 cortometraggi.

A vincere il Cavallo di Leonardo come Miglior Film, e a fare incetta di premi, è stata la pellicola inglese, "Vampire Diary", di Mark James e Phil O' Shea, storia tra il dark - gotico e il docu - horror, che ha permesso anche ad Anna Walton di vincere il premio come miglior attrice e di portare a casa anche i riconoscimenti per la miglior fotografia e il miglior montaggio. La kermesse si era aperta però con la pellicola serbo - ungherese, "The Trap", diretta dal regista Srdan Golubivic, che alla fine si è rivelata come una delle scommesse più vinte. Una pellicola cruda, spietata, dove sullo sfondo della Belgrado di oggi, un padre accetta di diventare killer " per caso " per trovare i soldi necessari per far curare il figlio malato, andando drammaticamente incontro agli inganni della sorte, che lo faranno cadere in una trappola senza via d'uscita.



Un personaggio, quello interpretato da Nebosja Glolovac, che gli ha consentito di vincere il premio come miglior attore, così come meritatamente è stato attribuito il premio alla regia per Golubivic.

Miglior sceneggiatura alla bella pellicola austriaca "Free To Leave" di Peter Payer, capace di toccare temi come il destino e il senso di colpa, con acuta visione e originale lucidità. Miglior documentario è stato attribuito al brasiliano Falcão - Meninod Do Trafico" di Alex Pereira Barbosa, sul tema scioccante del traffico giornaliero di droga, mentre il premio di miglior cortometraggio è andato al regista israeliano Ben Hakim per "The Elevator".

Crocevia di stili e culture, il Miff di quest'anno aveva come fill rouge L'invisibilità, dei molti, giovani talentuosi, che non trovano spazio nel panorama della distribuzione cinematografica.

A sostegno del cinema indipendente italiano difatti, significativa è stata la proiezione del documentario "Gli invisibili : esordi nel cinema italiano 2000 - 2006" a cura di Vito Zagarrio e un incontro - tavola rotonda, alla presenza di addetti ai lavori, ma non solo, che si è rivelato un interessante momento di approfondimento e di confronto, su un argomento di grande attualità.

Da segnalare, in maniera significativa, per il secondo anno consecutivo, il sostegno del Miff nei confronti dell'Associazione Neurothon - Associazione per la Ricerca sulle Malattie Neurodegenerative e del suo contributo nel raccogliere fondi per finanziare il progetto di Ricerca scientifica sulle cellule staminali cerebrali denominato " L'Officina del Cervello ". Proprio durante la serata inaugurale del Miff è stato consegnato il Premio speciale Neuro Award alla pellicola "The Trap".

Il Festival si è concluso con l'anteprima del film "L'amore non basta" di Stefano Chiantini, ma soprattutto con il Premio alla Carriera per il grande caratterista e attore lombardo, Renato Pozzetto.

L'appuntamento è per l'anno prossimo.

Andrea Giordano

FilmUP

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Dora e la città perduta | L'alfabeto di Peter Greenaway | Gatta Cenerentola | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Momenti di trascurabile felicità | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | 7 uomini a mollo | Il Re Leone (NO 3D) | Il postino | Dentro Caravaggio | Il Piccolo Yeti | A spasso col panda | I fratelli Sisters | Joker (V.O.) | Il Regno | E Poi c'è Katherine | Pepe Mujica, una vita suprema | C'era una volta...a Hollywood | Apocalypse Now - Final Cut | Vivere | Yesterday | Manta Ray | Se mi vuoi bene | Ad Astra (V.O.) | Gemini Man | Nelle tue mani | Hole - L'Abisso | Effetto Domino | Joker | La mafia non è più quella di una volta | Mademoiselle | Il Signor Diavolo | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Yesterday (V.O.) | Psicomagia - Un'arte per guarire | Non succede, ma se succede... | Il Sindaco del Rione Sanità | L'ospite | Tom à la ferme (V.O.) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Tolkien | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | La Scomparsa di mia Madre | Drive me Home | 5 è il numero perfetto | Appena un minuto | Weathering With You | Ermitage - Il Potere dell'arte | Io, Leonardo | Manta Ray (V.O.) | Dafne | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Il campione | Tesnota | Maleficent - Signora del Male | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Grazie a Dio | Aquile randagie | La donna elettrica | Gemini Man (V.O.) | Toy Story 4 (NO 3D) | Antropocene - L'epoca umana | Dilili a Parigi | Yuli - Danza e libertà | Arrivederci Professore | Il traditore | Il Bacio Azzurro | Apocalypse Now | Thanks! | Lou Von Salomé | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Cafarnao - Caos e miracoli | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | La paranza dei bambini | Il testimone invisibile | Rambo: Last Blood | Green book | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Diego Maradona | Dolor y Gloria | Il mio profilo migliore | Il colpevole - The Guilty | Gemini Man (NO 3D) | Il viaggio di Yao | Tutta un'altra vita | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Solo cose belle | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Burning - L'Amore Brucia | I migliori anni della nostra vita | Le verità (2017) | I morti non muoiono | Le verità (V.O.) | Mio fratello rincorre i dinosauri | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Ad Astra | The Kill Team | First Man - Il primo uomo | Brave ragazze | Cyrano mon amour | Le verità | Tuttapposto | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Peterloo | Searching Eva | Martin Eden | Quel giorno d'estate | Le invisibili | Genitori quasi perfetti | Maleficent (NO 3D) | Il Pianeta In Mare | Stanlio e Ollio | Grazie a Dio (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: