08 Settembre 2006 - Conferenza Stampa
"Mushi-shi"
Intervista al regista e al cast.
di Monica Cabras


Sono presenti: i produttori Sunmin Park, Ogura Satoru, il regista Otomo Katsuhiro, gli interpreti, Odagiri Joe, Aoi Yu, Omori Nao.

Signor Otomo Katsushiro, come mai ha deciso di trasporre un manga in live movie? Quali problemi e limiti ha avuto?
Otomo Katsuhiro: I limiti ci sono anche nei film d'animazione e nei fumetti. Non tutto è realizzabile. Dipende sempre dai casi.

Il film Mushi-shi è basato su qualche antica leggenda giapponese?
Otomo Katsuhiro: Questa storia si basa su un fumetto della disegnatrice Yuki Urushibara, e non credo che lei abbia tratto ispirazione da qualche opera della letteratura classica.

Nel manga in ogni nuovo episodio si comprende qualcosa in più del protagonista, lei ha rispettato queste caratteristiche o ha usato uno stile diverso?
Otomo Katsuhiro: Nel fumetto originale ogni episodio è una storia completa. Per fare il film dovevo fare una storia completa cercando di essere il più fedele possibile all'originale.

Signor Odagiri Joe, lei è stato recentemente ai Festival di Berlino, di Cannes e ora è qui a Venezia, qual è la sua impressione su questo Festival?
Odagiri Joe: Si è vero questo è stato un anno particolare, prima a Berlino, poi a Cannes e ora a Venezia, ma qui sento di poter fare le cose con più calma. Mi piace l'atmosfera di questa Mostra del Cinema, più di tutti gli altri Festival.

Quale pensa che sarà la reazione del pubblico per questo film?
Otomo Katsuhiro: Non ho realizzato questo film per ricevere premi o vincere qualcosa, anche se ne sarei molto contento. Cerco di non aspettarmi niente così non rischio di rimanere deluso.

Per voi attori come è stato lavorare con un Maestro dell'animazione come Otomo Katsuhiro?
Aoi Yu: Ciò che mi ha impressionato di più di questo film è il taglio delle immagini realizzate da Otomo, ad esempio mentre io scrivo invece di riprendere l'espressione del mio viso, si fermava sulla mia ombra, si focalizzava su altre cose. Ho trovato molto interessante tutto questo.
Omori Nao: Io sono un grande fan di Otomo come creatore di fumetti e quando ho sentito che voleva girare un film con attori veri, ho subito voluto lavorare con lui, entrare nel suo mondo. Ed è stato veramente bello.
Odagiri Joe: Otomo fa dei disegni quando deve realizzare le scene, da cui escono delle immagini cosi caratteristiche che non ne avevo mai visto fino ad ora. Quando sono finite le riprese ho preso alcuni di quei suoi disegni che conservo come un tesoro.

Signor Otomo Katsuhiro, come pensa che il suo film possa sfondare in occidente, quale messaggio vuole lanciare?
Otomo Katsuhiro: Non ho fatto questo film per un pubblico giapponese o per un pubblico straniero. Se ritiene che sia difficile per il pubblico occidentale forse la mia tecnica di regista non è sufficiente.

Quali difficoltà ci sono state nella lavorazione del film? C'è stato qualcosa del fumetto che non ha potuto tenere nella lavorazione del film?
Otomo Katsuhiro: Non pensavo che realizzare un film da un fumetto fosse così difficile. Quando l'ho letto sapevo già come realizzarlo. Non ci sono stati, però, molti problemi dal punto di vista tecnico, ho avuto più difficoltà sul budget.

Dopo tanti film d'animazione ha girato questo live. E' aumentato il suo interesse per il Cinema?
Otomo Katsuhiro: Da tanto tempo volevo fare un film convenzionale. Ringrazio molto la produzione che me l'ha permesso e spero di poterne fare altri.

Quali sono gli elementi del fumetto che le sono piaciuti tanto da portarla a realizzare questo film?
Otomo Katsuhiro: Questa è una storia di circa 100 anni fa, ambientata in zone rurali, ma è anche una storia di fantasia. Una parte reale e una parte fantastica. Quello che poi ho cercato di fare è stato di partire da una storia di fantasia per focalizzare la realtà.

Signor Ogura Satoru, come è stata la sua esperienza in questo film dopo vent'anni di collaborazione con il regista.
Ogura Satoru: Fino ad ora abbiamo lavorato in modo diverso. Questa esperienza per me è stata preziosa, perché in Giappone spesso i film vengono realizzati in breve tempo. Questa volta invece volevo fare con calma. Di solito pensiamo solo ai tempi di produzione e al budjet, questa volta ho voluto fare un'opera più accurata.

Signora Sunmin Park, come mai ha deciso di partecipare a questa produzione cosa l'ha interessata?
Sunmin Park: Chiunque sarebbe desideroso di lavorare con Otomo Katsuhiro. Quando ho sentito di questo progetto sono stata molto contenta di potervi partecipare. Ero entusiasta di fare un live action da un progetto molto belo: l'integrazione tra la natura e il genere umano mi ha fatto scattare una molla, così mi sono detta: voglio farlo anch'io.

Sig. Odagiri Joe, come si è preparato per il suo ruolo.
Odagiri Joe: La storia è ambientata circa 100 anni fa e contiene grande fantasia, io ho cercato di recitare per essere il più reale e quotidiano possibile.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Lucky | Resta con me | Stronger - Io sono più forte | The Greatest Showman | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Resta anche domani | Revenge | Piazza Vittorio | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Un figlio all'improvviso | Don't Worry | Tito e gli Alieni | New York Academy | Toro scatenato (V.O.) | La stanza delle meraviglie | Teen Titans Go! Il film | L'affido - Una storia di violenza | Walk with Me | Hotel Gagarin | E se vivessimo tutti insieme? | Loro | La ragazza dei tulipani | Genesis 2.0 (V.O.) | Don't Worry (V.O.) | Gotti - Il primo padrino | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Loro 1 | Dogman | Mamma Mia! | Io, Claude Monet | The Equalizer 2 - Senza perdono | Toro scatenato | Dog Days | Estate 1993 | Si muore tutti democristiani | La noche de 12 años | 1945 (V.O.) | Una storia senza nome | Morto Stalin se ne fa un altro | Tully | Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno | La Settima Musa | Come vincere la guerra | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Il tuo ex non muore mai | La terra buona | Monkey King: Hero Is Back | The Lone Ranger (NO 3D) | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Ride | Quello che so di lei | The Summit | Come un gatto in tangenziale | Un Affare di Famiglia | 77 Giorni | La profezia dell'armadillo | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Gli Incredibili 2 | L'isola dei cani (V.O.) | Mission Impossible: Fallout | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Mary Shelley - Un amore immortale | Sulla mia pelle | Slender Man | Papillon | The Nun: La Vocazione del Male | La Casa Sul Mare | Transfert | Mamma mia! Ci risiamo | Sposami, stupido! | Te lo dico Pianissimo | Tonya | L'ora più buia | Everest (NO 3D) | Sarà un Paese | La melodie | New York Academy - Freedance | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | A Quiet Passion | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | La terra dell'abbastanza | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Visages villages | Un marito a metà | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il maestro di violino | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Lazzaro Felice | Il sacrificio del cervo sacro | The Party | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Lucky (V.O.) | Il Tuttofare | Ocean's 8 | Estate 1993 (V.O.) | Le Fidèle (V.O.) | Come ti divento bella! | Beate | Le Fidèle | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Ippocrate |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lola + Jeremy (2017), un film di July Hygreck con Charlotte Gabris, Syrus Shahidi, Tom Hygreck.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: