31 Agosto 2007 - Conferenza stampa
"Nessuna qualità agli eroi"
Intervista al cast.
di Andrea D'Addio


A Venezia alla conferenza stampa di presentazione di Nessuna qualità agli eroi sono presenti il regista Paolo Franchi, gli interpreti Bruno Todeschini, Elio Germano e Irene Jacob e gli sceneggiatori Daniela Ceselli e Michele Pellegrini.

Come ha scelto di dirigere questo film ?
Paolo Franchi: La necessità è di per sé l'ispirazione. Per me non è importante dare un significato preciso al film. E' un'opera aperta e si espone perciò alla soggettività dello spettatore, ognuno ne può leggere ciò che gli appartiene. Suggerirei una lettura non realistica del film, ma psicanalitica: uno scontro tra conscio e inconscio. Il superio severo del protagonista lo porta ad essere un moralista essendo represso. Egli tange l'etica e così perdona l'evento, non in senso cattolico, ma nel dare qualcosa di sé.

Il tema del rapporto padre-figlio è uno dei principali temi su cui insiste il film
Paolo Franchi: L'uccisione del padre, a livello simbolico, è sempre sana, perché solo in questo modo si acquista una sanità mentale. Vorrei uscire dalle letture realistiche e pensare anche al padre come ad un super-io. Quello che a me interessava era il rapporto tra conscio ed inconscio.

Com'è stato il lavoro in fase di sceneggiatura?
Daniela Ceselli: E' stata un'esperienza altamente formativa perché l'orizzonte che proponeva Paolo era la ricerca. Abbiamo lavorato per sottrazione.Lui mette continuamente in discussione le cose e ci vuole coraggio nel demolirle ogni volta e ripartire da capo. Mi sono avvicinata alla scrittura di questo film con delle esigenze di profondità, di essenzializzare i dialoghi operando una semplificazione continua, e con la necessità di mantenere una struttura aperta, seppur circolare, ma modificabile in qualsiasi momento.
Michele Pellegrini: Io sono arrivato quando già soggetto e trattamento erano stati realizzati. Ho dato il mio apporto da esterno cercando di scremare e aggiustare il più possibile per dare circolarità ed essenzialità al tutto.

Elio Germano, come si è preparato per affrontare un ruolo così difficile come quello da lei interpretato nel film?
Elio Germano: Un lavoro diverso dalle cose fatte in precedenza. Mi sono confrontato con un linguaggio differente e con attori che lavorano in un modo non comune per me, ma con una formazione cui mi sento particolarmente vicino. Mi sono avvicinato al mio personaggio senza imitare quei tipi psicotici già visti altrove al cinema, ma cercandodi rimanere aperto, lasciando che mi entrasse dentro in maniera diretta. Bisogna creare delle lacerazioni in cui far fermentare questo dolore. Per me è stata più importante la preparazione del personaggio di quanto poi ne è uscito fuori. E' stata una sorta di indagine personale, una tendenza a voler scardinare le resistenza che umanamente uno si pone di fronte alle tendenze che vorrebbe reprimere. Abbiamo fatto centinaia di ciak per alcune scene, giusto per raggiungere, inconsciamente, lo stato d'animo giusto.

Come spiega le scene di sesso esplicito?
Paolo Franchi: Il sesso fa parte della psiche e affrontare la sessualità significa, appunto, affrontare la psiche. Trovo ci siano valori molto profondi nel cunnilingus per esempio perché è una ricerca dell'origine, mentre la masturbazione nel sogno-delirio erotico di Luca/Germano rappresenta una grande ribellione politico-anarchica del protagonista al potere autoritario e istituzionale dell'arte che ha schiacciato il figlio d'arte. o non faccio cose gratuite e non si puo' dire che il mio film abbia scene di sesso gratuite a meno che non si abbia una posizione sessuofoba sul tema. Trovo invece che ci siano valori molto profondi in quelle scene che, spesso, rappresentano una ricerca dell'origine.

Rimane impressa la scena in cui Elio Germano tenta di vomitare…
Paolo Franchi: Il vomito è un tentativo del personaggio, sfibrato dal dolore, di liberarsi di un senso di colpa e i tentativi fisici in questi casi risultano spesso inutili.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Shark - Il primo squalo (NO 3D) | A un metro da te | L'uomo fedele (V.O.) | Sofia | Mountain | Domani è un altro giorno | Unfriended: Dark Web | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | 4 minuti | C'era una volta il Principe Azzurro | Non ci resta che il crimine | Cyrano mon amour | Quando eravamo fratelli | A spasso con Willy | Wonder Park | Ted Bundy - Fascino criminale | Dumbo (NO 3D) | Gordon & Paddy | Non sono un assassino | Avengers: Endgame (V.O.) | I fratelli Sisters (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Escape Room | I Figli del Fiume Giallo | La favorita | Ancora un giorno (V.O.) | Dolceroma | Bangla | L'uomo che comprò la luna | La Llorona - Le lacrime del male | Cafarnao - Caos e miracoli | Zootropolis (NO 3D) | Un Viaggio Indimenticabile | Il campione | Pet Sematary | Dilili a Parigi | After | La tartaruga rossa | La conseguenza | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Mò Vi Mento - Lira di Achille | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Dafne | Quello che veramente importa | Le Grand Bal | Shazam! (NO 3D) | Tonya | Il Vegetariano | Beautiful Things | La Caduta dell'Impero Americano | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Conversazioni Atomiche | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Avengers: Endgame | Book Club - Tutto può succedere | The Royal Ballet: Triple Bill (Programma Triplo) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Ancora un giorno | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Red Joan | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Il nemico - Un breviario partigiano | Wonder Park (NO 3D) | Avengers: Endgame (NO 3D) | L'uomo fedele | Ma cosa ci dice il cervello | Un'altra vita - Mug | Unfriended | Il colpevole - The Guilty | John McEnroe - L'impero della perfezione (V.O.) | Le notti bianche | La mia seconda volta | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Lucania - Terra Sangue e Magia | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Rocco e i suoi fratelli | Una giusta causa | Dolor y Gloria | L'agenzia dei bugiardi | Il miglior regalo | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | John Wick | Un Padre, Una Figlia | Le invisibili | Il professore e il pazzo | Kaiser! Il più grande truffatore della storia del calcio | Book Club - Tutto può succedere (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu | Solo cose belle | Captain Marvel (NO 3D) | Il ritorno di Mary Poppins | Il grande spirito | I fratelli Sisters | Green book | Attenti a quelle due | Border - Creature di confine (V.O.) | Gli sdraiati | John McEnroe - L'impero della perfezione | Stanlio e Ollio | Gloria Bell | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Non ci Resta che Ridere | Border - Creature di confine | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Quanto basta | In questo mondo | Il viaggio di Yao | Kusama: Infinity | Alamar | Un viaggio a quattro zampe | Momenti di trascurabile felicità | We the Animals | John Wick 3: Parabellum | Stanlio e Ollio (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Aladdin (2019), un film di Guy Ritchie con Will Smith, Billy Magnussen, Naomi Scott.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: