Leonardo.it



16 gennaio 2005 - Conferenza stampa
"Ora e per sempre"
Intervista a Vincenzo Verdecchi, Carmello Pennisi, Luciano Scarpa, Kasia Smutniak
di Ilaria Ferri


Presenti in sala Vincenzo Verdecchi, Carmello Pennisi, Luciano Scarpa, Kasia Smutniak, Dino Abbrescia, Enrico Ciotti.

Cosa sapevate del Grande Torino?
Luciano Scarpa - Chiaramente sapevamo tutti del tragico incidente, ma quello che ho conosciuto e capito io è stato il valore del sentimento dei torinesi verso il Grande Torino. Questo mi ha fatto riflettere sul valore dei miti. Oggi i miti sono vuoti e commerciali, anche il tifo nel calcio ha perso poesia, il rapporto stesso con lo sport è meno poetico, perché entrano in gioco tanti fattori,come il denaro, che vanno al di là della passione.
Kasia Smutniak - Non conoscevo la vicenda del grande Torino perché sono straniera, ma la cosa che mi ha colpito più di tutte è che i sentimenti legati ad essa sono ancora vivi e molto sentiti, non è solo la storia di una squadra che è morta tragicamente, ma è la storia di tanti ragazzi morti molto giovani e del dolore dei loro cari, oltre che di tutti i tifosi.

Come è nata l'idea del film?
Vincenzo Verdecchi - Un giorno ci siamo incontrati con Carmelo Pennisi e Massimiliano Durante che mi hanno accennato di un loro progetto su un film sui tifosi del Grande Torino, inizialmente ero molto scettico perché in Italia non c'è la cultura dei film sullo sport come c'è in America o in Inghilterra. Dopo aver letto il copione ed essermi sciolto in lacrime però, ho accettato di lavorare con loro, per una serie di motivi: mi piaceva trattare il rapporto tra padre e figlio, l'universalità dei sentimenti, la riscoperta delle cose importanti, quelle che abbiamo perso e poi ritrovato e vogliamo portarci dentro, il poter capire i nostri errori per non ricommetterli.

Sei soddisfatto di come è stato girato il film?
Camerlo Pennisi - Come già accennava Vincenzo, fare film sullo sport in Italia è difficilissimo, se anche l'avessimo potuto girare, la distribuzione sarebbe stata altrettanto difficile.
Per me essere qui con questo film, è come un piccolo sogno che si avvera, tra l'altro è un piccolo successo produttivo, con un budget basso e senza un grande distributore alle spalle, uscire con 30 copie in tutta Italia è per noi già soddisfacente. Senza contare che mi ha dato la possibilità di parlare di mio nonno che quando ero piccolino, mi elencava sempre la formazione del Grande Torino, e ha fatto nascere in me una grande passione calcistica. Sono molto soddisfatto di come hanno lavorato Vincenzo e tutti gli attori: sono davvero bravissimi!

Come mai è stato scelto questo titolo? C'era l'intento di mitizzare?
Vincenzo Verdecchi - Il titolo l'ha scelto Carmelo, era forte e richiamava grandi significati, mi è piaciuto molto da subito!
Camerlo Pennisi - Inizialmente il titolo doveva essere "Per amore del gioco" ma esisteva già un film di Kevin Costner intitolato così (anche se poi fu tradotto terribilmente con "Scelta d'amore"), e ho optato per "Ora e per sempre" che da maggiormente l'idea del mistero che circola intorno all'amore per il Grande Torino, che non è solo dei torinesi o dei tifosi della squadra, ma è un qualcosa che unisce e aggrega anche chi non è appassionato di calcio.


  

Intervista a Vincenzo Verdecchi, Carmello Pennisi, Luciano Scarpa, Kasia Smutniak per "Ora e per sempre".


Leonardo Di Caprio:

Filmografia
Photo Gallery

I film:

Ora e per sempre

Tredici a tavola

Radio West













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'altro volto della speranza | Paterson | Finché c'è prosecco c'è speranza | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | My Little Pony Equestria Girls | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Star Wars: Il Risveglio della Forza (NO 3D) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Due sotto il burqa | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | Kong: Skull Island (NO 3D) | Il Premio | Mine | Assassinio sull'Orient Express | My Little Pony: Il Film | Gifted - Il dono del talento | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | Manifesto | Mistero a Crooked House | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Smetto quando voglio | Forza maggiore | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Suburbicon (V.O.) | Ferdinand | Chi ha incastrato Roger Rabbit | Ammore e malavita | Veleno | Detroit (V.O.) | Gli sdraiati | Vittoria e Abdul | Il domani tra di noi | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | Una questione privata | Paddington 2 | Gli Incredibili - Una normale famiglia di super eroi | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | La botta grossa | Super vacanze di Natale | Natale da Chef | Gli eroi del Natale | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Ritorno in Borgogna | Amori che non sanno stare al mondo | Suburbicon | Gramigna | Borg McEnroe | Terapia di coppia per amanti | Noi Siamo Tutto | Good Time | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Lion - La strada verso casa | Star Trek Beyond (NO 3D) | Poveri ma ricchi | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | La ruota delle meraviglie (V.O.) | Justice League (NO 3D) | La La Land | Tiro libero | Gatta Cenerentola | Egon Schiele: Death and the Maiden | Loveless | Free Fire | Cars 3 (NO 3D) | Sami Blood | Sieranevada | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Il palazzo del Viceré | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Il senso della bellezza | Una Donna Fantastica | Anime nere | Mazinga Z - Infinity | Vampiretto | Uninvited - Marcelo Burlon | L'uomo di neve | L'Insulto | La signora dello zoo di Varsavia | L'altra metà della storia | Rosso Istanbul | La tartaruga rossa | Daddy's Home 2 | Paddington 2 (V.O.) | Figli della libertà | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (V.O.) | Bosch - Il giardino dei sogni | Seven Sisters | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Caccia al tesoro | The Square | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Ogni tuo respiro | Thor: Ragnarok (NO 3D) | La ruota delle meraviglie | Ferdinand (NO 3D) | La ragazza nella nebbia | Monster Family | Il Drago Invisibile (NO 3D) | Gomorra 3 - La serie | The Place | Detroit | Riccardo va all'inferno | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | La casa di famiglia | Loving Vincent | Lasciati Andare | Ratatouille | L'intrusa | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Due sotto il burqa (V.O.) | Nico, 1988 | The Void - Il vuoto | La Tenerezza | Happy End | Poveri ma ricchissimi | L'incredibile vita di Norman | The Rocky Horror Picture Show | Non c'è campo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Un ferragosto all'italiana (2017), un film di Christian Canderan con Alessio Gambon, Vito Zucchi, Lucia Messina.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: