Leonardo.it


Oscar 2005

Home Page

NEWS - Vincitori - Nominations - Film Nominati - Foto della serata - Dillo sul FORUM - Lo scorso anno

 Home Page

Oscar News: "Million Dollar Baby" e "The Aviator" lo scontro finisce in parità.
Consulta l'elenco dei vincitori: clicca qui
Serata all'insegna della prevedibilità per la 77a edizione degli Academy Awards. Due erano i film con il numero maggiore di nomination e dati per favoriti nelle rispettive categorie. "The Aviator" e "Million Dollar Baby", e in qualche modo entrambi hanno ricevuto, in maniera relativamente equa i riconoscimenti dovuti, giusto per non scontentare nessuno....o quasi! Il film di Martin Scorsese, infatti, partiva con un numero maggiore di candidature, ben 11 per l'esattezza, e ha ottenuto 5 statuette, tra cui Migliore Attrice Non Protagonista, a Cate Blanchett, Migliori Costumi, Miglior Montaggio, Miglior Fotografia e Miglior Scenografia, a Dante Ferretti, (unico Oscar che arriva all'Italia). Ma "The Aviator" ha mancato i premi più importanti, come quello a Miglior Film, a Miglior Attore Protagonista e Miglior Regia, quest'ultimo tra l'altro tanto atteso da Scorsese. Per la regola dell'equilibrio due di questi riconoscimenti sono andati all'altro grande favorito, "Million Dollar Baby", appunto, permettendo a Clint Eastwood di andare a ritirare l'ambito premio sia per la regia che per il film. Sempre per lo stesso film Hilary Swank, ha ringraziato mezzo mondo per l'Oscar come Miglior Attrice Protagonista, (il suo secondo), e Morgan Freeman ha ottenuto quello per il Miglior Attore Non Protagonista, per un totale di quattro premi su sette nomination. Altra grande pellicola particolarmente apprezzata sia dall'Academy che dal pubblico è "Ray". Il film candidato a 5 statuette, è la biografia del cantante Ray Charles, interpretato magistralmente da Jamie Foxx che ha ricevuto l'Oscar come Migliore Attore Protagonista, e il felice primato di essere il primo afro-americano ad avere due nomination, (era candidato anche nella categoria di Attore non Protagonista per "Collateral"). Poche soddisfazioni, invece, per "Neverland", che di candidature ne aveva 7, tra cui quella a miglior film e al miglior attore Johnny Depp, ma si è dovuto accontentare solo dell'Oscar per la Miglior Colonna sonora originale. Tra gli altri "Gli Incredibili", della Disney Pixar è stato premiato come Miglior Film d'Animazione, mentre "Mare Dentro" di Alejandro Amenabar ha portato in Spagna l'Oscar come Migliore Film Straniero. Unico colpo di scena della cerimonia la consegna del Premio per la Miglior Sceneggiatura Originale a "Se mi lasci ti cancello", film molto particolare, fuori dai canoni dell'Academy scritto da Charlie Kaufman, lo stesso di "Essere John Malkovich" e "Confessioni di una mente pericolosa".

Se la parte della premiazione poteva essere scontata, quella dell'intrattenimento non è stata certo da meno, nonostante le aspettative date dal padrone di casa, quest'anno Chris Rock, il comico più irriverente della TV americana, che prima della manifestazione aveva promesso di lanciare gli Oscar in orbita, ma probabilmente è riuscito solo a mandare nelle braccia di morfeo gli spettatori annoiati non solo da una conduzione sottotono, ma anche da una scenografia minimalista, fatta di poche luci, pannelli simili alle quinte di un teatro che si alzavano al momento del passaggio delle star, una strada di monitor sul soffitto e sul pavimento e una colonna circondata da statuette simil-oscar che giravano a spirale ipnotizzando gli spettatori, unico punto di movimento del palco che sicuramente sarà stato concepito per apparire elegante e soft, ma molto lontano dai cliché spettacolari e fantasmagorici degli show americani.

Sobrietà ed eleganza è stata anche la parola chiave del Red Carpet, la passerella che precede la serata, vetrina di stelle che mettono in mostra tutta la loro luminosità sfoggiando le creazioni dei migliori stilisti del mondo. Ad ammaliare le fila di fotografi, giornalisti e spettatori presenti ai margini del rosso tappeto, tante bellezze dello star system hollywoodiano, che con le loro mise hanno oscurato i colleghi maschietti, seppur alcuni siano considerati dei desiderati sex simbol. Lo stile della serata, adottato dalla maggior parte delle attrici, consisteva in abiti fascianti stile sirena, dei colori più disparati, ma mai chiassosi, con lunghi strascichi e generose scollature, soprattutto sul lato schiena, arrichiti, (sempre senza mai esagerare) da pochi, ma preziosissimi gioielli con preferenza per il diadema, o gli orecchini o una spilla importante. Giusto la voce di Beyoncé, che ha cantato tre delle canzoni candidate, (anche se poi il premio è andato "Al otro lado del rio", da "I Diari della Motocicletta", cantata penosamente da Banderas e Santana), poteva destare lo spettatore annoiato da una serata tanto monotona e soporifera con pochi frizzi e nessun lazzo.

Monica Cabras
(28 Febbraio 2005)

Argomenti correlati:
Consulta l'elenco dei vincitori: clicca qui
Leggi l'introduzione agli Oscar 2005

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Greatest Showman | Nove lune e mezza | A Casa Nostra | Il senso della bellezza | Easy - Un viaggio facile facile | Un sacchetto di biglie | Alla ricerca di Van Gogh | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Lady Macbeth | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Un tirchio quasi perfetto | Ritorno in Borgogna | Poveri ma ricchissimi | Wonder (V.O.) | Ballerina | Coco | Il Premio | Come un gatto in tangenziale | Il vegetale | Maurizio Cattelan: Be Right Back | Appuntamento al parco | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | La Tenerezza | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Amori che non sanno stare al mondo | A Ciambra | Loving Vincent | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Morto Stalin se ne fa un altro | Ferdinand (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | La signora dello zoo di Varsavia | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Paris Opera | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Lasciati Andare | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Midnight Man | L'ora più buia | L'esodo | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Loveless | The Greatest Showman (V.O.) | Il palazzo del Viceré | Vista Mare | Benedetta Follia | 50 Primavere | Safari | Gatta Cenerentola | Ammore e malavita | Bastille Day - Il colpo del secolo | La pelle dell'orso | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | L'Insulto | My Generation | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Napoli velata | In guerra per amore | L'ora più buia (V.O.) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | L'Atalante | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Veleno | Ella & John - The Leisure Seeker | Noi Siamo Tutto | Insidious: L'ultima chiave | The Place | L'incredibile vita di Norman | Manifesto | Borg McEnroe | Natale da Chef | Human Flow | Anime nere | Tir | Corpo e anima | Tutti i soldi del mondo | Aspettando il Re | Looking for Oum Kulthum | Suburbicon (V.O.) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | La Mano Invisibile | Assassinio sull'Orient Express | La ruota delle meraviglie | Rams - Storia di due fratelli e otto pecore | L'inganno | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Due sotto il burqa | Barbiana '65 | The Square | Kong: Skull Island (NO 3D) | Billy Lynn: Un giorno da eroe | Slam - Tutto per una ragazza | Gli sdraiati | Dickens - L'uomo che inventò il Natale | Assolo | Poesia senza fine | L'altro volto della speranza | Wonder | Manchester by the Sea |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer in italiano (it) per Black Panther (2018), un film di Ryan Coogler con Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: