Leonardo.it


Paranoid Park

Tutto sul film:   La Scheda/Trama, Recensione, Trailer, Poster


Paranoid Park

DAL ROMANZO DI BLAKE NELSON
Paranoid Park è tratto dall'omonimo romanzo di Blake Nelson, pubblicato in Italia da Rizzoli.

Blake Nelson vive e lavora a New York. Nato a Portland, il suo primo amore sono stati i libri, anche se da ragazzo ha suonato in alcune band.

Ha lavorato per la prima volta in ambito editoriale per la rivista Details, per cui ha scritto racconti umoristici brevi. I suoi scritti sono rimasti inediti fino a che la rivista femminile per teenagers Sassy Magazine ha iniziato a pubblicare estratti del suo primo romanzo. Questi estratti hanno creato un interesse piuttosto alto, tanto che nel 1994 il suo primo romanzo, Girl, è stato pubblicato da Symon and Schuster. Da allora è stato tradotto in sei lingue e ne sono stati acquisiti i diritti per un film.

Dopo Girl, Blake ha pubblicato due romanzi rivolti ad un pubblico più adulto, Exile (1997) e User (2001). Nel 2003 ha deciso di scrivere un romanzo per teenagers, The new rules of high school. Seguono, sempre per adolescenti, New rules, Rockstar Superstar, Prom Anonimous, Gender Blender e Paranoid Park. I suoi libri hanno rivenuto molti premi e sono tradotti in tutto il mondo.





REPORTAGE DAL SET DI PARANOID PARK
Gus Van Sant torna al liceo
Autunno. A Portland piove a dirotto. In televisione i presentatori di Fox News sembrano di cattivo umore. I democratici hanno appena riconquistato il Senato alle elezioni, tutto il mondo ne parla. I giornali, i tassisti, una persona nella hall dell'hotel, per tutta la giornata ha declamato che il suo voto è andato ai "Dems" perché Bush ha mandato suo figlio a morire in Iraq. Sulle riprese di Paranoid park, che si concludono qualche giorno dopo lo scrutinio, i due produttori assicurano che ad eccezione di un paio di allusioni nate da un dialogo improvvisato, il risultato della votazione non ha prodotto alcun effetto sulla realizzazione del film. "Anche se questo ha messo di buon umore tutti", concludono con il sorriso sulle labbra. E' il 10 novembre. A nord di Portland, Gus van Sant gira dentro un liceo le ultime sequenze del suo dodicesimo lungometraggio - il primo dopo la trilogia Gerry / Elephant / Last Days, che lo hanno posizionato in tre anni sul tetto del cinema mondiale, mille miglia al di sopra dei suoi concorrenti.

La giornata è iniziata presto, i tecnici hanno già istallato le rotaie, le macchine da presa e i proiettori. Uno per uno, i giovani attori del film arrivano in scena, ancora non proprio svegli, con una ciotola di cereali in mano. "Si sono abituati presto alla vita del set - dice un assistente. Sono tutti skater di età compresa tra i 14 e i 16 anni. Abbiamo pubblicizzato il casting sui fumetti, nei parchi per appassionati di skateboard, alla radio. Si sono presentati 3000 ragazzi di Portland. Gus ne ha scelti una dozzina e ha scelto Gabe per il ruolo principale". Gabe, viso d'angelo con una frangia bionda, una t-shirt troppo larga e un paio di jeans a vita bassa, deve dare corpo ad Alex, un giovane skater invischiato nella routine adolescente che una sera, accidentalmente, uccide un agente della sicurezza di un parco per skaters malfamato. Il racconto di Paranoid Park, avvolto in una spirale che gira attorno a questo avvenimento traumatico, narra i suoi tormenti di fronte al senso di colpa. Contrariamente alle indicazioni della sceneggiatura, la prima scena della giornata si svolge nella hall del liceo. "Nella sceneggiatura questa scena viene risolta in due righe: "Alex, gioca a football americano. Realizza un touchdown" - spiega Gus van Sant. "Ma Gabe ci ha detto che lui non avrebbe mai giocato a football. E' uno skater, per lui sarebbe quasi contro natura. Ne ho tenuto conto. Per altro, ho assistito all'arresto di uno studente dalla sicurezza del liceo, avvenimento che mi ha incuriosito. Infine, volevo dare più importanza a uno dei personaggi secondari, interpretato da un ragazzo molto intelligente, Jake, che tutti noi apprezziamo molto".

[continua...]



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ammore e malavita | Gramigna | Tiro libero | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Amori che non sanno stare al mondo | Il senso della bellezza | Free Fire | L'altra metà della storia | Nico, 1988 | Ogni tuo respiro | Noi Siamo Tutto | La ruota delle meraviglie (V.O.) | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Suburbicon (V.O.) | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Good Time | Cars 3 (NO 3D) | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | Mine | Gli sdraiati | The Square | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Una Donna Fantastica | Loveless | L'altro volto della speranza | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Smetto quando voglio | Borg McEnroe | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Il Premio | Poveri ma ricchissimi | Suburbicon | Kong: Skull Island (NO 3D) | La casa di famiglia | Monster Family | Gli eroi del Natale | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | Vittoria e Abdul | Super vacanze di Natale | Ferdinand | Gli Incredibili - Una normale famiglia di super eroi | La signora dello zoo di Varsavia | Lion - La strada verso casa | Natale da Chef | Rosso Istanbul | L'incredibile vita di Norman | Sami Blood | Egon Schiele: Death and the Maiden | Assassinio sull'Orient Express | Ferdinand (NO 3D) | Chi ha incastrato Roger Rabbit | Bosch - Il giardino dei sogni | Il palazzo del Viceré | Terapia di coppia per amanti | Vampiretto | Ratatouille | Poveri ma ricchi | Due sotto il burqa | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Happy End | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | The Void - Il vuoto | La ruota delle meraviglie | Manifesto | L'intrusa | La ragazza nella nebbia | Detroit | Anime nere | Gatta Cenerentola | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Veleno | Loving Vincent | Paddington 2 (V.O.) | Non c'è campo | Figli della libertà | The Place | Mistero a Crooked House | La botta grossa | Finché c'è prosecco c'è speranza | Thor: Ragnarok (NO 3D) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | My Little Pony: Il Film | Seven Sisters | Star Wars: Gli ultimi Jedi (V.O.) | La tartaruga rossa | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Star Wars: Il Risveglio della Forza (NO 3D) | Il Drago Invisibile (NO 3D) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Ritorno in Borgogna | L'uomo di neve | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Riccardo va all'inferno | Paddington 2 | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | My Little Pony Equestria Girls | Sieranevada | Lasciati Andare | The Rocky Horror Picture Show | La La Land | Mazinga Z - Infinity | Justice League (NO 3D) | Gomorra 3 - La serie | Paterson | Forza maggiore | Uninvited - Marcelo Burlon | Il domani tra di noi | Star Trek Beyond (NO 3D) | Detroit (V.O.) | Una questione privata | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | Caccia al tesoro | Due sotto il burqa (V.O.) | Gifted - Il dono del talento | L'Insulto | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | La Tenerezza | Daddy's Home 2 |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Battle Angel (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: