22 marzo 2001 - Conferenza stampa
Pupi Avati
Intervista con il regista de "I cavalieri che fecero l'impresa"
di Valeria Chiari


Pupi Avati torna al cinema con un film che ripropone un periodo storico già rappresentato nel suo "Magnificat". Ma questa volta è soprattutto un desiderio di trovare una degna risposta mediterranea alla britannica epopea cavalleresca del ciclo del Graal. La ricerca della Sacra Sindone sparita misteriosamente e ricomparsa 150 anni dopo, altrettanto misteriosamente, ha solleticato il suo interesse portandolo a studiare lungamente e approfonditamente il ricchissimo periodo storico, scrivere un libro (dall'omonimo titolo, edito dalla Mondatori) e infine gettarsi a capofitto nella sceneggiatura e nella lunga realizzazione. Ma sentiamo lo stesso regista raccontarci l'ardua "impresa".

Un vero kolossal il suo film?
Beh si mi piace dire che in questo film non ho messo niente da parte, ho utilizzato il cinema a 360 gradi come strumento narrativo, cosa che per chi conosce la mia filmografia, non era avvenuta mai in precedenza: i miei film avevano più a che fare con ricordi, con la ricerca intimista e psicologica dei personaggi. In questo film, dall'ambientazione al cast, dalla scenografia ai costumi, dalle musiche agli effetti sonori a tutto quello che è il meccanismo dell'esercizio della battaglia, c'è tutto il mondo del cinema. Un film d'avventura in cui gli attori non hanno controfigure e sono ancora vivi ed illesi soprattutto per la loro grande prontezza di riflessi, che nelle battaglie e nei corpo a corpo sono stati fondamentali, dal momento che non c'era neppure una vera coreografia. Le spade del film sono tutte autentiche, costruite da un mastro spadaio: tutte le armi con le quali i ragazzi si sono trovati a combattere, con o contro di esse, erano vere, pesanti e pericolose il che ha reso tutte le azioni particolarmente rischiose.
Vado molto orgoglioso della sequenza finale perché credo che sia riuscita tecnicamente ed emotivamente, premiando il durissimo lavoro di preparazione: 200 cavalieri umbri, 5 giorni di lavorazione, 4 macchine da presa.


  

Intervista a Pupi Avati


I film più recenti:

I cavalieri che fecero l'impresa

La via degli angeli







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Robin Hood - L'origine della leggenda | L'appartamento (V.O.) | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Comandante | La casa delle bambole - Ghostland | Non ci resta che vincere (V.O.) | 2001: Odissea nello spazio (V.O.) | La prima pietra | Il mistero della casa del tempo | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Tre volti | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Un giorno all'improvviso | Tonya | In viaggio con Adele | Un piccolo favore | La Casa dei Libri | Il complicato mondo di Nathalie | Widows - Eredità criminale | Girl | Ovunque proteggimi | The Deep Blue Sea (V.O.) | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | A Star Is Born | Il giorno della civetta | Santiago, Italia | Lo sguardo di Orson Welles | Ciao Amore, Vado a Combattere | Il castello di vetro | Calcutta - Tutti In Piedi | L'ordine delle cose | Non ci resta che piangere | Troppa grazia | Roma (V.O.) | La melodie | Se son rose | Dinosaurs | Un Affare di Famiglia | Seguimi | Don't Worry | Il Grinch (NO 3D) | Isabelle | Il vizio della speranza | Morto Stalin se ne fa un altro | La ragazza dei tulipani | Cento anni | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Montparnasse femminile singolare | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | The Children Act - Il verdetto | Bohemian Rhapsody | Disobedience | Mamma mia! Ci risiamo | Halloween | L'albero dei frutti selvatici | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Sulla mia pelle | L'apparizione | Summer | Styx | L'atelier | Il Grinch (V.O.) | Notti magiche | Red Zone - 22 miglia di fuoco | Sono tornato | Soldado | First Man - Il primo uomo | Capri-Revolution | Il maestro di violino | Il castello | Charley Thompson | Non è un paese per giovani | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Menocchio | Roma | Il Grinch | Il settimo sigillo | Una storia senza nome | Toro scatenato | Paulina | Up&Down - Un film normale | Chiudi gli occhi - All i see you | Un marito a metà | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Lucky | Senza lasciare traccia | Red Land (Rosso Istria) | A Casa Tutti Bene | Ricchi di fantasia | La fuitina sbagliata | L'uomo che rubò Banksy | Tutti in piedi | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Il vegetale | Woman in Gold | Johnny English colpisce ancora | La donna elettrica | Abracadabra | Disobedience (V.O.) | Ti presento Sofia | The Wife - Vivere nell'ombra | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Beate | Euforia | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | Sulle sue spalle | Opera senza autore | Conta su di me | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | La ruota delle meraviglie | Cosa fai a Capodanno? | E' nata una stella | Sulle sue spalle (V.O.) | Ride | Colette (V.O.) | Colette | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Tutti lo sanno | Come un gatto in tangenziale | Coco (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Non dimenticarmi | Non ci resta che vincere | Klimt e Schiele - Eros e Psiche | Hotel Gagarin | L'appartamento | A Private War | In guerra (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Un sogno chiamato Florida | In guerra | Lady Bird | La Strega Rossella e Bastoncino | La donna dello scrittore |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Angelo della battaglia (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: