Rush Hour - Missione Parigi

Tutto sul film:   La Scheda/Trama, Posters, Trailer


Rush Hour - Missione Parigi
[...precedente]
La storia di Rush Hour 3 si svolge sei anni dopo che Carter e Lee si sono imbarcati su un aero diretto a New York, scena finale di Colpo grosso al Drago Rosso-Rush Hour 2. Carter, che fa sempre il poliziotto a Los Angeles, ora lavora per le strade della città facendo praticamente il vigile urbano. "Basta guardare quel tizio in uniforme che dirige il traffico per chiedersi: 'Perché mai riesce sempre a mettersi nei guai?' commenta Brett Ratner. "Ma lui non si preoccupa affatto perché guardandolo più da vicino ci accorgiamo che canta e balla al ritmo della canzone che sta ascoltando in cuffia".

"Diciamo che non gli importa nulla di quello che sta facendo," aggiunge Chris Tucker. "Si limita ad ascoltare la musica ad un volume assordante mentre davanti ai suoi occhi avviene un gravissimo incidente."

E proprio mentre Carter si trova nell'occhio di questo ciclone stradale, nelle vicinanze è in corso la prima udienza della Corte Penale Internazionale dove vediamo l'Ambasciatore Han, interpretato da Tzi Ma (L'americano tranquillo, "24"), che riprende il ruolo già interpretato nel primo Rush Hour-Due mine vaganti. Han è stato messo a capo di un'indagine che riguarda le Triadi e in questo primo e storico incontro dovrebbe rivelare la misteriosa identità di Shy Shen, una presenza enigmatica e vero fulcro della potentissima banda criminale cinese.

"L'ambasciatore Han sta per rivelare un importantissimo segreto che porterà ad una svolta nelle indagini, vale a dire il segreto che avvolge l'identità di Shy Shen," spiega Tzi Ma. "Ma prima di avere la possibilità di parlare, viene colpito da un colpo di pistola. E Lee, che è l'ispettore capo oltre che grande amico dell'ambasciatore, gli aveva promesso di proteggerlo. A quel punto trovare chi ha sparato al suo amico si trasforma in una vera ossessione personale."

"Lee insegue l'omicida scendendo da un grattacielo molto ripido" aggiunge Ratner. "E quando sta per prenderlo si imbatte in Carter che naturalmente manda tutto all'aria."

Prima che Carter irrompa nella scena a bordo di un'automobile "presa in prestito", Lee ha già scoperto l'identità dell'assassino. Si tratta di Kenji, interpretato dall'acclamato attore giapponese Hiroyuki Sanada, star di film quali la serie Ringu, L'ultimo Samurai e il film Sunshine. Un tempo fratello di orfanotrofio di Lee, oggi Kenji è diventato una figura di spicco all'interno delle Triadi. "Kenji e Lee sono cresciuti nello stesso orfanotrofio in Cina," spiega Chan. "I suoi genitori sono stati uccisi dai Yakuza, e lui rimasto orfano è stato costretto a nascondersi in Cina per sfuggirgli. Sono cresciuti insieme e sono come fratelli ma crescendo Lee è diventato capo della polizia e Kenji si è trasformato in un feroce criminale. Ciononostante continuano ad essere legati da una strana forma di amore e odio reciproci."

Sanada e Chan sono amici da più di vent'anni, ma Rush Hour 3 è il loro primo film insieme. "Adoro questo ruolo perché è un ruolo da cattivo, anzi da cattivissimo," commenta Sanada, "e Jackie è un avversario magnifico. Kenji non vorrebbe battersi con Lee, ma le Triadi e la polizia sono acerrimi nemici e quindi ogni azione e ogni movimento hanno un significato del tutto particolare."



"Jackie e Hiroyuki rendono le loro scene insieme veramente emozionanti ed è facile credere che tra di loro ci sia un legame speciale," commenta Ratner. "E questo è il vero cuore della storia. Si tratta di scene sono molto intense per Jackie. Hiroyuki interpreta il ruolo del fratello adottivo, ma anche del cattivo, e quindi vive un lacerante conflitto interiore. E senza attori del calibro di Jackie o di Hiroyuki tutto questo non sarebbe certamente stato possibile." Una volta tornati a lavorare insieme Carter e Lee si imbattono in un'altra vecchia conoscenza: la figlia - ormai adulta - dell'ambasciatore Han, Soo Yung, rapita nel primo film della serie ed interpretata questa volta dall'attrice cinese emergente Jingchu Zhang (Peacock, Jade Warrior). "Suo padre le aveva già spedito alcune cose, avendo forse presagito che stava per succedergli qualche cosa di brutto," commenta Jingchu Zhang, al suo debutto in un film americano dopo i grandi successi di pubblico e critica in Cina. "Ma è una ragazza forte, molto forte - proprio come la ragazzina che abbiamo visto nel primo Rush Hour-Due mine vaganti - e sa sempre di chi si può fidare quando ci sono in ballo informazioni importanti."

L'urgenza di trovare e decodificare le informazioni sull'identità di Shy Shen è rafforzata dal fatto che la loro stessa esistenza è una minaccia per la figlia dell'ambasciatore Han che Lee considera come sua. "L'ambasciatore Han è sempre stato un ottimo amico," osserva Chan. "E Lee ha sempre cercato di proteggerlo; e quando sua figlia era piccola, è stato proprio Lee ad insegnarle a combattere. Adesso deve proteggerli entrambi, e scoprire chi c'è dietro tutto questo per salvarle la vita."

"Han è l'ambasciatore cinese negli Stati Uniti; lui e la figlia sono vecchi amici di Lee e anche Carter ha sviluppato un profondo affetto per Soo-Yung dopo aver vissuto la prima grande avventura nel primo film," aggiunge il produttore Jay Stern. "L'unica maniera di proteggerli veramente è distruggere le Triadi. Lee non ha scelta, e Carter, che ormai si considera il fratello di Lee, c'è dentro fino al collo."

L'indagine li conduce fino alla scuola di arti marziali di Soo Yung dove Lee e Carter restano impegolati in una lite con alcuni feroci e giovani esperti di arti marziali tra i quali ce n'é uno particolarmente alto, interpretato dalla star del basket cinese Sun Ming Ming, che gioca per la squadra dei Maryland Nighthawks. "E' la persona più gentile che abbia mai conosciuto ma è anche senza dubbio la più alta!" afferma Chris Tucker. "E' più alto di tutti gli altri giocatori di basket ma è anche molto più gentile." "La lotta tra Sun Ming Ming e Chan", racconta Tucker, "è una scena molto classica, tipo quella di Game of Death dove Bruce Lee combatte contro Kareem Abdul Jabbar. E' letteralmente incredibile."

"L'aver trovato Sun Ming Ming e il fatto che tutto sia filato liscio è un segno del cielo," sottolinea Brett Ratner. "E' una scena molto comica. C'è tanta azione ma anche tanto umorismo. Tutto ciò che riguarda quella scena è divertente e comico e rappresenta esattamente i contenuti di questo film: commedia, dramma, azione, arti marziali e grandissimi personaggi."

Carter si lancia anche in un incontro/scontro contro i maestri del dojo di nome Yu e Mi. "E' una sequenza molto divertente," commenta il produttore Jonathan Glickman. "E' una cosa totalmente diversa da quelle che si vedono negli altri film d'azione ma è perfettamente in linea con lo stile Rush Hour; è perfetta!"

Jackie Chan e la squadra addetta alle scene più spericolate hanno trascorso due settimane ad allenarsi con Sun Ming Ming, insegnandogli a muoversi come un maestro di arti marziali. "Abbiamo discusso insieme il perché del combattimento, visto che quando si devono preparare le coreografie di una scena di lotta, bisogna partire dal motivo per cui ci si batte," spiega Chan. "Inoltre lui è un giocatore di pallacanestro e sul suo campo da gioco si muove molto velocemente. Ma quando si è trovato sul "nostro campo da gioco" non sapeva cosa fare. E' altissimo e potente e basta un suo colpetto ad atterrarti. Al tempo stesso però è molto diligente e bravo. Ha poco più di vent'anni ed è alto due volte me. Per tutti questi motivi la scena che abbiamo girato insieme è stata magnifica."



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Girl | Un marito a metà | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Un nemico che ti vuole bene | Nato a Casal di Principe | Fuoricampo | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | The Happy Prince | Il maestro di violino | Opera senza autore | L'abbandono | In viaggio con Adele | Manuel | Ricchi di fantasia | Mary Shelley - Un amore immortale | La Casa Sul Mare | Mamma mia! Ci risiamo | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Nessuno come noi | The Post | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | Wajib - Invito al matrimonio | La fuitina sbagliata | La casa di famiglia | Parasitic Twin | The Nun: La Vocazione del Male | L'apparizione | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Tutti in piedi | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Stronger - Io sono più forte | La Casa dei Libri | The Predator (NO 3D) | Toro scatenato | Orizzonti di gloria | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Girl (V.O.) | The Silent Man | Don't Worry | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Venom (V.O.) | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | 1938 - Diversi | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | Zanna Bianca (NO 3D) | Ibi | Il filo nascosto | Searching | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Oltre la notte | Cosa dirà la gente | Mirai | Borg McEnroe | Alps | The Predator | BlacKkKlansman | Il giovane Karl Marx | La Banda Grossi | L'uomo che uccise Don Chisciotte | La ragazza dei tulipani | Lucky | Venom (NO 3D) | Big Fish & Begonia | Ci vuole un fisico | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Si muore tutti democristiani | Titanic (NO 3D) | Sulla mia pelle | Johnny English colpisce ancora | Lazzaro Felice | Pupazzi senza gloria | Papa Francesco - Un uomo di parola | Il complicato mondo di Nathalie | Ocean's 8 | The Protector 2 | A Quiet Passion | Piccoli brividi (NO 3D) | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Gotti - Il primo padrino | Lady Bird | Venom | Zanna Bianca | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | Charley Thompson | Soldado (V.O) | Piazza Vittorio | La profezia dell'armadillo | Alla salute | Dogman | Un Affare di Famiglia | Perez. | Il Banchiere Anarchico | Il bene mio | The Wife - Vivere nell'ombra | L'incredibile viaggio del Fachiro | Non è vero ma ci credo | Mulholland Drive | L'albero dei frutti selvatici | La Settima Musa | Nome di donna | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Parigi a Piedi Nudi | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Soldado | Ghost in the Shell (NO 3D) | Sogno di una notte di mezza età | Due piccoli italiani | BlacKkKlansman (V.O.) | Tito e gli Alieni | The Predator (V.O.) | A Star Is Born (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Le ereditiere | Tonya | Michelangelo - Infinito | C'est la vie - Prendila come viene | La terra dell'abbastanza | A Star Is Born | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | Una storia senza nome | Il complicato mondo di Nathalie (V.O.) | Il prigioniero coreano |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Macchine mortali (2018), un film di Christian Rivers con Robert Sheehan, Hugo Weaving, Stephen Lang.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: