Leonardo.it


26 Settembre 2013 - Intervista
"Into darkness - Star Trek"
Intervista a Zoe Saldana.
di Redazione FilmUP.com

Da mercoledì 25 settembre, tutti i fan di Star Trek e gli amanti dell'azione e della fantascienza hanno l'opportunità di rivivere l'ultima, strepitosa avventura cinematografica dell'Enterprise: arriva infatti in edizione DVD, Blu-Ray e Blu-Ray 3D Star Trek - Into Darkness, il film campione d'incassi diretto da J.J. Abrams che vede nuovamente gli attori Chris Pine e Zachary Quinto protagonisti di un'odissea nelle profondità dello spazio, accompagnati come sempre dal fedele equipaggio dell'Enterprise. E nel cast del film, il secondo della nuova saga realizzata da J.J. Abrams, ritroviamo anche Zoe Saldana, l'attrice americana diventata famosissima in tutto il mondo nel 2009 grazie al cult Avatar, che qui invece torna ad interpretare il ruolo del tenente Nyota Uhura, innamorata di Spock. In questa intervista, Zoe Saldana parla della sua esperienza sul set di Into Darkness e ci svela anche chi è il più divertente fra i suoi compagni di set…

I Trekker sono probabilmente i fan più esigenti, e prima del precedente Star Trek si avvertiva un'enorme pressione, ma poi tu e il film siete stati promossi a pieni voti. Ti sei sentita più rilassata quando sei tornato sul set per Star Trek Into Darkness?
Zoe Saldana: La pressione si è allentata un po' perché il primo film è stato molto apprezzato, e la seconda volta ci siamo sentiti tutti più a nostro agio. Ma la cosa grandiosa di J.J. Abrams e della squadra del film è che ci tengono davvero ai Trekker, ma ci tengono anche al pubblico che potrebbe non aver mai visto prima un film o una serie Tv di Star Trek. Eravamo più rilassati anche dal punto di vista della recitazione: è trascorso del tempo, i nostri personaggi sono più maturi e noi abbiamo molta più sicurezza nel lavoro che svolgiamo.

Nei film di Star Trek parli in Klingon, in Avatar parli Na'vi. Dev'essere stata una bella sfida... quale lingua è stata più difficile da imparare?
Zoe Saldana: A essere onesta, in entrambi i casi ho pensato che sarebbe stato molto più difficile rispetto a quanto si è rivelato in seguito. Insomma, non è stato semplice, ma mi sono divertita. Devo ammettere che il Klingon è stata la sfida maggiore: era molto più complicato da imparare. Però amo le sfide, perciò è stato eccitante e divertente.

Come è cambiato il personaggio del Tenente Nyota Uhura rispetto al primo film?
Zoe Saldana: Sono molto, molto grata a J.J. e agli sceneggiatori per averle dato più spazio in questo film. Quando ho letto il copione sono rimasta elettrizzata: c'era questo nuovo, spaventoso villain, i nostri personaggi si erano evoluti, i loro legami erano più forti e anche la relazione fra Spock e Uhura si è sviluppata, ma hanno i loro problemi, proprio come tutti gli esseri umani. Penso che per il pubblico sarà facile relazionarsi a questo.

Cosa puoi dirci della relazione fra Uhura e Spock?
Zoe Saldana: La loro relazione è passata ad una nuova fase. Entrambi sono maturati. Lei ora accetta la propria vulnerabilità, ma la coppia si trova ad affrontare tantissime sfide a vari livelli, ma sono innamorati e lottano per salvare il loro rapporto.

Parliamo un po' di J.J. Abrams: com'è lui sul set?
Zoe Saldana: J.J. è un concentrato di energia. Dentro di lui c'è ancora una parte di quel bambino che non crescerà mai. Adora girare film e questa passione contagia tutti quanti sul set. È molto disciplinato, ma ama anche divertirsi e prendersi in giro.

Cosa si prova ad essere circondati da un cast prevalentemente maschile?
Zoe Saldana: Sono come la sorellina: loro si occupano di me, ma anch'io mi occupo di loro. Quando abbiamo girato il primo film ci siamo trovati da subito benissimo insieme e siamo rimasti in contatto, perciò quando siamo tornati per Star Trek - Into Darkness è stato come tornare al lavoro dopo una lunga vacanza e ritrovare dei grandi amici. Nulla è cambiato nel frattempo: siamo di nuovo uniti come prima.

Chi era il più grande burlone sul set? Forse Simon Pegg?
Zoe Saldana: Simon è esilarante. Assolutamente. Anche John Cho è un gran burlone. Quello che invece probabilmente non vi sareste aspettati è che Zachary Quinto è stato la persona che mi ha fatto divertire di più. Avevamo moltissime scene insieme e spesso, durante i miei primi piani, lui cercava di farmi ridere.

A proposito della celebrità, cosa provi rispetto al fatto che le star del cinema spesso perdono la propria privacy?
Zoe Saldana: Fa parte del gioco. Ormai ci sono abituata. Ad essere onesti, io non sono bersagliata come altre persone. I paparazzi a volte mi vengono dietro, ma non tutto il tempo. Per quanto mi riguarda, sono felice di avere l'opportunità di lavorare con grandi registi, attori e tecnici sui set di film così eccitanti. Non potrò mai lamentarmi di questo lavoro.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ribelle - The Brave (NO 3D) | Mr. Ove | Cenerentola | L'arte viva di Julian Schnabel | Belle Dormant - Bella Addormentata | Coco (V.O.) | Ella & John - The Leisure Seeker | Napoli velata | Benedetta Follia | Passeri (V.O.) | Happy End | Il Premio | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Greatest Showman | Loveless | Alla ricerca di Van Gogh | Detroit | Un tirchio quasi perfetto | Ferdinand | Paddington 2 | My Generation | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | La tartaruga rossa | Ferdinand (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Il senso della bellezza | Wonder (V.O.) | A Ciambra | The Greatest Showman (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Walk with Me | Hokusai dal British Museum | Safari | Coco | Gatta Cenerentola | Suburbicon | Poveri ma ricchissimi | Morto Stalin se ne fa un altro | La corazzata Potemkin | Paterson | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Suburbicon (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Midnight Man | Zero Dark Thirty | Poesia senza fine | Loving Vincent | Vampiretto | The Paris Opera | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | The Square | Il vegetale | My Little Pony: Il Film | Wonder | Storie di cavalli e di uomini | La ruota delle meraviglie | Come un gatto in tangenziale | Tutti i soldi del mondo | 50 Primavere | Corpo e anima | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Star Wars: Gli ultimi Jedi | La signora dello zoo di Varsavia | Oltre i confini del male - Insidious 2 | L'ora più buia (V.O.) | Gli eroi del Natale | Bastille Day - Il colpo del secolo | Manifesto | The Place | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | L'ora più buia | Beata ignoranza | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Cars 3 (NO 3D) | David Hockney Royal Academy Of Art | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Fargo | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Due sotto il burqa | Assassinio sull'Orient Express | L'uomo di neve | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | Un sacchetto di biglie | Split | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | L'Insulto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Battle Angel (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: