Leonardo.it


Sole a catinelle

"Still Alice"

Intervista al regista.


di Federica Di Bartolo17 ottobre 2014



Il lungometraggio presentato al Festival Internazionale del Cinema di Roma 2014 è la trasposizione su pellicola del romanzo omonimo del neuroscienziato Lisa Genova., che in Italia è stato pubblicato con il titolo "Perdersi". Il dramma diretto da Richard Glatzer e Wash Westmoreland racconta e descrive la malattia dell'Alzheimer che colpisce milioni di persone nel mondo sia direttamente sia indirettamente. Un male silenzioso e inarrestabile. A rappresentare il film al festival è uno dei registi Wash Westmoreland.


Cosa vi ha spinto a scegliere Julianne Moore per questo ruolo?
Wash Westmoreland: Mentre lavoravo con Richard Glatzer sulla sceneggiatura abbiamo cominciato a pensare a quale attrice potessimo affidare questo ruolo così delicato, un'attrice capace di una performance intensa come la storia stessa richiedeva. Doveva essere un volto internazionale per interpretare una docente di Linguistica che con il tempo non è più in grado di parlare. Guardando il lavoro di Julianne Moore ci siamo accorti che il suo curriculum è incomparabile, con una straordinaria variazione di personaggi. L'abbiamo quindi contattata, all'inizio ha rifiutato, ma dopo aver letto la sceneggiatura ha subito accettato.

Com'è stato lavorare con Julianne Moore?
Wash Westmoreland: Abbiamo discusso molto del copione con Julianne e abbiamo collaborato a stretto contatto per poter costruire questo personaggio così complesso. Era un processo che richiedeva un cammino molto complesso per trovare l'equilibrio e il giusto ritmo per la storia.

Avete svolto delle ricerche e avete tenuto conto degli esperti?
Wash Westmoreland: Sì, abbiamo lavorato con degli esperti e con delle associazioni americane per la lotta all'Alzheimer. Abbiamo svolto un lavoro di ricerca molto dettagliato, per poter creare una situazione e un contesto verisimile. Abbiamo raccolto tutta la documentazione scientifica necessaria, ma abbiamo anche parlato con tante persone che si prendono cura di malati e di malati precoci. Julianne ha stretto un forte rapporto con una donna che così come Alice era una docente, ma poi ha scoperto di avere l'Alzheimer. Queste persone, con cui abbiamo più volte parlato, hanno avuto un atteggiamento molto propositivo e aperto sul film e anche Julianne ha stretto rapporti importanti con loro. Tante sfumature della sua recitazione così straordinaria derivano da quei colloqui.

Il suo film focalizza l'attenzione sul problema legato al linguaggio.
Wash Westmoreland: La battaglia principale che affrontano i malati di Alzheimer è quella contro la perdita della parola . Man mano che la malattia avanza, Julianne è stata bravissima a far trasparire lo sforzo e la sofferenza di mostrare questa difficoltà. Il linguaggio influenza il nostro pensiero, e il pensiero è la nostra vita. Quando non si hanno più parole si fa fatica a trovare se stessi. Il rapporto con il linguaggio schiude anche i territori della memoria, quindi queste persone lottano per mantenere una memoria.

Richard Glatzer, il co-regista, sta lottando contro la SLA. Questo dunque è un film molto importante, per voi.
Wash Westmoreland: Io e Richard abbiamo pensato a lungo sul fare o no questo film, poi lui si è identificato molto nei travagli di Julianne Moore, anche se le due malattie sono molto diverse. Lui non può essere qui anche se ama Roma, è qui con lo spirito, ma sta lottando e io al suo fianco.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Beata ignoranza | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Chi salverà le rose? | Oceania (NO 3D) | Il giorno + bello | La stoffa dei sogni | Phantom Boy | Il Padre d'Italia | Slam - Tutto per una ragazza | Questione di Karma | Pino Daniele - Il tempo resterà | Kong: Skull Island | Anime nere | Elle | L'Odio Che Uccide - Some Kind Of Hate | Neruda | Se Dio Vuole | Gomorroide | La pazza gioia | Il condominio dei cuori infranti | Vedete, sono uno di voi | Moonlight | La luce sugli oceani | Taxi Teheran | Mamma o Papà? | Collateral Beauty | Lion - La strada verso casa | Victoria (V.O.) | David Lynch: The Art Life | La legge della notte | Il cliente | Indivisibili | Un'estate in Provenza | Vi presento Toni Erdmann (V.O.) | Moonlight (V.O.) | Manchester by the Sea | La mia vita da Zucchina | Life - Non oltrepassare il limite | Bleed - Più forte del destino | La bella e la bestia | Il medico di campagna | Room | Suffragette | Il diritto di contare (V.O.) | Silence | Il barbiere di Siviglia | Moda Mia | La La Land | Mister Universo | T2 Trainspotting (V.O.) | Vista Mare | Jackie | Assassin's Creed (NO 3D) | Il pugile del duce | Ultimo tango a Parigi | La Battaglia Di Hacksaw Ridge | Snowden | Vi presento Toni Erdmann | Our War | Paterson (V.O.) | Il Tesoro | 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta | The Ring 2 | The Great Wall (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | A Good American | L'ora legale | Il cittadino illustre | Ballerina | Un re allo sbando | Cinquanta sfumature di nero | Bandidos e Balentes: Il codice non scritto | John Wick - Capitolo 2 | The Ring 3 | Dammi una Mano | Paterson | Rings | Loving (V.O.) | Aeffetto Domino | Caro Lucio ti scrivo | I diari della motocicletta | Autopsy | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | La bella e la bestia (2014) | Il viaggio di Fanny | I Am Not Your Negro | La cena di Natale | Elle (V.O.) | Dopo l'amore | Ozzy cucciolo coraggioso | Il diritto di contare | Victoria | La tartaruga rossa | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | Lo and Behold - Internet: il futuro è oggi | Loving | Omicidio all'Italiana | Kong: Skull Island (NO 3D) | La bella e la bestia (V.O.) | Life - Non oltrepassare il limite (V.O.) | Che vuoi che sia | SFashion | La bella e la bestia (NO 3D) | Rosso Istanbul | La cura dal benessere | Un tirchio quasi perfetto | Barriere | The Founder | Non è un paese per giovani | I Cancelli del Cielo | Smetto quando voglio - Masterclass | T2 Trainspotting | In viaggio con Jacqueline |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Underworld: Blood Wars (2016), un film di Anna Foerster con Theo James, Kate Beckinsale, Charles Dance.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: