10 Febbraio 2006 - Conferenza Stampa
"Syriana"
Intervista a George Clooney protagonista del film.
di Mauro Corso


Come capita sempre nei Festival internazionali del cinema, la presenza del solo George Clooney basta da solo a catalizzare sul film che interpreta l'attenzione di un gran numero di giornalisti, e la ressa in sala stampa è assicurata. Del resto come ripete lo stesso Clooney anche in quest'occasione, se la celebrità può servire ad uno scopo utile, perché non adoperarla?

Sornione e affabulatore consumato, il nostro George scherza con le signore giornaliste, che gli propongono visite turistiche dei rispettivi paesi. "Ve l'avevo detto - dice divertito l'attore statunitense - con questo lavoro si gira il mondo!". A un'altra giornalista che per le proprie lettrici chiede come abbia fatto a dimagrire di 15 chili in tempi così breve Clooney risponde ridendo "Ma naturalmente con droghe pesanti, cocaina... ragazzi provate a casa vostra!".

Si respira un atmosfera leggera nella sala affollata, ma pur scherzando Clooney ed il regista Stephen Gaghan parlano di quello che sta a loro a cuore: della politica del proprio paese.

Sottolineano come la decisione di intraprendere un avventura di questo tipo sia la naturale risposta ad una pesante deriva conservatrice piombata sugli Stati Uniti all'indomani dell'11 settembre, anche nel linguaggio che tende sempre di più a descrivere la realtà in termini di bianco e al nero, di bene e di male. E a questa aspirazione si aggiunge anche il desiderio di comprendere il mondo al di fuori degli USA, con l'auspicio che questo film sia visibile anche nei paesi arabi e che non sia censurato ovunque. Del resto la vita culturale negli Stati Uniti è cambiata molto rispetto al passato.

Tra gli anni '60 e '70 il cinema era molto più politicizzato di adesso, c'era il Vietnam, la rivoluzione sessuale, ed infine lo scandalo Watergate ha dato inizio ad ampie discussioni politiche anche nella quotidianità dei cittadini statunitensi. E questo probabilmente è quanto di buono è scaturito da quella pagina scura. Gaghan poi aggiunge che la sceneggiatura ha richiesto un lavoro immenso, e che vi ha lavorato per due anni, quindici ore al giorno e sette giorni su sette.

L'idea del film, tratta dal libro di Baer, è arrivata con tempismo perfetto proprio nel giorno in cui George W. Bush annunziava che la missione in Iraq poteva considerarsi conclusa con successo. Immaginate, aggiunge un disincantato Gaghan, di andare in una casa di produzione proponendo un film con oltre 200 location, parlato in cinque lingue e avente come argomento la politica estera statunitense... sareste guardati quanto meno con viva sorpresa! Ma poi una conferenza stampa con Matt Damon e George Clooney basterebbe a sciogliere le riserve di qualunque distributore.

Clooney commenta che Stephen gaghan è stato oggetto di forti pressioni durante la lavorazione, e anche le nomination agli Academy Award hanno in qualche modo contribuito a tenere la pellicola sulla carreggiata. Ormai è molto più facile fare sequel che film originali. E su questo interviene sul regista un ammiccante Clooney: "Vacci piano con i sequel" - evidente riferimento ad Ocean 12.

Alla domanda su ulteriori coinvolgimenti politici dell'attore, questi risponde "Mi sto per candidare... ma no, la mia è la politica dell'uomo comune, tutti facciamo politica in continuazione, ciascuno di noi. Del resto, mio padre era un giornalista...".

E ancora sui progetti futuri: "sto preparando un film con Soderbergh, in bianco e nero, ormai se vuoi fare i soldi è così che devi fare... mi ricorda un po' uno scherzo che gira nell'industria dell'intrattenimento: se vuoi fare un milione di dollari, devi investirne due..."

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A Voce Alta - La Forza della Parola | New York Academy - Freedance | Beate | Luis e gli alieni | Ready Player One (NO 3D) | Gli Incredibili 2 | Il senso della bellezza | Ride | La Settima Musa | Gli Incredibili 2 (V.O.) | The Lone Ranger (NO 3D) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Orizzonti di gloria | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | La dolce vita | Don't Worry | La ragazza dei tulipani (V.O.) | 1945 | La profezia dell'armadillo | La noche de 12 años | Franca: Chaos and Creation | Show Dogs - Entriamo in scena | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Lucky | Come ti divento bella! | The Nightingale | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | The Nun: La Vocazione del Male | The Silent Man | La ragazza dei tulipani | Transfert | Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto | Visages villages (V.O.) | Sulla mia pelle | Il sacrificio del cervo sacro | The Square | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Un marito a metà | Genesis 2.0 (V.O.) | Ultimo tango a Parigi | Turner | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Sherlock Gnomes | Le Fidèle | La Banda Grossi | Il maestro di violino | Doraemon - Il film (NO 3D) | The Breadwinner | Hotel Gagarin | Parigi a Piedi Nudi | Dark Crimes | Tonya | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Mamma mia! Ci risiamo | The Equalizer 2 - Senza perdono | Peter Rabbit | Gotti - Il primo padrino | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Otto e mezzo | Ella & John - The Leisure Seeker | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Mr. Long (V.O.) | Manhattan (V.O.) | Teen Titans Go! Il film | Un amore così grande | Piazza Vittorio | Un Affare di Famiglia | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Papillon | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Boxe Capitale | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Io, Daniel Blake (V.O.) | Ombra | Padre | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Toglimi un dubbio | Ocean's 8 | La terra dell'abbastanza | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Lola + Jeremy | Bogside Story | I primitivi | Sembra mio figlio | Una storia senza nome | Il palazzo del Viceré | Dogman | Lazzaro Felice | Mr. Long | Saremo giovani e bellissimi | Asino vola | Un figlio all'improvviso | Resta con me | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Revenge | Il tuo ex non muore mai | Mission Impossible: Fallout | Slender Man | Mary Shelley - Un amore immortale | Dog Days | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Favola | Monkey King: Hero Is Back | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Nico, 1988 | Gravity (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Macchine mortali (2018), un film di Christian Rivers con Robert Sheehan, Hugo Weaving, Stephen Lang.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: