17 Maggio 2011 - Intervista
"Mr. Beaver"
Intervista alla regista.
di Donata Ferrario

Jodie Foster, in veste di regista, ma anche di attrice, di Mr. Beaver, ha incontrato la stampa a Cannes senza Mel Gibson che però, inaspettatamente, è arrivato al Festival e ha partecipato alla serata di gala. La vicenda, toccante e forte, è quella di una depressione combattuta anche grazie a un peluche, che diventerà molto ingombrante, e che ha appassionato la critica e il pubblico.

È vero che non dovevi dirigere questo film ma che lo speravi, dopo aver letto la sceneggiatura?
Jodie Foster: Sì, quando ho letto lo script ho sperato di poter subentrare io alla regia, come è successo, in effetti. Questi film indipendenti e piccoli sono difficilissimi da realizzare: non si trovano i finanziamenti. E occorre molta energia personale perché spesso si attinge al privato.

Perché proprio Mel Gibson come protagonista?
Jodie Foster: Ci si preoccupa, direi, di trovare l'attore giusto per un determinato ruolo. Mel, con cui ho lavorato magnificamente in Maverick, era il primo nome della mia lista: per me è l'unico attore in grado di rendere sullo schermo lo humour e la leggerezza dello script, pur afferrandone i risvolti drammatici. Gibson è un uomo eclettico. Ha dato al suo personaggio tutto quello che aveva.

Jodie Foster, regista e attrice: come ci si muove sul set?
Jodie Foster: In effetti, a volte, fare due cose nello stesso momento è una pessima idea. Sei avvantaggiato perché conosci bene la sceneggiatura, sai esattamente cosa sta per accadere e hai sempre chiaro dove si andrà a finire, ma, come attore, non hai mai sorprese.

Come prevedi sarà l'accoglienza in Europa? Negli USA e in Canada il film non è stato così apprezzato…
Jodie Foster: Non è un film per tutti, è un'opera indipendente, non mainstream. Ha un lato drammatico ed emotivo che forse ha messo in crisi il pubblico americano, perché, oltretutto, non è collocabile in un genere preciso. Si seguono due storie, quella del padre e quella del figlio: è molto complesso. Esplora le relazioni familiari senza virtuosismi, ma con uno stile realistico. Probabilmente si avvicina più a una sensibilità europea, lo spero! Per quanto mi riguarda mi faccio guidare dalla passione, non da uno studio a tavolino.

Perché questo tuo interesse per i disturbi mentali?
Jodie Foster: Gli attori amano la psicologia: di fatto è la ragione per cui facciamo gli attori! In questo caso il mio protagonista non è un pazzo, attraversa una crisi spirituale ed esistenziale. Ho provato a mettermi nei suoi panni per capire cosa si prova: ma non so la ragione precisa per cui sono attratta da questi argomenti!

Come è stato dirigere Mel Gibson?
Jodie Foster: Mel ha compreso immediatamente il personaggio in modo straordinario e ha accettato di esporsi, mostrando le proprie debolezze. La sua performance è incredibile. Prima dell'inizio del film abbiamo discusso a lungo sulle scelte, ma alla fine ha fatto un lavoro immenso. La performance di Mel è interamente sua. Lui sa bene cosa significhi trasformarsi interiormente, si è esposto personalmente nel ruolo.

Con Mel Gibson siete amici da anni. Questo film potrà riabilitarlo?
Jodie Foster: Non ne ho idea. Girare un film è una cosa positiva, ti impedisce di commiserarti. In un certo senso è terapeutico. Penso che Mel sia molto orgoglioso di questo film perché vuole far conoscere anche questo lato di sé. Lui avrebbe voluto essere qui, adesso, è una persona leale, piacevole, preziosa e molto vicina. Passiamo ore al telefono parlando della vita. È una persona complessa, ma mi piace la sua complessità.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Senza lasciare traccia | Vice - L'uomo nell'ombra | Lontano da qui | City of Lies - L'ora della verità | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Dove bisogna stare | Opera senza autore | Alla ricerca di Vivian Maier | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Non ci indurre in tentazione | Attenti al gorilla | La donna elettrica (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Sogno di una notte di mezza età | Suspiria (V.O.) | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | La donna elettrica | Moschettieri del Re - La penultima missione | Il mio Capolavoro | A Star Is Born | Gli asteroidi | La Casa dei Libri | Non ci resta che il crimine | Roma | Sulle sue spalle | Girl | La profezia dell'armadillo | Cold war | Ti presento Sofia | 7 uomini a mollo | Suspiria | Suspiria (1977) | Old Man & the Gun | BlacKkKlansman | First Man - Il primo uomo | Il terzo uomo | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | L'agenzia dei bugiardi | Ben Is Back | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Aquaman | Sulla mia pelle | Benvenuti a Marwen | Gli uccelli | La Befana vien di notte | Nelle tue mani | Il Grinch (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | Il testimone invisibile | APPuntamento con l’@more | Il ritorno di Mary Poppins | Don't Worry | Maria, Regina di Scozia | La prima pietra | Tonya | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Non ci resta che piangere | Mia e il Leone Bianco | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Mountain | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Summer | Red Land (Rosso Istria) | Tre volti | Lazzaro Felice | Glass | Bumblebee (NO 3D) | Una notte di 12 anni | Capri-Revolution | Ricomincio da me | The Children Act - Il verdetto | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Vogliamo anche le rose | Amici come prima | Ovunque proteggimi | Il gioco delle coppie | Per un Figlio | M.i.a. - La cattiva ragazza della musica | La casa delle bambole - Ghostland | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Robin Hood - L'origine della leggenda | Il senso della bellezza | Lezioni di piano | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Una notte di 12 anni (V.O.) | Il gioco delle coppie (V.O.) | Lucky | Aquaman (NO 3D) | Santiago, Italia | Cold war (V.O.) | Ralph Spacca Internet | Troppa grazia | Sex Cowboys | Un piccolo favore | Apollo 13 | Old Man & the Gun (V.O.) | Aurora | Un giorno all'improvviso | La douleur | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Roma (V.O.) | Glass (V.O.) | 1945 (V.O.) | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | La prima neve |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mathera - L'Ascolto dei Sassi (2018), un film di Francesco Invernizzi con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: