Leonardo.it

  

  NEWS: 

07 Settembre 2006 - Conferenza Stampa
"Il flauto magico"
Intervista al regista e al cast.
di Monica Cabras


Presenti i produttori P.O. Bardet, P. Moores, il regista Kenneth Branagh e gli interpreti Benjamin Jay Davis, Joseph Kaiser, Amy Carson, Lyubov Petrova.

Che tipo di rapporto ha la regina con Sarastro?
Kenneth Branagh: Nell'opera di Mozart è una cosa non proprio rivelata, sembra che tra loro ci sia una relazione, che Pamina sia la figlia di Sarastro, ma non è mai esplicito. A noi sembrava una posizione personale molto forte, ma ciò non prova che Mozart la suggerisse.

Che tipo è la Regina della Notte?
Lyubov Petrova: Penso che sia una donna persa anche se appassionata. Non è cattiva ma crede in quello che dice e fa. Si perde facilmente nel proprio mondo perché crede che quello che pensa sia l'unica cosa giusta.

Lei è uno dei più grandi interpreti di Shakespeare, secondo lei è vero che tutte le grandi storie sono state già scritte da tempo?
Kenneth Branagh: Potrebbe anche essere vero, ma qualsiasi oggetto d'arte può essere riesplorato e rivisto apportando la propria interpretazione personale.

Il libretto è stato tradotto in inglese, questa è sicuramente un'operazione ardita musicalmente, come siete riusciti ad adattare i suoni alla musica di Mozart?
Kenneth Branagh: Il libretto è stato tradotto da Stephen Fry, un brillante scrittore inglese. Si è cercato di rispettare la traduzione dal tedesco il più possibile, anche se in certe arie è stato molto difficile. Perché potesse essere cantato si è passato da una rappresentazione vernacolare a una più arguta. Stephen in questo ha fatto un ottimo lavoro.

Come mai la Peter Moores Foundation ha scelto proprio quest'opera?
P. Moores: Sono sempre stato molto affascinato dall'idea di fare film dalle Opere per riuscire a portare la lirica fuori dal teatro e renderla più accessibile al pubblico.

Quale è il suo rapporto con la messa in scena del Flauto Magico e con il film di Ingmar Bergman?
Kenneth Branagh: Devo ammettere che non conosco bene l'opera, e soprattutto Il Flauto Magico. Per informarmi ho ascoltato la lirica tedesca, ho visto il film di Bergman che ho molto ammirato, ma che trovo diverso da quello che volevamo fare. Ho letto molto, mi sono documentato, ma alla fine mi sono concentrato solo sull'opera che volevamo realizzare.

Le interpretazioni sono state ottime dal punto di vista vocale, avete cantato voi?
Amy Carson: Si era la mia voce, anche se sono giovane ho cantato per tutta la mia vita. Questo è anche il mio primo ruolo da protagonista in un opera, avevo già interpretato il Flauto Magico, ma in un ruolo minore.
Lyubov Petrova: Anche io sono un'interprete d'Opera.
Kenneth Branagh: Quando Sir Peter mi ha parlato del progetto, si è pensato all'opzione più cinematografica di usare delle voci registrate con attori professionisti, ma poi siamo stati più entusiasti all'idea di usare dei veri cantanti d'Opera.

Ci può descrivere la sua decisione di indirizzare il mecenatismo verso i film, lo farà di nuovo?
P. Moores: Sono abituato all'opera nei teatri, a Vienna fanno "Il flauto magico" quando non sanno cosa proporre. Quando un'opera è cantata nella sua lingua è indirizzata a pochi, se viene cantata nei parchi funziona male il sonoro, per questo ho pensato al Cinema. Ma non si può certo tradurre tutta l'Opera in inglese. Non so se farò altri film, dipende dal budget.

Che cosa le ha fatto decidere di fare il Flauto Magico e di ambientarlo nella I Guerra Mondiale?
Kenneth Branagh: Sono stato colpito dall'umorismo, dalla musica e dall'ampiezza del dramma. Ho percepito il conflitto personale in forma musicale in cui si levasse un grido a favore della pace. E questo mi ha fatto pensare alla tragedia della I Guerra Mondiale.

Che difficoltà ha avuto nell'adattare le musiche di un Opera al film?
Kenneth Branagh: Le difficoltà maggiori le abbiamo avute sia per quanto riguarda problemi tecnici che logistici. Soprattutto a causa degli impegni degli attori impegnati a volte diversi mesi con le loro carriere artistiche. Il mio desiderio era quello di dare una sensazione di improvvisazione, in modo da dare vita alla piece senza far vedere i limiti tecnici e l'improvvisazione.
Joseph Kaiser: E' stato strano fare la registrazione delle parti cantate a Settembre per poi iniziare le riprese il gennaio successivo. Avevamo il direttore che ci dirigeva, ma anche Kenneth che dalla platea ci dava dei consigli per l'interpretazione. Io non avevo mai partecipato ad un film e quindi non avevo capito quanto dovesse essere intensa la mia interpretazione. Poi durante le riprese ho capito come comportarmi. La maggior parte di noi cantava realmente anche quando stavamo girando. Mi sento molto fortunato di aver potuto partecipare a questo progetto.

Come è capitata la proiezione al Teatro La fenice?
Kenneth Branagh: Penso che sarebbe bello che gli appassionati di Opera andassero al Cinema e viceversa, ma forse sul fatto della proiezione alla Fenice ci può rispondere meglio Pierre-Olivier Bardet, (produttore, ndr).
P.O. Bardet: L'idea è stata di Muller che ci ha invitati alla Fenice. Inizialmente abbiamo un po' esitato perché volevamo portare l'Opera fuori dal Teatro, ma poi abbiamo pensato che fosse una buona idea anche portare gli spettatori del Cinema dentro il Teatro.

Come è stato lavorare con Kenneth Branagh?
Amy Carson: L'Amleto è stata la prima piece studiata a scuola, e sono rimasta senza fiato quando ho visto la trasposizione di Branagh. Quando ho sentito del progetto ero molto interessata, ero rimasta incantata dal ruolo di Pamina ed è stata una fortuna che abbia potuto interpretarla. Kenneth ha un grande entusiasmo e una grande energia ed è fantastico lavorare con lui.

C'è mai stata l'opzione di ambientare Il Flauto Magico in un altro periodo storico?
Kenneth Branagh: No, ho ascoltato e riascoltato le musiche, volevo trovare un'ambientazione coerente, perché Il Flauto Magico è pieno di enigmi, io cercavo la passione e subito ci è venuto in mente la II Guerra Mondiale, che ha avuto una grande risonanza, e che secondo noi poteva raccontare meglio la storia.
Joseph Kaiser: Io penso che sia stato un bene che abbiano scelto quel periodo, per diversi motivi. Ad esempio generalmente l'Entrata di Tamino nell'Opera non permette di capire quanto lui sia in pericolo, mentre con quest'ambientazione la musica giustifica l'intensità e l'essenza del periodo. Inoltre, nell'opera ci sono dei vuoti, delle cose non spiegate e nel contesto di una guerra tutto è reso più interessante perché si vuole rimanere legati all'amore.
Benjamin Jay Davis: La guerra ci permette di arrivare allo stato emotivo acuto che ci consente di spiegare meglio le emozioni.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Synecdoche, New York | The Stag - Se sopravvivo mi sposo | Il fuoco della vendetta - Out of the Furnace | Maleficent (NO 3D) | Il Sud è niente | Anime nere | Lunchbox | La sedia della felicità | Bologna 2 agosto... I giorni della collera | Apes Revolution - Il Pianeta Delle Scimmie | I Mercenari 3 - The Expendables | Fuoco cammina con me | Everyday Rebellion | Godzilla (NO 3D) | Incompresa | Edge of Tomorrow - Senza domani | Senza nessuna pietà | The Counselor - Il procuratore | Into the Blue | Tutto sua madre | Necropolis - La città dei morti | Liberaci dal male | Walking on Sunshine | Belle e Sebastien | Inchiesta in Carnia | Il buono, il brutto, il cattivo | Mai stati uniti | Mud | Le Due Vie del Destino - The Railway Man | In ordine di sparizione | Hercules: Il guerriero (NO 3D) | La zuppa del demonio | Grand Budapest Hotel | Lei | Hannah Arendt | Zoran, il mio nipote scemo | Anarchia - La Notte del Giudizio | Gloria | Comportamenti molto... cattivi! | Per un pugno di dollari | No - I giorni dell'arcobaleno | Colazione da Tiffany | Jersey Boys | La mafia uccide solo d'estate | Gigolò per caso | Noah (NO 3D) | Vinodentro | Solo gli amanti sopravvivono | Frances Ha | 22 Jump Street | Into the Storm | We are the best! | Alabama Monroe - Una storia d'amore | Hercules: Il guerriero | Sotto una buona stella | Song 'e Napule | La mossa del pinguino | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Blue Jasmine | Smetto quando voglio | Le cose belle | The English Teacher | La bella e la bestia | I sogni segreti di Walter Mitty | Dragon Trainer 2 (NO 3D) | Allacciate le cinture | Quel momento imbarazzante | Mai così vicini | Si alza il vento | La ragazza del dipinto | Edge of Tomorrow - Senza domani (NO 3D) | Un boss in salotto | The Act of Killing - L'atto di uccidere | La Madre | Arance e martello | Maldamore | Tutta colpa di Freud | Sex Tape - Finiti in rete | Sotto Assedio - White House Down | Dragon Trainer 2 | I segreti di Osage County | Under the Skin | Barbecue | Il venditore di medicine | Disconnect | La bicicletta verde | Transformers 4 - L'Era dell'Estinzione (NO 3D) | Le origini del male | Winx club: il mistero degli abissi | La nostra terra | Nebraska | Ana Arabia | Le Week-end | I nostri ragazzi | Storia di una ladra di libri | Planes 2 - Missione Antincendio (NO 3D) | Saving Mr. Banks | Un insolito naufrago nell'inquieto mare d'Oriente | La signora della porta accanto | Colpa delle stelle | Pazza idea - Xenia | The Giver - Il Mondo di Jonas | Belluscone, una storia siciliana | Grace di Monaco | Transeurope Hotel | Apes Revolution - Il Pianeta Delle Scimmie (NO 3D) | Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve | La preda perfetta - A Walk Among the Tombstones | Cattivi vicini | Planes 2 - Missione Antincendio | Quel che sapeva Maisie | Step Up All In (NO 3D) | Impepata di nozze |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.
Jack Huston nel remake di Ben-Hur
Non sarà facile per Timur Bekmambetov emulare il successo del film di cui si appresta a fare il remake: "Ben-Hur". Infatti, la pellicola del 1959 diretta da William Wyler e basata sul libro di Lew Wallace [..]
In TV: "Piacere, sono un po' incinta"
Oggi in TV, dopo anni di ricerca del principe azzurro, Zoe (Jennifer Lopez) ha deciso che l'attesa sta diventando troppo lunga e determinata a diventare madre, prende un appuntamento per l'inseminazione artificiale [..]

Trailers
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash

Speciale Festival di Venezia 2014
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office
Le ultime novità
Schede: Exists, Drive Hard, Dear White People, Beyond the Lights, Ben-hur, Tony Cairoli the Movie, Believe Me, Atlas Shrugged III: Who Is John Galt?, Automata, Il nostro traditore tipo, Altman, Ant-Man, Fidelio, Doraemon, My Old Lady, Il balletto del Bolshoi - La Bayadére, A Little Chaos, Il barbiere di Siviglia, Before We Go, The Boy Next Door, The Water Diviner, Inherent Vice, Entourage, Amoreodio, Hercules, Il mio amico Nanuk, Musei Vaticani 3D, Carmen, The Secret in Their Eyes, Le nozze di Figaro, #ScrivimiAncora, Soap Opera, Neve, Hermitage - 250° anniversario
Recensioni: Tartarughe Ninja, Un ragazzo d'oro, Sin City - Una donna per cui uccidere, Sex Tape - Finiti in rete, Le Due Vie del Destino - The Railway Man, Necropolis - La città dei morti, Vinodentro, Resta anche domani, The Giver - Il Mondo di Jonas, L'Ape Maia - Il film, Good Kill, Ritorno a l'Avana, Arance e martello, Patria, The Sound and the Fury, Pasolini, I nostri ragazzi,
Trailers: Dear White People, Tony Cairoli the Movie, Beyond the Lights, The Water Diviner, The Boy Next Door, Vicky il Vichingo, My Old Lady, Doraemon, Altman, Believe Me, Automata, Atlas Shrugged III: Who Is John Galt?, Hunger Games - Il canto della rivolta: parte 1, Boxtrolls - Le scatole magiche, Guardiani della Galassia, Le Due Vie del Destino - The Railway Man, Walking on Sunshine, The Signal, Party Girl, Life of Crime, Barbie e il regno segreto, Mary's Land - Terra Di Maria, Il grande quaderno, Is the Man Who Is Tall Happy?: An Animated Conversation with Noam Chomsky, La nostra terra
Posters: Exists (US), Drive Hard (CA), Vicky il Vichingo, Dear White People (US), Beyond the Lights (US), Tony Cairoli the Movie (UK), Vicky il Vichingo, Believe Me (US), Atlas Shrugged III: Who Is John Galt? (US), Automata (US), Mortdecai (US), Altman (CA), Una promessa, Un fantasma per amico, Ant-Man (US), Doraemon, My Old Lady (UK), La moglie del cuoco, Il balletto del Bolshoi: La Bayadère, The Boy Next Door (US), The Water Diviner (AU), The Look of Silence, Medianeras - Innamorarsi a Buenos Aires, Amoreodio, Annabelle, Hercules (US), Il mio amico Nanuk (CA), Frances Ha, #ScrivimiAncora (UK), Hermitage - 250° anniversario, La Bella Addormentata nel Bosco, Life of Crime (US), La nostra terra, Chinatown, The Signal (US), Il giovane favoloso
Personaggi: Amanda Seyfried (filmografia, photo gallery), Richard Attenborough (filmografia), Giorgio Faletti (filmografia), Eli Wallach (filmografia), Jason Statham (filmografia)
Interviste: Intervista per il film The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, Intervista per il film Monuments Men, Intervista per il film Dallas Buyers Club e altri...
TV: i programmi ed i film oggi in tv
Opinioni: scopri e leggi l'elenco completo delle nuove opinioni arrivate...
Speciali: Festival di Venezia 2014, Festival di Cannes 2014, Interviste video esclusive ai protagonisti di Un matrimonio da favola, Da Cani Sciolti a Sotto Assedio - White House Down, una panoramica, sulle tracce dei Buddy Movie, Oscar 2014 - Academy Awards e altri...



© 1999-2014 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Contatti
Pubblicità su FilmUP.com