Leonardo.it


17 Giugno 2010 - Conferenza
"The Twilight Saga: Eclipse"
Intervista ai protagonisti.
di Francesco Lomuscio

In attesa dell'arrivo nelle sale cinematografiche italiane, il 30 giugno 2010, di "The Twilight saga: Eclipse", terzo capitolo della serie di grandissimo successo ispirata ai romanzi di Stephenie Meyer, i protagonisti Kristen Stewart e Taylor Lautner hanno incontrato a Roma la stampa.

Potreste raccontarci questo terzo film dal vostro punto di vista?
Taylor Lautner: Devo dire che, di questa serie, "Eclipse" è il mio libro preferito ed è anche diventato il mio film preferito. Forse perché, questa volta, la posta in gioco è alta, il film è pieno d'azione e il triangolo amoroso raggiunge il suo apice. Spero che vi piacerà.
Kristen Stewart: In questa parte della storia, credo che Bella, finalmente, riesca a capire, arriviamo al momento definitivo. Anche se, come vedremo, nel quarto film si sposerà.

Avendo lavorato per questa serie con tre registi diversi, il vostro modo di recitare è cambiato di volta in volta?
Kristen Stewart: Credo che il regista di ogni film di questa saga, alla fine, si sia rivelato quello perfetto. Ovviamente, poi, trattandosi ogni volta di un regista diverso, anche il processo lo è stato; probabilmente, se avessimo lavorato sempre con lo stesso ci saremmo adagiati. Sicuramente, David ci ha fatto lavorare sodo, ci ha tenuti al chiodo, perché è uno a cui piace ripensare e rivedere tutto.
Taylor Lautner: Kristen ha sicuramente riassunto bene, comunque, lavorare con tre registi diversi ci ha permesso di avere diverse prospettive.

Visto che questa volta c'è molta più azione, come vi siete preparati per gli scontri?
Taylor Lautner: Devo dire che, nel corso della serie, il mio personaggio ha avuto un cambiamento incredibile; infatti, nel primo film era un ragazzo alla mano, nel secondo cominciò a trasformarsi, a diventare una persona nuova, e nel terzo è molto più maturo. Per quanto riguarda le scene d'azione, non è che abbiamo poi dovuto fare molto, perché, quando giravamo le scene in questione, io ero un lupo, quindi ricostruito tramite computer grafica, mentre lei stava lì seduta a guardarci che ce le davamo di santa ragione (ride).
Kristen Stewart: Nel primo film, Bella si abbandonava a questa storia d'amore ideale, perfetta, da fantasia, ma il personaggio cresce piano piano e in questo terzo capitolo cambia molto.

Tramite questi film, quale è il messaggio che volete lanciare ai giovani?
Kristen Stewart: Fondamentalmente, credo che la ragione per cui le ragazzine amino Bella è perché, di fondo, sa il fatto suo, ma commette anche molti errori ed è da essi che impara.
Taylor Lautner: Io non credo che questi film siano solo per i giovani, ma non posso certo negare che abbiamo molti ragazzi come fan. Il mio personaggio di Jacob è uno che lavora sodo per ottenere quello che vuole.

Come sono cambiate le vostre vite dopo l'arrivo di tutto questo successo?
Taylor Lautner:Certo, le nostre vite sono sicuramente cambiate, anche perché ora abbiamo molte più possibilità di fare tante cose, però, come ogni cosa, ci sono i pro e i contro, e, in questo caso, sono molti. L'importante, comunque, è agire con responsabilità e consapevolezza.
Kristen Stewart: Sono d'accordo con Taylor.

Kristen, pensi di poter rimanere incastrata in questo personaggio?
Kristen Stewart: Da una parte è molto lusinghiero pensare che le persone mi vedano come Bella, perché significa che ho interpretato bene il personaggio, nel mondo, però, non sono tutti fan irriducibili di "Twilight".

Il successo ottenuto da questa saga ha dato una grande spinta alla figura del vampiro e del licantropo, senza mostrarcelo, però, mostruoso, mentre, per esempio, "Wolfman" ci ha riportato quest'anno il classico uomo lupo. Taylor, come ti poni dinanzi a questo doppio modo di vedere il mostro, visto che tu rappresenti il licantropo sexy?
Taylor Lautner: Ad essere sincero, durante le riprese non ho mai pensato di essere un licantropo, ma credo che, se venissero eliminati sia i vampiri che gli uomini lupo, la storia funzionerebbe ugualmente.

E' vero che "Breaking down", prossimo tassello della serie, verrà diviso in due film?
Kristen Stewart: Secondo me, dividere il film in due parti è la giusta decisione, perché, quando si fanno trasposizioni da libri, è difficile andare in profondità.
Taylor Lautner: E' già stato difficile condensare tre libri in altrettanti film della durata di due ore, quindi, suppongo lo sia anche per raccontare sullo schermo "Breaking down". Comunque, ancora non abbiamo letto la sceneggiatura.

In quali altri film vi vedremo prossimamente?
Kristen Stewart: Ora sto interpretando "On the road" di Walter Salles.
Taylor Lautner: Io, invece, mi sto concentrando e allenando per interpretare "Abduction", un action-movie di John Singleton.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Scappa - Get Out | Parliamo delle mie donne | Civiltà perduta | L'inganno (V.O.) | Departures | Human Flow | L'uomo di neve | Adorabile nemica | The Whispering Star (V.O.) | Nonno scatenato | Quello che so di lei | Safari | Brutti e cattivi | Appuntamento al parco | Tutto quello che vuoi | La vita in comune | Arrival (V.O.) | Walk with Me | Dove non ho mai abitato | Café Society | L'altra metà della storia | Chi m'ha visto | L'appartamento (V.O.) | Moglie e marito | Appuntamento al parco (V.O.) | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Blade Runner - The Final Cut | Barry Seal - Una storia americana | Noi Siamo Tutto | L'uomo dai mille volti | Blow-up | Nemiche per la pelle | Ammore e malavita | Nove lune e mezza | Nemesi | Amore e inganni | Un profilo per due | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Lego Ninjago Il Film | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | L'incredibile vita di Norman | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Jackie | Lion - La strada verso casa | Prendimi e portami via | L'infanzia di un capo | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Nico, 1988 | L'ordine delle cose | Blade Runner 2049 | L'inganno | Come ti ammazzo il bodyguard | Easy - Un viaggio facile facile | L'equilibrio | Mal di pietre | Le cose che verranno - L'avenir | Loving | Codice Criminale | Veleni | 120 battiti al minuto | Silence | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | It (V.O.) | La Tenerezza | L'uomo di neve (V.O.) | Anime nere | Kong: Skull Island (NO 3D) | Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta - The Music Of Strangers | Manchester by the Sea | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Jukai - La foresta dei suicidi | Fortunata | Una doppia verità | Blade Runner 2049 (V.O.) | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | Parigi o cara | Il grande sonno | Dunkirk | Una famiglia | Ritorno in Borgogna | Cuori Puri | Made in China Napoletano | Emoji - Accendi le Emozioni | L'intrusa | Il palazzo del Viceré | Il viaggio di Fanny | La battaglia dei sessi | It | Sicilian Ghost Story | Il colore nascosto delle cose | Cars 3 (NO 3D) | Koudelka fotografa la Terra Santa | Una Donna Fantastica | Miss Sloane - Giochi di potere | 7 minuti | Il cliente | Lasciati Andare | Lo and Behold - Internet: il futuro è oggi | La fratellanza | PIIGS- Ovvero come imparai a preoccuparmi e a combattere l'austerity | 40 sono i nuovi 20 | Sieranevada | The Teacher | Gatta Cenerentola | Veleno | A Ciambra | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Madre! | Monster Family | Lady Macbeth | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Renegades - Commando d'assalto | Aspettando il Re | The Circle |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per The Place (2017), un film di Paolo Genovese con Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alba Rohrwaker.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: