14 aprile 2005 - Conferenza stampa
"Troppo belli"
Intervista a Costantino Vitignano, Daniele Interrante e Ugo Fabrizio Giordani.
di Diego Altobelli


Uno special di Uomini e donne. Questo è ciò a cui si è assistiti alla conferenza stampa del film Troppo belli. Ecco che da una geniale idea di Maurizio Costando esce la prima, e qualcuno spocchiosamente spera "ultima", fatica dei "belli di Maria": Costantino e Daniele. Per l'occasione si sono fatti accompagnare dalle loro fidanzate "storiche": Alessandra Petrelli e Fanny Cadeo, vere muse tacite di uno spettacolo imbarazzante. Ma è soprattutto grazie all'appoggio morale del regista Ugo Fabrizio Giordani che quella che sarebbe stata una "tediosa" conferenza stampa, assume toni più simili ad una puntata de Ai confini della realtà. Tra sicurezza ostentata "…ecco io sono sicuro del fatto che chi mi telefona viene anche a vedermi…" e curiose interpretazioni sull'atto del recitare "…Per me io sono Costantino, devo recitare me stesso, se non riesco a essere neppure me stesso... Devo studiare anche per fare me stesso nel cinema?...", si assiste allo strisciante tentativo di Giordani di nobilitare la pellicola paragonandola ai film degli anni Sessanta "…E' una tradizione del nostro Cinema..." in un mix di luoghi comuni e frasi fatte, in una parola: spiacevole. Ma adesso almeno sappiamo una cosa in più: che è facile giudicare superficialmente un film solo perché ci sono Costantino e Daniele, bisogna conoscere anche con chi hanno lavorato… Ridateci Tarricone.

Secondo voi avere successo significa essere belli, oppure il successo deve premiare il talento, una vita spesa a studiare recitazione, canto, danza...?
Daniele: Purtroppo sapete tutti voi che questo è un periodo dove non si va avanti per meritocrazia, ma si va avanti appunto per popolarità...

Costantino: Provo a dire che se io sono bello... ringrazio dio di essere bello che mi ha permesso di fare questo film o di fare tutto quello che sto facendo, perchè la gente che mi segue forse vede soltanto non la bellezza, che è quello che vedete voi, ma qualcos'altro in questa persona... Io sento e ripeto continuamente che sono fiero che le persone con cui ho lavorato a questo film vogliono giudicare Costantino in un altro senso... che non sia mascherato, non porto maschere qui, guardate.

Non crede di essere lì solo perchè si chiama Costantino?
Costantino: Appunto il mio nome, Costantino, voi dite a me e giudicate... La gente che mi segue mi segue per questo, però Troppo belli è un film... Devo dire di non essere contento? Ragazzi, contentissimo! Ho fatto un film con il mio migliore amico e la mia ragazza, quale soddisfazione maggiore!

Daniele: Idem...!

Ugo Fabrizio Giordani: Il film è veramente un "istant movie" che è stato scritto in tre settimane e separato in due, lo abbiamo girato in cinque e... è interessante anche perchè oltre a loro c'è tutto un lavoro di attori davvero interessante, per dire ad esempio Ernesto Mahieux che ricorderete tutti per L'imbalsamatore e gli altri attori guardateli, perchè ne vale la pena... E per i ragazzi vi posso dire che nonostante le facili polemiche, vi ricordo che il cinema degli anni Sessanta del tutto da persone che venivano dalla strada... che venivano doppiate e che quindi erano molto avvantaggiate rispetto a loro che a causa della Televisione non possono avvantaggiarsi di questo. E vi dico pure che Marcello Mastroianni è stato doppiato da Nino Manfredi, che era l'unico diplomato all'Accademia, che Sofia Loren è stata doppiata in cinque film, poi hanno studiato e qualcuno ha sfondato e qualcuno no... E' una tradizione del nostro Cinema... Ora se loro sfonderanno questo non lo so, ma siamo in un Paese democratico ed è giusto dare possibilità a tutti di fare tutto!


  

Intervista a Costantino Vitignano, Daniele Interrante e Ugo Fabrizio Giordani per "Troppo belli".


La scheda














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Colette | Il dubbio - Un caso di coscienza | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Non ci resta che vincere | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Ride | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Transfert | Un altro me | A Private War | Troppa grazia | Non ci resta che vincere (V.O.) | Don't Worry | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (V.O.) | L'uomo che rubò Banksy | Il Banchiere Anarchico | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Widows - Eredità criminale | Macchine mortali (NO 3D) | First Man - Il primo uomo | Sono tornato | La profezia dell'armadillo | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Ovunque proteggimi | Se son rose | L'uomo sul treno - The Commuter | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il Grinch (V.O.) | Sulle sue spalle | Bohemian Rhapsody | Le ereditiere | Isabelle | Io la conoscevo bene | Santiago, Italia | Visages villages | Notti magiche | Angel face | Le Fidèle (V.O.) | Sulla mia pelle | Ulysses: A Dark Odyssey | Opera senza autore | The Wife - Vivere nell'ombra | Sogno di una notte di mezza età | Roma (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Disobedience | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Omicidio al Cairo (V.O.) | I Villani | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Macchine mortali | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Separati ma non troppo | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Soldado | Il testimone invisibile | Colette (V.O.) | Un nemico che ti vuole bene | A Star Is Born | A Quiet Passion | Dancer | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Robin Hood - L'origine della leggenda | L'affido - Una storia di violenza | Un Affare di Famiglia | The Rolling Stones Olé, Olé, Olé! | Tutti in piedi | La prima pietra | Red Land (Rosso Istria) | Hell Fest | A Casa Tutti Bene | Un piccolo favore | Cold war | Up&Down - Un film normale | Il vizio della speranza | Tre volti | Lo sguardo di Orson Welles | Senza lasciare traccia | Soldado (V.O) | Millennium - Quello che non uccide | The Children Act - Il verdetto | L'apparizione | La donna dello scrittore | La Casa dei Libri | La fuitina sbagliata | La Casa dei Libri (V.O.) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Insyriated | Roma | L'appartamento | Il Grinch (NO 3D) | Lontano da qui | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi | Un giorno all'improvviso | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Il castello di vetro | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Lo sguardo di Orson Welles (V.O.) | Il complicato mondo di Nathalie | Il mistero della casa del tempo | Halloween | Menocchio | Tully | Moschettieri del Re - La penultima missione | Tonya | Non dimenticarmi | My Name Is Adil | La pelle dell'orso | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Estate 1993 | Conta su di me | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Richard - Missione Africa | Conversazioni Atomiche | Il settimo sigillo | Renzo Piano: l'architetto della luce | Dinosaurs | La casa delle bambole - Ghostland | Michelangelo - Infinito | Styx | Girl | Ti presento Sofia | Una storia senza nome | L'appartamento (V.O.) | Il ragazzo più felice del mondo | Figlia mia | Corpo e anima | La donna elettrica | L'atelier | Papa Francesco - Un uomo di parola | La Strega Rossella e Bastoncino | In guerra | La musica nel cuore | Tutti lo sanno |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Contro l'ordine divino (2017), un film di Petra Biondina Volpe con Marie Leuenberger, Maximilian Simonischek, Rachel Braunschweig.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: