19 aprile 2005 - Conferenza stampa
"Tutti all'attacco"
Intervista al cast.
di Mauro Corso


Che tipo di film è Tutti all'attacco?
Dado: è un film sul calcio, o almeno così pensavo. Quando sono stato contattato, secondo la tradizione americana, ho perso 6-7 chili perché pensavo di intrerpretare un calciatore, e questo si vede nel film, è bene sottolinearlo. L'unica cosa è che avevo continuamente idee e trovate che mi venivano bocciate, ma che poi mi venivano rubate da Pieraccioni, quasi una specie di nonnismo da attori.

Ceccherini: è un film che deve assolutamente andare a vedere Della Valle, per capire che se vuole salvare la Fiorentina deve chiamare me. E poi naturalmente è un omaggio a Mazzone.

Mariconda (sceneggiatore): è un film che esprime il bisogno di fantasia sui campi di calcio, per questo c'è il riferimento a Shaolin soccer, il film più scaricato del mondo da internet. Oltre ad essere ovviamente un omaggio al film di genere.

Quello di Ceccherini è un ruolo diverso dal solito, meno sopra le righe, sente di essere cresciuto come attore?
Ceccherini: Beh, le righe in campo ci sono, ma restando in argomento devo ringraziare il regista. Sto migliorando in realtà perché mi sto per ritirare e sparo le ultime cartucce. Diciamo che stavolta sono meno mediocre del solito, ho persino letto il copione! Mi è piaciuto lavorare con questo giovane genovese, anche se non ha mai pagato una cena.

Quanto è cambiata la sceneggiatura lavorando con attori spesso autori di se stessi?
Vignolo (regista): La sceneggiatura era ben strutturata, in tre atti, ma ogni sera prima delle riprese riguardavamo le scene con Massimo, e magari apportavamo qualche cambiamento.

Ceccherini: Ad esempio all'inizio il film doveva essere su una squadra di serie A, ma poi ci siamo guardati in faccia...

Dado: siccome dobbiamo sempre imitare gli americani, secondo il metodo Stanislavskij Massimo mi ha portato nelle ricevitorie Snai e mi ha perdere non dico centinaia di euro, ma poco ci manca.

In questo film non c'è volgarità, si tratta di un ritorno alla commedia leggera all'italiana o magari la volgarità ha anche stancato Ceccherini?
Ceccherini: la volgarità non mi stancherà mai!

Non ti senti maturato, indirizzato?
Ceccherini: lo sarei pure, ma non mi chiamano! Mi chiamano solo per i reality show, ma come posso fare, non so nuotare e rischio di affogare appena mi lanciano dall'elicottero, o magari mi mandano in Brasile o non mi fanno mangiare, e io come faccio? Allora magari facciamo il reality a casa mia. Comunque sarò nel prossimo film di Pieraccioni.

In quanto tempo è stato girato e quanto è costato il film?
Vignolo (regista): è stato girato in sei settimane ed è costato due milioni di euro.

Ceccherini: mezzo milione è andato in gin per il sottoscritto.

Nel film viene affrontato il problema della forte immigrazione cinese a Prato.
Ceccherini: sì, sono troppi, sono dei nuovi invasori e poi sono quasi alieni con le loro strane usanze, mi viene in mente quello che aveva detto Beppe Grillo di recente...

Ma il film sarà distribuito in Cina?
Ceccherini: Naturalmente, e amo i cinesi; le scene migliori del film sono quelle in cui ci sono loro.

Non era possibile fare intervenire Mazzone?
Ceccherini: l'ho corteggiato a lungo ma non se l'è sentita; si è limitato a farmi il favore della foto.

Per il regista Vignolo: quanto ha rotto Ceccherini durante la realizzazione?
Vignolo (regista): Una notte mi chiamano, era mezzanotte passata, dicendo che c'era qualcosa che non andava nella sceneggiatura. Scendo con tutte le carte e trovo che stavano facendo una festa incredibile... no, Massimo mi aiutato moltissimo, in particolare nella direzione degli attori, cosa fondamentale per me che finora ho girato soprattutto videoclip.


  

Intervista al cast di "Tutti all'attacco".


La scheda

La recensione


Massimo Ceccherini:

Filmografia













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Io & Annie | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Charley Thompson (V.O.) | Il Viaggio - The Journey | Ore 15:17 - Attacco al treno | Transfert | A piedi nudi | La ruota delle meraviglie | L'ora più buia | Deadpool 2 | Your Name | Tonya | Ex Libris : New York Public Library | Chiamami col tuo nome | Cezanne - Ritratti di una Vita | Quanto basta | Il filo nascosto | La sedia della felicità | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | I nostri anni | Puoi baciare lo sposo | Agadah | Quello che non so di lei | Loro 2 | I Feel Pretty | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Bob & Marys - Criminali a domicilio | Escobar - Il fascino del male | Van Gogh - Tra Il Grano E Il Cielo | Ultimo tango a Parigi (V.O.) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Anime nere | Sconnessi | Ammore e malavita | Bigfoot Junior | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Show Dogs - Entriamo in scena | Ultimo tango a Parigi | Oltre la notte | I segreti di Wind River | C'est la vie - Prendila come viene | Il mestiere delle armi | Stato di ebbrezza | Le meraviglie del mare | Parigi a Piedi Nudi | Il Tuttofare | L'Amore secondo Isabelle | Famiglia allargata | The Silent Man | Rudy Valentino | Il dubbio - Un caso di coscienza | Tokyo Ghoul | Veleno | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | La melodie | E' arrivato il Broncio | Il giocatore invisibile | Kedi - La Città dei Gatti | Wajib - Invito al matrimonio | L'ultimo viaggio | The Square | 1945 (V.O.) | Wonder | Detroit | Doppio amore | Doppio amore (V.O.) | Mektoub My Love - Canto Uno | Il prigioniero coreano | Game Night - Indovina chi muore stasera? | Peter Rabbit | Cosa dirà la gente | Benvenuto in Germania! | Doctor Strange (NO 3D) | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | L'isola dei cani | Nella tana dei lupi | Arrivano i prof | Dustur | Kong: Skull Island (NO 3D) | Lasciati Andare | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Montparnasse femminile singolare | Deadpool 2 (V.O.) | Si muore tutti democristiani | Nome di donna | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Io & Annie (V.O.) | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | The Woman Who Left | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Una festa esagerata | A Casa Tutti Bene | Sing Street | A Beautiful Day | La Villa | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Solo: A Star Wars Story | Molly's game | La Casa Sul Mare | Hotel Gagarin | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Made in Italy | The Happy Prince | Ready Player One (NO 3D) | Riccardo va all'inferno | Torneranno i prati | Le meraviglie del mare (NO 3D) | 77 Giorni | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | The Post | La terra di Dio | 1945 | Giù le mani dalle nostre figlie | Lady Bird | Sherlock Gnomes | Il mio nome è Thomas | Un amore sopra le righe | The Disaster Artist | Loro 1 | Visages villages | Io sono Tempesta | L'isola dei cani (V.O.) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Il giovane Karl Marx | Nobili bugie | La Tenerezza | Ferdinand (NO 3D) | Tonno spiaggiato | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Dogman | Lovers | Corpo e anima | Tu mi nascondi qualcosa | Avengers: Infinity War | 50 Primavere | Abracadabra |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Tully (2018), un film di Jason Reitman con Charlize Theron, Mackenzie Davis, Ron Livingston.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 2.653.615

Deadpool 2

€ 566.442

Dogman

€ 518.611

Loro 2



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: