14 Dicembre 2011 - Conferenza
"Vacanze di Natale a Cortina"
Intervista al regista e al cast.
di Francesco Lomuscio

In occasione dell'uscita di "Vacanze di Natale a Cortina", il cinepanettone Filmauro 2011, il regista Neri Parenti, affiancato dal produttore Luigi De Laurentiis e dal cast, ha incontrato a Roma la stampa.

Come mai si è scelto di tornare a Cortina, dove tutto iniziò con "Vacanze di Natale" e dove siete già tornati anche con "Vacanze di Natale 2000"?
Neri Parenti: Si è scelto di tornare a Cortina perché ci era sembrato che le località esotiche toccate nei nostri recenti film avevano fatto un po' perdere l'italianità al prodotto. Poi, in questo caso abbiamo avuto modo di portare in giro non solo ricchi, ma anche gente comune, del popolo.
Luigi De Laurentiis: Io aggiungo solo che avevamo proprio sentito dal pubblico, negli ultimi anni, il bisogno di tornare a questo clima natalizio. Poi, è anche divertente vedere l'italiano che viaggia in Italia.

Come mai questo ritorno dei fratelli Vanzina nel film di Natale, qui co-sceneggiatori?
Luigi De Laurentiis: Quando abbiamo pensato di tornare a Cortina, abbiamo anche pensato che i primi ad andarvi furono loro con "Vacanze di Natale" e che la conoscevano molto bene.
Neri Parenti: Io vorrei soltanto aggiungere che sono stato assistente di Steno, quindi per me ha rappresentato un piacere tornare a lavorare con loro.

Quest'anno c'è in uscita anche un "Capodanno a New York". Pensate che gli americani abbiano assorbito la vostra formula?
Neri Parenti: Se gli americani si sono ispirati a noi, la cosa non può che farci onore, anche perché stiamo parlando di Garry Marshall.
Luigi De Laurentiis: Comunque, in questi ventotto anni gli americani ci hanno studiati perché hanno visto che incassavamo, tanto che sia loro, sia i francesi, ci hanno più volte avvicinati per trattare su possibili remake dei nostri film.

E' cambiato oggi il modo di far ridere?
Neri Parenti: Io ho una teoria, ovvero che si cambia solo nel ritmo. Oggi c'è una scrittura molto diversa, presa dal serial americano o dal cinema di genere. Ci siamo abituati allo zapping televisivo, mentre prima era tutto più diluito.

Cosa è cambiato nei ruoli femminili per questo genere di film?
Neri Parenti: Bisogna dire che in questi film i ruoli femminili sono molto importanti.
Valeria Graci: Io sono onorata di aver fatto parte di questo ricco cast. Purtroppo nel film sono la moglie di Ricky Memphis, ma emergo più di lui (ride).
Sabrina Ferilli: Io è il quarto film di Natale che faccio con Christian, ma, mentre negli altri film era lui a mettermi le corna, qui il nostro rapporto è completamente differente, perché, a causa di un equivoco, sono io a fargli credere che sia una traditrice. Poi che devo dire, Neri è un regista straordinario.
Katia Follesa: La comicità è sempre stata più maschile, mentre negli ultimi anni è approdata anche alla femminilità. Io credo che ora ci sia una buona percentuale di donne adatte a fare la commedia.
Olga Kent: Io sono moldava e la mia lingua di origine è il russo, quindi ho potuto tranquillamente interpretare una russa. Mi è piaciuto prendere parte a questo film, poi "Vacanze di Natale" è il mio film italiano preferito e fu il primo che vidi.

Per Dario Bandiera, Ricky Memphis, Ivano Marescotti e Giuseppe Giacobazzi questo è il primo film di Natale…
Ricky Memphis: Ci siamo divertiti, è stata un'esperienza bellissima, perché con loro, sul set, ho trovato molta umanità. Poi, io sono cresciuto con i film di Natale.
Dario Bandiera: Io è la prima volta che lavoro con Neri Parenti. Che devo dire, ci siamo divertiti, poi, se fai il comico in Italia devi passare per forza per il film di Natale.
Ivano Marescotti: Con il mio personaggio sarebbe stato facile infierire sui politici, ma non era il nostro caso. Poi, nel frattempo è successa una cosa straordinaria, ovvero che è caduto il Governo. Io non faccio l'attore comico, ma faccio anche il comico, come avete potuto vedere anche nei film con Checco Zalone, e si tratta sempre di carogne (ride).
Giuseppe Giacobazzi: Io sono stato felicissimo di accettare questo film, ci siamo divertiti anche quando non si girava. La vera canaglia era Dario Bandiera (ride).

Il film è sicuramente ricco di citazionismo cinefilo…
Neri Parenti: Eravamo un po' noi stessi la nostra memoria storica, eravamo autoreferenziati. Del resto, io e i fratelli Vanzina rappresentiamo un terzetto che già era stato insieme e, quindi, pesca un po' dal proprio repertorio senza accorgersene.

Vi siete forse rifatti a pellicole come "Adulterio all'italiana" e "L'orribile verità", trasformando Christian De Sica in una sorta di Cary Grant italiano?
Neri Parenti: Verissimo. Christian fino a qualche anno fa era il Cary Grant volgare, poi ha smesso (ride).
Christian De Sica: Con l'unica differenza che io ho fatto novantaquattro film e Cary Grant solo trentasei (ride).

La sequenza in cui Ricky Memphis si ritrova a tavola con i principi si rifà forse a quella di "Fratelli d'Italia" che vedeva Christian De Sica sullo yacht con i ricchi?
Neri Parenti: Quando voi ci intervistate, ci scoprite tutti gli altarini (ride). In realtà, l'originalità del fare un film è nella fattura e negli interpreti che cambiano di volta in volta.

Christian De Sica lo scorso anno prese parte a "The tourist" con Johnny Depp. Persa di tornare a lavorare con lui?
Christian De Sica: Presi parte a quel film con Depp e Angelina Jolie, ma, soprattutto, ho conosciuto questo grande regista tedesco, Florian Henckel von Donnersmarck, il quale ha detto che mi richiamerà. E io sto aspettando.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Children Act - Il verdetto | Hunter Killer - Caccia negli abissi | Troppa grazia | Still Recording | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Senza lasciare traccia (V.O.) | Disobedience (V.O.) | Venom (NO 3D) | Piazza Vittorio | La ragazza nella nebbia | L'ordine delle cose | Non dimenticarmi | Il complicato mondo di Nathalie | Un piccolo favore | Chesil Beach - Il segreto di una notte (V.O.) | A Casa Tutti Bene | Red Land (Rosso Istria) | Cosa dirà la gente | Notti magiche | Fahrenheit 11/9 | Into Eternity: A Film for the Future | Tutti lo sanno | Opera senza autore | A Star Is Born (V.O.) | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | La profezia dell'armadillo | Penguin Highway | Euforia | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Cosa fai a Capodanno? | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | In guerra (V.O.) | Achille Tarallo | Styx | Lo schiaccianoci 3D (NO 3D) | Padre | Seguimi | Michelangelo - Infinito | Morto Stalin se ne fa un altro | Lo schiaccianoci e i quattro regni | Parigi a Piedi Nudi | Chesil Beach - Il segreto di una notte | I Villani | La Casa dei Libri | A Star Is Born | Transfert | Sao Jorge | #Ops - L'Evento | Sulla mia pelle | Il maestro di violino | Halloween | Lady Bird | Summer | Wajib - Invito al matrimonio | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Otzi e il mistero del tempo | Red Zone - 22 miglia di fuoco | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Il vizio della speranza | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Ti Porto Io | A Private War | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Still Alice | A Quiet Passion | Un Affare di Famiglia | 1945 | Zanna Bianca (NO 3D) | La donna dello scrittore | In guerra | Don't Worry | Benvenuto in Germania! | Storie del dormiveglia | Il settimo sigillo | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Millennium - Quello che non uccide | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Te lo dico Pianissimo | Johnny English colpisce ancora | Senza lasciare traccia | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Black Tide | Conversazione su Tiresia | Tonya | L'albero dei frutti selvatici | Menocchio | Robin Hood - L'origine della leggenda (V.O.) | First Man - Il primo uomo | Arrivederci Saigon | Il ragazzo più felice del mondo | Kedi - La Città dei Gatti | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Vinilici | A Private War (V.O.) | Lo schiaccianoci 3D | Ti presento Sofia | Il bene mio | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | Widows - Eredità criminale (V.O.) | Girl | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | La fuitina sbagliata | Paulina | The Wife - Vivere nell'ombra | Robin Hood - L'origine della leggenda | Nessuno come noi | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Chiamami col tuo nome | Conta su di me | Tutti lo sanno (V.O.) | Widows - Eredità criminale | Zen sul ghiaccio sottile | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Come vincere la guerra | My Name Is Emily | Soldado | Sogno di una notte di mezza età | Girl (V.O.) | Tutti in piedi | Overlord | L'Insulto | Una storia senza nome | Nome di donna | La Casa Sul Mare | Wonder | Il sacrificio del cervo sacro | I pugni in tasca | BlacKkKlansman | Una luna chiamata Europa | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Il mistero della casa del tempo | Upgrade | La verità, vi spiego, sull'amore | La terra dell'abbastanza | La ragazza dei tulipani | Non è un paese per giovani | Finale '68. Di pietre e pionieri, di macchia e altipiani |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano da qui (2018), un film di Sara Colangelo con Maggie Gyllenhaal, Gael García Bernal, Ato Blankson-Wood.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: