Leonardo.it



26 ottobre 2002 - Conferenza stampa
Woody Allen
Intervista al regista del film
"Hollywood Ending"

di Valerio Salvi


Woody Allen sbarca a Roma e decide di inaugurare il nuovo ambizioso hotel "ES", nei pressi della stazione termini. Calati in un atmosfera new age con un arredamento all'insegna della filosofia feng-shui incontriamo il "piccolo grande uomo" (non Dustin Hoffman) che ci confida di aver vinto la sua ritrosia al presenzialismo sia per far felice la moglie, che ama girare l'Europa, sia, soprattutto per venire incontro ai distributori. In un momento molto difficile del cinema in cui i buoni film sono pochi e corrono molti rischi al botteghino, gli è sembrato quanto meno doveroso dare il suo supporto per la pubblicità delle sue pellicole e per la distribuzione. "Sarebbe facile per me dire: queste cose non le faccio!" - aggiunge Allen - "Ma trovo che non sarebbe giusto, è una questione di senso di responsabilità".
Allen, come di consueto ha curato tutti gli aspetti del film, sceneggiatura, regia e recitazione, ma qui a Roma si proporrà anche nella veste di musicista; suonerà infatti con la usa band al Campidoglio domenica sera. In questa sua poliedricità ha comunque un'assoluta certezza: l'essere scrittore. "La mia passione è scrivere dei soggetti, trovarmi poi dietro la macchina da presa diventa una necessità per non vedere la mia opera stravolta dalla visione di un'altra persona. Come attore poi non ne parliamo, in effetti io non sono un vero attore, sono me stesso, posso essere divertente, ma non sono assolutamente in grado di modificare la mia essenza a fini cinematografici come un Jack Nicholson o un Dustin Hoffman." La regia riveste dunque un ruolo importante solo in relazione allo script. Allen è peraltro uno dei convinti assertori della teoria che ogni regista debba girare per se stesso e non per gli altri. Per far si che un'opera sia "vera", non bisogna piegarsi né alle necessità del botteghino, né a compromessi per il pubblico. Registi come Kurosawa o Fellini hanno fatto dei film che erano il frutto della loro mente senza porsi alcun problema, poi se al pubblico piace diventerà un successo, altrimenti no, ma in ogni caso si potrà parlare di "arte". D'altronde ci sono autori per il grande pubblico, tipo Dickens, ed altri riservati ad una più stretta cerchia di persone, come Elliot o Joyce.


  

Intervista a Woody Allen

Filmografia completa


I film più recenti:

Hollywood Ending

La malediazione dello
Scorpione di Giada

Criminali da strapazzo

Ho solo fatto a pezze mia moglie







I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cattivissimo me 3 | Vista Mare | Il Viaggio - The Journey | Inhumans | Overdrive | Kong: Skull Island (NO 3D) | La notte | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Vi presento Toni Erdmann | L'inganno (V.O.) | 150 milligrammi | Rosso Istanbul | Walk with Me | Bedevil - Non installarla | The Circle | Barry Seal - Una storia americana (V.O.) | Neve nera | Lady Macbeth | Tutto quello che vuoi | Fortunata | Leatherface | La vita in comune | Civiltà perduta | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Orecchie | Baby Driver - Il genio della fuga (V.O.) | Boston - Caccia all'Uomo | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Miss Sloane - Giochi di potere | La Tenerezza | Safari | Sacro GRA | Single ma non troppo | David Gilmour Live At Pompeii | L'altro volto della speranza | 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni | In questo angolo di mondo | Veleno | Anime nere | Lasciati Andare | Fuori c'è un mondo | Dove cadono le ombre | La corrispondenza | La teoria svedese dell'amore | Sette Giorni | Fottute! | The Dinner | La notte che mia madre ammazzò mio padre | Cars 3 | Maryland | Lo chiamavano Jeeg Robot | Che Dio ci perdoni | Joy | All Eyez On Me | Cars 3 (NO 3D) | The Truman show | Un profilo per due | Annabelle 2: Creation | Dunkirk (V.O.) | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | A Ciambra | Easy - Un viaggio facile facile | L'infanzia di un capo | Baby Driver - Il genio della fuga | Eraserhead - La mente che cancella | Incontri ravvicinati del terzo tipo | Il diritto di uccidere | A Dragon Arrives! | The Devil's Candy | La storia dell'amore | Appuntamento al parco | Atomica Bionda | Un appuntamento per la sposa | Hotel Salvation | Il colore nascosto delle cose | Jackie | Indivisibili | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Aspettando il Re | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Quello che so di lei | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | La musica del silenzio | Il diritto di contare | Taranta on the Road | L'ordine delle cose | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Manchester by the Sea | Insospettabili Sospetti | Il flauto magico - The Royal Opera | La fine e' il mio inizio | Io Danzerò | La tartaruga rossa | Gatta Cenerentola | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Cars - Motori ruggenti | On the Milky Road - Sulla Via Lattea | Il tuo ultimo sguardo | Dunkirk | La fratellanza | The Teacher | La principessa e l'aquila | Dopo l'amore | Barry Seal - Una storia americana | Cuori Puri | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | La Torre Nera | Amityville: Il risveglio |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Un ferragosto all'italiana (2017), un film di Christian Canderan con Alessio Gambon, Vito Zucchi, Lucia Messina.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: