25 Novembre 2005 - Conferenza Stampa
"Zucker! ...come diventare ebreo in 7 giorni"
Intervista al regista Dani Levy.
di Pietro Salvatori


Dani Levy è un simpatico ometto di mezz'età, al quale piace assai discorrere di sé e di come gira il mondo (e, ovviamente, il cinema). Ci abbiamo scambiato due chiacchere.

Qual è il suo rapporto con la religione ebraica, che descrive ironicamente nel film?
Levy: Io non sono un ebreo ortodosso, ma sono sicuramente stato educato secondo la tradizione ebraica. I miei nonni erano ebrei polacchi, trasferitisi in Germania prima del regime.
Poi sono scappati, insieme ai miei genitori, in Svizzera all'avvento del nazismo. Nel 1980 mi sono ritrasferito a Berlino, la città di mia madre, anche se in casa, alla luce dell'esperienza del nazismo, ero stato educato in maniera tutto sommato anti-tedesca. Penso che non sia stato un caso che io sia tornato proprio nella città di mia madre.

Nel film ci sono molte battute sulla divisione della Germania, da una quindicina d'anni riunificata…
Levy: Credo che il film sia piaciuto molto agli abitanti della ex Germania dell'est, e che quel tipo di persone non siano affatto inferiori ai nuovi capitalisti. Parlo di quei vecchi social-comunisti che sono oggettivamente perdenti, ma che in un film come il mio, a livello morale e di sentimenti, possono diventare assoluti vincitori.

Il film è uscito negli Stati Uniti?
Levy: Ancora no, uscirà a gennaio.

Non la preoccupava che un utilizzo così frequente di clichè sul mondo ebraico possa essere frainteso?
Levy: La mia più grande paura era che gli ebrei potessero vedere delle tendenze antisemite dietro le descrizioni controverse e umoristiche della quotidianità ebraica. Finora non ho avuto nessuna reazione di questo tipo. La comunità ebraica di Berlino, la mia famiglia (mio zio è molto ortodosso), hanno approvato e amato il progetto.

Come ha scoperto Henry Hubchen per il ruolo di Jaeckie Zucher?
Levy: Henry Hubchen era designato sin dall'inizio. In realtà io non lo conoscevo, perché avevo visto poco di lui prima. Ma ciò che mi ha colpito incontrandolo è stata la forza con cui riusciva a immaginarsi nel ruolo di Jaeckie Zucker. Aveva un entusiasmo e una passione incredibili.

Cosa c'è di speciale nell'umorismo ebraico?
Levy: L'umorismo è una delle cose più belle e toccanti quando viene fuori dalla sofferenza. Forse è uno dei modi più belli e legittimi di sopravvivere. L'umorismo ebraico si distingue perché tratta le debolezze umane in modo schietto, sfacciato e autoironico e per le sue battute, comprese le caratteristiche degli stessi ebrei. E l'umorismo ebraico cresce all'interno della psicologia umana. E' questo ciò che mi piace.

FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | L'inganno perfetto | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Gli uomini d'oro | Cetto c'è senzadubbiamente | Se mi vuoi bene | Storia di un Matrimonio | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Aspromonte - La terra degli ultimi | Aquile randagie | Psicomagia - Un'arte per guarire | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | A Tor Bella Monaca non piove mai | La Scomparsa di mia Madre | Joker (V.O.) | L'uomo del labirinto | Le Mans '66 - La grande sfida | Come se non ci fosse un domani | Il professore e il pazzo | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Zombieland - Doppio Colpo | Lou Von Salomé | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Momenti di trascurabile felicità | Il paradiso probabilmente | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | I due Papi (V.O.) | Le verità | Martin Eden | L'età giovane | Tosca | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Sono Solo Fantasmi | Cena con delitto - Knives Out | Noi | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | L'ufficiale e la spia | I Figli del Fiume Giallo | La Belle Époque | L'immortale | Ploi | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Midway | I due Papi | Le iene | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Una canzone per mio padre | Of Fathers and Sons | La donna che visse due volte (V.O.) | Jackie Brown | Tutto il mio folle amore | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Effetto Domino | Un Giorno di Pioggia a New York | Pulp Fiction | Boy Erased - Vite cancellate | Qualcosa di meraviglioso | Parasite | Il giorno più bello del mondo | Joker | The Irishman (V.O.) | Downton Abbey | La famiglia Addams (NO 3D) | L'inganno perfetto (V.O.) | Kill Bill - Vol.2 | Parasite (V.O.) | I figli del mare | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Be happy - La mindfulness a scuola | Nati 2 volte | Mia e il Leone Bianco | The Bra - Il reggipetto | Countdown | Un sogno per papà | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | Good bye Lenin! |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per In questo mondo (2018), un film di Anna Kauber con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: