Sweeney Todd: Il diabolico barbiere di Fleet Street
Sono finiti i tempi felici, o pseudo tali, di Tim Burton. Il nero si è riappropriato di un posto nel suo arcobaleno. Niente più cadaveri innamorati, pesci troppo grossi o biglietti golosi. E’ tempo di tinte forti e personaggi che la lotta con la società (da sempre elemento portante delle sue storie) non la fanno emarginandosi, ma con la vendetta. E’ il momento di Sweeney Todd, il barbiere serial killer a colpi di rasoio, che vuol punire quegli stessi londinesi che quindici anni prima tollerarono senza muovere un dito il suo ingiustificato arresto da parte di un giudice corrotto. Se il musical di Broadway da cui è tratto questo film (premesso comunque che la storia di Sweeney Todd apparve per la prima volta nel 1846 grazie ad una piccola pubblicazione narrativa di Thomas Peckett) faceva degli omicidi del protagonista la metafora di una rivolta delle classi sociali più deboli contro gli abusi dei ricchi, Tim Burton punta forte sull’ossessione del singolo per una giustizia che non è divina, ma individuale e quindi sommaria. Se il giudice la utilizza per il proprio tornaconto, Sweeney fa altrettanto piegandola alla propria rabbia ergendosi quasi a Dio tanto da far sembrare quasi che in lui risieda anche quella sete di rivincita che un tempo relegò Edward mani di forbice ai margini della città. Stessi viso (Johnny Depp) capelli arruffati e ciuffo bianco, ma le lame alla fine delle braccia stavolta fanno male davvero.
“Un film muto con le musiche”, così lo ha definito Burton. Quelli del suo ultimo film sono infatti personaggi che non parlerebbero, che vivono in sé stessi senza ascoltare (emblematici i vari duetti in cui spesso le voci sono all’unisono, ma il senso delle parole completamente diverso. Su tutti il Depp-Bonham Carter di “My friends”). Ecco quindi che la cornice da musical nella quale si muovono sembra un pò un contrappasso per la loro cupezza. Ok, non ci sono coreografie e gente che balla per strada come invece è solito per il genere, toni e testi delle canzoni sono drammatici, ma la contrapposizione fra il sangue sgorgante dalle gole tagliate e il parlare dei propri assassini intonando un acuto, fa parte di quello humour nero da sempre caratteristica di Burton.
Qui è al suo film più cupo, dentro vi risiedono tutte le tematiche concettuali e visive dei suoi precedenti lavori (il freak, la società corrotta, i figli, la morte, la satira sociale) compresa quella musica che già in "Nightmare before Christmas" e "La sposa cadavere" era protagonista. Quel che ne esce è pellicola affascinante nella sua estrema drammaticità e capacità di spingersi ai limiti, un racconto incatalogabile che sembra uscito da un incubo di Allan Poe, da godere più di testa che di pancia/cuore. Bellissime le scenografie del nostro Dante Ferretti, perfetto tutto il cast (inutile dire della bravura di Depp, è scontata) compresa quella Bonham Carter criticata non si sa perché negli States: a parte le capacità canore su cui è difficile esprimersi, nessuna meglio di lei poteva rappresentare Mrs Lovett.

La frase: "Io non ho mai avuto sogni, solo incubi".

Andrea D’Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Conversazioni Atomiche | John McEnroe - L'impero della perfezione | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Aladdin (NO 3D) | Avengers: Endgame | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Unfriended | Lucania - Terra Sangue e Magia | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Ma cosa ci dice il cervello | Una vita violenta | Aladdin | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | I Figli del Fiume Giallo | Gli uomini, che mascalzoni... | Cafarnao - Caos e miracoli | Il campione | BlacKkKlansman | Il viaggio di Yao | Ted Bundy - Fascino criminale | Attenti a quelle due | Wonder Park (NO 3D) | John Wick | La casa delle bambole - Ghostland | Mary Poppins | Un'altra vita - Mug | Il grande spirito | La promessa dell'alba | Border - Creature di confine | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | C'è tempo | Dolor y Gloria | Cyrano mon amour (V.O.) | In the Same Boat | Il settimo sigillo | Robin Hood - L'origine della leggenda (V.O.) | Quando eravamo fratelli (V.O.) | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Dolor y Gloria (V.O.) | L'alfabeto di Peter Greenaway (V.O.) | Wonder Park | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | L'uomo fedele (V.O.) | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Aladdin (V.O.) | Oro verde - C'era una volta in Colombia | I fratelli Sisters (V.O.) | After | Il colpevole - The Guilty | Cyrano mon amour | Red Joan | La Caduta dell'Impero Americano | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Avengers: Endgame (NO 3D) | Le invisibili | Dumbo (NO 3D) | Il traditore | The Breadwinner | Pokémon: Detective Pikachu (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu | Il Corriere - The Mule | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Tutti Pazzi a Tel Aviv | I fratelli Sisters | Il testimone invisibile | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Forse è solo mal di mare | Quando eravamo fratelli | L'Angelo del Male - Brightburn | Bangla | Tonya | L'uomo che comprò la luna | Bohemian Rhapsody | Alive in France | John Wick 3: Parabellum | Unfriended: Dark Web | Il cerchio | Takara - La notte che ho nuotato | Gordon & Paddy | Bentornato Presidente! | Normal | Una separazione - Nader and Simin: A Separation | Pet Sematary | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Non sono un assassino | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | L'Ape Maia - Il film (NO 3D) | Una giusta causa | Dilili a Parigi | Il mio Capolavoro | L'uomo fedele | Zanna Bianca (NO 3D) | Il professore e il pazzo | Book Club - Tutto può succedere | Palladio | L'angelo del male (1998) | Le Grand Bal | Stanlio e Ollio | A spasso con Willy | Maleficent (NO 3D) | Ancora un giorno | Solo cose belle | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Dentro Caravaggio (2019), un film di Francesco Fei con Manuel Agnelli, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: