Leonardo.it


Lady Vendetta
Probabilmente è il primo film di quest'edizione del Festival di Venezia che possiamo definire capolavoro senza rimpianti. Lady Vendetta, più di un Mr. Vendetta e un Old Boy, scatena l'immensa capacità registica del koreano Park Chan Wook: le inquadrature e i movimenti di macchina sono di una funzionalità visiva eccellente, capaci di assorbire le immagini in uno spazio geometricamente calcolatissimo fino al minimo millimetro, producendo quadri esteticamente senza sbavature, contemporaneamente essenziali e creativi, personali/personalizzati nonostante possa in qualche modo rimandare al nuovo noir hongkongese (come "One nite in Mongkok" di Derek Yee).

Questa volta a vendicarsi è una donna, una vendetta dettagliatamente programmata in 13 anni, una sete di redenzione spirituale che nulla ha da spartire con quell'altra vendetta femminile che corrisponde a Kill Bill di Tarantino. La vendetta, chiara ed esplicita, verrà messa in atto solo negli ultimi minuti di film.
In questo senso, Lady Vendetta non è un film sulla vendetta, ma un film sul vendicarsi, sulla propria spiritualità che attraversa quella barriera non tanto sottile del passaggio da persona mite e tranquilla, ad assassina spietata. Il film di Park è un'opera sulla trasformazione etica di una persona, un'indagine introspettiva che rimanda direttamente alla spietatezza di un Sam Peckinpah: è una trasformazione a gradi, narrata episodio per episodio, una metamorfosi fuori campo della propria moralità ed etica interna.
E questa metamorfosi è studiata dal regista in maniera intensissima, in quanto Park riesce a combinare perfettamente la cura materica della violenza visiva/corporale/fisica con quella ben più drammatica della violenza interna e spirituale, il tutto filtrato sotto un occhio quasi ironico, quella capacità di rimanere comunque onnisciente rispetto l'opera.
Oppure, forse, quest'ironia è solamente una critica al pubblico cinematografico odierno, capacissimo di godere in maniera quasi sadica della violenza filmica, ritenendola qualcosa di divertente e cool.
Ma in fondo è proprio questa la forza emotiva di Lady Vendetta: la capacità registica di passare dalle scene di un'atrocità spietata, a quella successiva riletta in chiave ironica, ma di quell'ironia che la circostanza non può che rendere ancora più drammatica del dramma stesso.

Incredibile poi la direzione attoriale, che coglie in tutto il cast una potenza estetica del volto umano quasi Dreyeriana: giocano perciò un ruolo essenziali i primi piani, che diventano veri e proprio studi sociologici della mente umana, riuscendo a perforare oltre il razionale per affogare laddove la psiche è completamente disintegrata.
E' quella sete potentissima di odio e vendetta, ma anche la ricerca infinita di redenzione, di un nuovo inizio e di un'altra chance per godersi la vita appieno.

La frase: "C'è il buon rapimento e c'è il cattivo rapimento. Quello buono è quando il bambino rapito viene restituito sano e salvo ai suoi genitori quando il riscatto è stato pagato"

Pierre Hombrebueno

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Cars 3 (NO 3D) | L'uomo di neve | Veleno | Safari | The Teacher | L'incredibile vita di Norman | Lasciati Andare | Tiro libero | 120 battiti al minuto | L'inganno | Gatta Cenerentola | Dove non ho mai abitato | Nemiche per la pelle | Appuntamento al parco | I figli della notte | Veleni | Civiltà perduta | L'altra metà della storia | Cuori Puri | Nonno scatenato | Una famiglia | Il colore nascosto delle cose | Renegades - Commando d'assalto | A Ciambra | Nove lune e mezza | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Koudelka fotografa la Terra Santa | Codice Criminale | Lion - La strada verso casa | Il viaggio di Fanny | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | The Rocky Horror Picture Show | Quello che so di lei | Come ti ammazzo il bodyguard | Ammore e malavita | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | 40 sono i nuovi 20 | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Jukai - La foresta dei suicidi | Il posto delle fragole | Chi m'ha visto | L'intrusa | Made in China Napoletano | Manchester by the Sea | Ave, Cesare! | L’arrivo di Wanf | Dunkirk | Jules e Jim | La storia dell'amore | Una Donna Fantastica | Ritorno in Borgogna | Parigi può attendere | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Brutti e cattivi | Barry Seal - Una storia americana | Lego Ninjago Il Film | Dunkirk (V.O.) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Il barbiere di Siviglia | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | It (V.O.) | Monster Family | A Casa Nostra | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Anime nere | Silence | USS Indianapolis | Parigi o cara | Fortunata | I volti della Via Francigena | Nico, 1988 | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Un profilo per due | Blade Runner 2049 | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Tangerines - Mandarini | L'uomo di neve (V.O.) | Madre! | Blade Runner 2049 (V.O.) | Miss Sloane - Giochi di potere | Baby Driver - Il genio della fuga | Il palazzo del Viceré | La Tenerezza | La battaglia dei sessi | Tutto quello che vuoi | Nemesi | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | L'ordine delle cose | La pazza gioia | Amityville: Il risveglio | Agnus Dei | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Emoji - Accendi le Emozioni | Walk with Me | It | Kong: Skull Island (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Porto il velo adoro i Queen (2016), un film di Luisa Porrino con Sumaya Abdel Qader, Batul Hanife, Takoua Ben Mohamed.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: