Leonardo.it


The Constant Gardener - La cospirazione
Dopo il sublime "The City of God", ci si aspettava molto dal regista Brasiliano Fernando Meirelles, e vedere "The Costant Gardener" soddisfa ogni aspettativa. Il film è allo stesso tempo una storia d'amore, un thriller politico e un dramma riflessivo, ma nonostante tutto i confini tra generi sono impercettibili, mescolati in modo omogeneo da una fotografia superlativa.
Tessa è un'attivista politica che vive in Africa con suo marito Justin Quayle, membro dell'Alto Commissariato Britannico in Kenya. Un giorno Tessa viene trovata morta uccisa e il suo accompagnatore è sparito. Si pensa ad un omicidio passionale, e Justin è intenzionato a scoprire la verità. Ciò che colpisce guardando il film è l'uso della videocamera a mano, che si muove velocemente, insiste sui primi piani, torna indietro, rallenta, dando un ritmo veloce a tutto il film e puntando il suo interesse sulle emozioni, sui sentimenti.
La fotografia, diretta magistralmente da César Charlone, sottolinea le differenze culturali tra l'Africa, soleggiata e piena di colore, e l'Inghilterra fredda e triste avvolta nel suo grigiore.
Poi c'è il bianco, che fa da sfondo alla nascita del legame tra i due protagonisti, come se volesse evidenziare il controllo della storia d'amore tra Tessa e Justin su tutto il film. Stupiscono e affascinano i suoni, ma soprattutto i mille colori che Meirelles riesce catturare in Africa, che sottolineano la dissonanza stridente di un popolo maltrattato dalla civilizzata Europa, eppur cosi allegro, solare e pieno di vita. E in effetti questo è il duro contrasto che si avverte visitando il Continente Nero, così meraviglioso nei luoghi, nella natura nella gente e nella cultura, tanto da generare una sindrome malinconica in chiunque l'abbia visto e non riesca a tornarvi.
Eppure al di là dei colori dell'Africa c'è l'ipersfruttamento occidentale, una speculazione talmente spinta al limite dell'etica, che getta in miseria la popolazione, che muore di fame, e a causa di malattie terribili, ma spesso curabili. È il caso degli investimenti delle case farmaceutiche per la ricerca sui medicinali, dell'utilizzo della popolazione indigena come cavie per la sperimentazione dei farmaci, e soprattutto l'esagerato costo delle medicine che le rende inaccessibili alla quasi totalità della gente, aggravando le epidemie di HIV, tubercolosi e malaria, che uccidono milioni di persone ogni giorno. Ed è proprio per scoprire fino a che punto le case farmaceutiche e il governo britannico sono implicate in questo sporco giro che Tessa compie delle indagini che probabilmente l'hanno portata alla morte.
Ma l'asse portante del film non è né il thriller, ne il dramma politico, ma l'amore tra i due protagonisti, Tessa e Justin, due persone così opposte, con atteggiamenti così diversi nei confronti della vita, ma con un legame così forte. Inizialmente Justin rimane quasi impassibile di fronte all'entusiasmo di sua moglie, freddo e austero come quell'Inghilterra che lui rappresenta, la cui unica passione è il giardinaggio. Quando però Tessa muore, quando si insinua che lei l'abbia tradito e che sia stato il suo amante a ucciderla, Justin decide di scoprire la verità, e mentre indaga ripercorrendo la vita di sua moglie, svela il mistero più grande: il suo amore, la sua passione, il suo entusiasmo per lei.
Ralph Fiennes ricopre bene il ruolo del giardiniere tenace, affascinato solo dalle sue piante, cinico e distaccato dal mondo, e solo passando attraverso il dolore più grande, riscopre l'entusiasmo e il motivo del suo amore per Tessa, impulsiva, passionale, interpretata da una bellissima Rachel Weisz.

La frase: "Dio ha creato Adamo, ma si è perfezionato con Eva".

Monica Cabras

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.
















I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Tenerezza | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | L'attesa | La battaglia dei sessi (V.O.) | Barry Seal - Una storia americana (V.O.) | L'incredibile vita di Norman | Dunkirk | Blow-up (V.O.) | Nostalgia della luce | Dopo l'amore | Ritorno in Borgogna | Varichina - La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis | Dove cadono le ombre | Baby Driver - Il genio della fuga | Anime nere | Firenze e gli Uffizi 3D/4K (NO 3D) | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | L'ora legale | La battaglia dei sessi | Made in China Napoletano | Kong: Skull Island (NO 3D) | Una famiglia | Safari (V.O.) | A Ciambra | Nove lune e mezza | Il Padre d'Italia | Camera con vista (V.O) | 40 sono i nuovi 20 | Margin Call | Nico, 1988 | Amityville: Il risveglio | Manifesto (V.O.) | Tutto quello che vuoi | It | Blade Runner 2049 | Barry Seal - Una storia americana | L'uomo di neve | Parliamo delle mie donne | Brutti e cattivi | It (V.O.) | Monster Family | La principessa e l'aquila | Alice nel paese delle meraviglie - Royal Opera House | Chi m'ha visto | Lasciati Andare | Il palazzo del Viceré | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Loving | Easy - Un viaggio facile facile | L'ordine delle cose | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Nonno scatenato | Appuntamento al parco | L'uomo dai mille volti | Valerian e La città dei Mille Pianeti (V.O.) | La Parrucchiera | Babylon Sisters | Jackie | Dove non ho mai abitato | Manchester by the Sea | Ammore e malavita | Veleno | Emoji - Accendi le Emozioni | Ma ma - Tutto andrà bene | Il diritto di contare | Blade Runner 2049 (V.O.) | Parigi può attendere | L'intrusa | Veleni | Sicilian Ghost Story | Walk with Me | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Koudelka fotografa la Terra Santa | Madre! | L'uomo di neve (V.O.) | L'altro volto della speranza | The Teacher | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Jukai - La foresta dei suicidi | Boston - Caccia all'Uomo | Gatta Cenerentola | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Eraserhead - La mente che cancella | Royal Opera House: Il Trovatore | 120 battiti al minuto | La vita in comune | Una Donna Fantastica | A Casa Nostra | La fratellanza | Noi Siamo Tutto | Le cose che verranno - L'avenir | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Blow-up | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | Come ti ammazzo il bodyguard | Un profilo per due | Il colore nascosto delle cose | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Nemesi | Nemiche per la pelle | Lego Ninjago Il Film | L'altra metà della storia | Cars 3 (NO 3D) | Renegades - Commando d'assalto | Il cliente | Manifesto | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Last Christmas | Lion - La strada verso casa | L'inganno |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sono Guido e non Guido (2016), un film di Alessandro Maria Buonomo con Guido Catalano, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: