HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Eye of the Storm











Geoffrey Rush e Judy Davis sono l’attore teatrale Basil e la principessa squattrinata Dorothy, figli espatriati della ricca Elizabeth Hunter alias Charlotte Rampling, i quali vengono convocati al suo letto di morte, al Centennial Park di Sydney, dove la donna è assistita da una governante, due infermiere e un avvocato.
Con i due che non possono fare a meno di subire il forte ascendente della morente, mentre pensano al suo stuzzicante patrimonio, questa, in sintesi, è la vicenda – tratta da un romanzo dell’autore premio Nobel Patrick White – raccontata su celluloide dall’australiano Fred Schepisi, regista, tra l’altro, de "La casa Russia" (1990) e "Creature selvagge" (1997).
Una vicenda continuamente alternata tra cinismo del presente – con dialoghi decisamente pungenti – e ricordi dimenticati, atta a delineare una selvaggia esplorazione dei rapporti familiari al cui interno sono l’amore e l’odio ad accavallarsi senza tregua per poter avere l’uno il sopravvento sull’altro.
Ma senza dimenticare un‘indispensabile, evidente spruzzata d’ironia destinata ad emergere nel corso degli splendidi duelli verbali (tra l’altro, viene addirittura osservato che pene è una bella parola e che suona meglio del suo aspetto); mentre, sebbene le scenografie di Melinda Doring – il cui curriculum comprende l’horror soprannaturale "Triangle" (2009) di Christopher Smith e "Ragazzi miei" (2009) con Clive Owen – facciano la loro figura, oltretutto valorizzate dalla fotografia del veterano Ian Baker, non si può fare a meno di notare che sia soprattutto sulla prova degli attori e sui già citati dialoghi che l’intera operazione tende principalmente a puntare.
Perché, se Rush si rivela grande come sempre, non sembra essere da meno neppure il resto del magistrale cast, comprendente, nel ruolo di Flora, anche Alexandra Schepisi, figlia del regista.
Fino al tragico epilogo (piuttosto prevedibile, in verità) di una raffinata operazione che, però, non solo eccede in lentezza narrativa tanto da apparire eccessivamente lunga (si sfiorano le due ore di durata), ma, soprattutto, rischia di risultare adatta soltanto a un certo pubblico altolocato.

La frase:
"Andiamo Dorothy, non vedi che nostra madre è completamente rimbambita?".

a cura di Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Quanto basta | Il colpevole - The Guilty | Book Club - Tutto può succedere | Non sono un assassino | Cyrano mon amour | Il viaggio di Yao (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | A spasso con Willy | I fratelli Sisters (V.O.) | Unfriended | After | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Le Grand Bal | Un Viaggio Indimenticabile | Il mistero delle pagine perdute | Momenti di trascurabile felicità | The Brink - Sull'Orlo dell'Abisso | Border - Creature di confine | Unfriended: Dark Web | Una giusta causa | Mountain | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Ricordi? | Domani è un altro giorno | Pet Sematary | Rocketman | La promessa dell'alba | La Strega Rossella e Bastoncino | Conversazioni Atomiche | Solo cose belle | Mò Vi Mento - Lira di Achille | Peterloo | Copia originale | Pokémon: Detective Pikachu | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | Dilili a Parigi | Tonya | Solaris | L'uomo fedele (V.O.) | Dafne | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Kung Fu Panda | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Parlami di te | Non ci resta che il crimine | Roma | Quando eravamo fratelli | Alamar | Cyrano mon amour (V.O.) | Dolor y Gloria | La donna elettrica | Il Corriere - The Mule | Cafarnao - Caos e miracoli | Bangla | Tutte le mie notti | Ancora un giorno (V.O.) | Il gioco delle coppie | Stanlio e Ollio | Un Affare di Famiglia | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Panico | The Royal Ballet: Triple Bill (Programma Triplo) | Diabolik sono io | Il disprezzo | Il professore e il pazzo | Il viaggio di Yao | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Ted Bundy - Fascino criminale | John Wick 3: Parabellum | Moschettieri del Re - La penultima missione | Girl | Le invisibili | Sofia | Lucania - Terra Sangue e Magia | Avengers: Endgame (V.O.) | Dumbo (NO 3D) | La conseguenza | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | L'uomo che comprò la luna | Red Joan | Un valzer tra gli scaffali | Enamorada | Gloria Bell | Rivoluzione digitale | John McEnroe - L'impero della perfezione (V.O.) | Toglimi un dubbio | Il grande spirito | Downsizing - Vivere alla grande | La Caduta dell'Impero Americano | Avengers: Endgame | I Figli del Fiume Giallo | Wonder Park (NO 3D) | Border - Creature di confine (V.O.) | Nelle tue mani | Ancora un giorno | Rapiscimi | L'agenzia dei bugiardi | Avengers: Endgame (NO 3D) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Diec - Il Miracolo di Illegio | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Dolceroma | La favorita | L'uomo dal cuore di ferro | Attenti a quelle due | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick (V.O.) | Green book | Ti Porto Io | Old Man & the Gun | Il campione | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | La vita in un attimo | Oro verde - C'era una volta in Colombia | L'uomo fedele | Noi | Wonder Park | La Llorona - Le lacrime del male | John McEnroe - L'impero della perfezione | I fratelli Sisters | Stanlio e Ollio (V.O.) | Ma cosa ci dice il cervello | Un Padre, Una Figlia | Maria, Regina di Scozia |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: