The free Will
Theo è uno stupratore. Dopo nove anni di prigione per avere picchiato selvaggiamente e violentato tre ragazze, Theo viene mandato in una specie di casa comunità per tentare di ricostruire la propria vita e la propria psiche turbata. Inizia a lavorare come macchinista in una tipografia. Lentamente però l'uomo si accorge di non riuscire a controllare le sue pulsioni, e sente riaffiorare lentamente quella bestialità che lo aveva quasi costretto a compiere quei delitti. Nel frattempo conosce Nettie, figlia del suo datore di lavoro in tipografia, che ha subito da sempre le pressioni ed i ricatti psicologici del padre. I due tentano di innamorarsi, ma è possibile?

Il film si apre con una sequenza di stupro di grande violenza e brutalità. Ormai il cinema da oltre quindici anni a questa parte ci ha abituato a sequenze del genere. E tuttavia non si può fare a meno di chiedersi quale possa essere la valenza artistica di una tale estetizzazione di uno dei peggiori delitti contro la persona. Tanto più che dopo la prima scena Theo sembra già profondamente mutato, pur se sempre in profondo stato di alterazione emotiva. Quello che sembra trasparire dalle difficoltà dell'uomo a vivere normalmente è proprio l'impossibilità di controllarsi, come se un imperativo interiore lo spingesse a compiere azioni odiose. Si può parlare in questo caso di libero arbitrio o di possibilità di scelta quando qualcuno non è padrone dei propri pensieri? Questo sembra chiedersi il regista tedesco Matthias Glasner, che però non sembra molto preoccupato del punto di vista delle vittime, a cui anzi attribuisce in un caso atteggiamenti piuttosto violenti, e non contro lo stupratore. La pellicola in realtà non è costruita sul solo Theo ma anche su Nettie, che dimostra affetto nei confronti di Theo anche dopo aver appreso del suo terribile passato. Ma la potenza dell'interpretazione di Sabine Timoteo tende a risolversi in grida lancinanti che metteranno a dura prova la resistenza uditiva dello spettatore più paziente. Per il resto vediamo un susseguirsi sostenuto di scene crude, pornografiche e violente inframmezzate da momenti in cui i protagonisti si rendono conto della propria incapacità comunicativa. In quanto all'efficacia della soluzione fornita dall'autore per sfuggire al circolo vizioso della predetestinazione, lasciamo il giudizio allo spettatore. Se ha il coraggio di affrontare due ore e quarantacinque di questo tenore.

La frase: "Lei mi piace, ma allo stesso tempo non mi piace, capisci?".

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ti Porto Io | Dolor y Gloria | Babel | Bohemian Rhapsody - Sing along | Aladdin (NO 3D) | Book Club - Tutto può succedere | Bohemian Rhapsody | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Super | Soledad | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Aladdin (V.O.) | Beautiful Boy | L'unione falla forse | Ricordi? | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Il testimone invisibile | Fratelli nemici - Close Enemies | Il campione | Avengers: Endgame (NO 3D) | La prima vacanza non si scorda mai | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Quel giorno d'estate | Il professore e il pazzo | Pallottole in libertà | Fate/stay night: Heaven's feel - 2. Lost Butterfly | I fratelli Sisters | A.N.I.M.A. | X-Men: Dark Phoenix | The elevator | Beautiful Boy (V.O.) | I morti non muoiono (V.O.) | La seconda volta non si scorda mai | Ted Bundy - Fascino criminale | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Il primo re | Ma cosa ci dice il cervello | Dolor y Gloria (V.O.) | I morti non muoiono | Godzilla II - King of the Monsters | Rocketman (V.O.) | Red Joan | Noi (V.O.) | Selfie | Dilili a Parigi | L'Angelo del Male - Brightburn | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | La bambola assassina | Attenti a quelle due (V.O.) | La conseguenza | Polaroid | Rocketman | Visages villages (V.O.) | American Animals (V.O.) | Arrivederci Professore (V.O.) | Il gioco delle coppie | Lazzaro Felice | Bangla | Dove bisogna stare | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Diktatorship | Ancora un giorno | L'uomo che comprò la luna | La Traviata | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | Il grande spirito | Il ragazzo che diventerà re | Green book | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Stanlio e Ollio | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Christo - Walking on Water | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | L'Angelo del crimine | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Shelter - Addio all'Eden | A Star Is Born | In the Same Boat | Dheepan - Una nuova vita | Le invisibili | Cyrano mon amour | Glass | Non sono un assassino | Santiago, Italia | Un'altra vita - Mug | Pets 2: Vita da animali | Il grande salto | Tonya | A spasso con Willy | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Lucania - Terra Sangue e Magia | Tramonto | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Il traditore | Il Corriere - The Mule | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Le Grand Bal (V.O.) | After | Troppa grazia | A mano disarmata | La Caduta dell'Impero Americano | Godzilla (NO 3D) | Cafarnao - Caos e miracoli | Le Grand Bal | Climax | Se son rose | Leonardo - Cinquecento | I Figli del Fiume Giallo | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | Arrivederci Professore | Il cammino della speranza | Il viaggio di Yao | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Sir - Cenerentola a Mumbai | American Animals | Dafne | Croce e Delizia | Rapina a Stoccolma | Solo cose belle | Un valzer tra gli scaffali | Momenti di trascurabile felicità | John Wick 3: Parabellum | Shark - Il primo squalo (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ma (2019), un film di Tate Taylor con Octavia Spencer, Juliette Lewis, Diana Silvers.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: