Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Help











Tratto dall’omonimo romanzo (in Italia tradotto semplicemente in L’aiuto) di Katryn Stockett, ormai best seller in tutto il mondo, ma pubblicato nel 2009 dopo tanti rifiuti, "The Help" racconta una storia di emancipazione femminile e razziale ambientata negli anni ’60 a Jackson nel Mississipi. Il punto di vista assunto è quello di una giovanissima giornalista che prova a scrivere un lungo articolo, poi libro, a proposito delle domestiche di colore che lavorano ogni giorno badando alla casa ecrescendo i figli delle famiglie "bianche" della zona. Siamo nel sud degli Stati Uniti, lì dove il razzismo è più forte che altrove ed è anche sostenuto da molte leggi. Il movimento per i diritti civili di Martin Luther King sta acquistando forza, ma le condizioni di molte lavoratrici, nonché la considerazione che ricevono, sono le stesse che hanno caratterizzato da sempre i rapporti tra padroni e schiavi. La pubblicazione di un libro che racconti dal punto di vista di questi ultimi come e cosa significhi vivere in questi contesti diventa così un’opportunità per fare aprire gli occhi a tutti gli osservatori "terzi", nonché una dolce vendetta su chi pensa che mettere i piedi in testa al prossimo sia una pratica legittima e senza alcun rischio.

Tate Taylor scrive e adatta per il grande schermo una storia che ha sì un pizzico di retorica, ma che riesce a bilanciare bene dramma e commedia, lasciando nello spettatore tanti sorrisi, ma anche riflessioni. E’ vero, nel mondo occidentale lo schiavismo è un fenomeno che continua ad esistere, ma che ormai si manifesta in situazioni diverse (è schiavismo quello di una ragazza obbligata a prostituirsi dal suo pappone e lo è quello di un immigrato clandestino costretto a lavorare in condizioni estreme e che pensa di non avere il diritto o non ne ha proprio la possibilità di rivolgersi alle autorità). Non è mai "legalizzato" ed assieme al razzismo sono quantomeno sempre condannati dall’opinione pubblica. Ciò non toglie che questi atteggiamenti pervadano o rischiano di pervadere tanti altri momenti della nostra vita quotidiana o direttamente alcuni dei nostri pensieri. Per queste ragioni il film ha comunque una sua "attualità" e si può pensare che l’avrà sempre.
Per fare acquistare credibilità alla storia Taylor punta prima di tutto sulla credibilità dei personaggi. Ecco quindi che solo le tre protagoniste, Skeeter, Aibileen e Minny a muovere le fila del racconto, sono le loro ambizioni, delusioni e voglia di rivalsa, a farsi simbolo convincente di un’intera gamma di valori. Non ci sarebbero riuscite se ad interpretarle non fossero altrettante bravissime attrici: la rossa Emma Stone, Viola Davis e Octavia Spencer. Sarebbe però riduttivo parlare di grande cast senza citare tutte le altre splendidi attrici di questo film per cui ci sarà sicuramente incetta di nominations agi Oscar: Bryce Dallas Howad nei panni dell’odiosa cattiva, Jessica Chastain (la scoperta dell’anno) in quelli dell’ingenua, ma dolce biondona e Allison Janney in quelli della madre "pentita" compongono il resto di un quadro quasi perfetto, da vedere magari subito dopo "Il colore viola" di Steven Spielberg. In definitiva un bel film, adatto a qualsiasi tipo di pubblico, non pesante come le oltre due ore di durata potrebbero lasciare presagire, ma profondo e rinfrancante come il grande cinema, per fortuna, ogni tanto continua a essere in grado di fare.

La frase:
"Friggere il pollo mi fa sempre sentire un po’ meglio nella vita".

a cura di Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Arrival (V.O.) | L'aquilone di Claudio | Amore, furti e altri guai (V.O.) | La grande scommessa | Sherlock Jr. vs. The Kid | La mia vita da Zucchina | Natale a Londra - Dio salvi la Regina | Il cittadino illustre | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile | L'ora legale | Mister Felicità | Nebbia in agosto | Torno da mia madre | The Walk (NO 3D) | Captain Fantastic | La stoffa dei sogni | Il medico di campagna | Il Mondo magico | Le Stagioni di Louise | Non essere cattivo | xXx - Il ritorno di Xander Cage | 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta | Domani | Sully (V.O.) | Il cliente | Parola di Dio | Oceania | Io prima di te | Sing Street (V.O.) | La pelle dell'orso | 45 Anni | Rogue One: A Star Wars Story (NO 3D) | Anime nere | Money Monster - L'altra faccia del denaro | Allied - Un'ombra nascosta (V.O.) | Attesa e cambiamenti | Per mio figlio | La verità negata | Tommaso | Silence (V.O.) | The Imitation Game | Anomalisa | Fai bei sogni | Masha e Orso - Nuovi Amici | Qualcosa di nuovo | Collateral Beauty | Lion - La strada verso casa | Sing (NO 3D) | Non c'è più religione | Dopo l'amore | Safari | La cena di Natale | Poveri ma ricchi | Knight of Cups | Agnus Dei | Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta - The Music Of Strangers | Come diventare grandi nonostante i genitori | Cloud Atlas | The Founder (V.O.) | Oceania (NO 3D) | In guerra per amore | American Pastoral | I Cancelli del Cielo | La ragazza del mondo | Il più grande sogno | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Genius | Sully | Inferno | Io, Daniel Blake | xXx - Il ritorno di Xander Cage (V.O.) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Human (V.O.) | Allied - Un'ombra nascosta | Demolition - Amare e Vivere | Animali notturni | Il capitale umano | Gabo - Il mondo di Garcia Marquez | Passengers (NO 3D) | Alps | Paterson (V.O.) | Florence | Silence | Snowden | Il Clan | Abel - Il figlio del vento | Segantini - Ritorno alla natura | Café Society | Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (NO 3D) | Paterson | Amore e inganni | Collateral Beauty (V.O.) | Aquarius (V.O.) | Sing | xXx - Il ritorno di Xander Cage (NO 3D) | Arrival | E' solo la fine del mondo | The Founder | La ragazza del treno | Assassin's Creed (NO 3D) | 7 minuti | Aquarius | Qua la zampa! | Al di là delle montagne | Maestro | Marie Curie | Neruda | Il ragno rosso | I cormorani |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer 1 italiano (it) per Proprio lui? (2016), un film di John Hamburg con James Franco, Zoey Deutch, Bryan Cranston.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: