HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Lo Hobbit - Un Viaggio Inaspettato











Per pochissimi minuti ritroviamo in scena anche il Frodo di Elijah Wood, ma il protagonista di questo primo prequel alla trilogia "Il Signore degli anelli", ambientato sessant’anni addietro rispetto a essa e tratto dal romanzo di J.R.R. Tolkien "Lo hobbit o la riconquista del tesoro", è, in realtà, il Bilbo Baggins che ebbe le fattezze di Ian Holm.
Qui in versione giovane ed incarnato dal Martin Freeman di "Hot fuzz" (2007), infatti, lo vediamo impegnato in un epico viaggio alla riconquista del perduto Regno dei nani di Erebor, finito nelle mani del terribile drago Smaug.
E, mentre si dedica all’eroica impresa affiancato da tredici nani guidati dal leggendario guerriero Thorin Scudo di quercia alias Richard Armitage, non è assente neppure Ian McKellen nei panni del mago Gandalf il Grigio nel corso delle quasi due ore e quaranta di visione che, tra goblin, orchi e un oscuro personaggio detto Negromante, trovano anche il tempo di tirare in ballo una disgustosa situazione infarcita di muco di troll che tanto lascia pensare allo scatenato Peter Jackson dei tempi andati di "Bad taste - Fuori di testa" (1987) e "Splatters - Gli schizzacervelli" (1992).
Il Peter Jackson il cui riconoscibilissimo tocco di grande maestro della Settima arte sfoggiato fino all’ottimo "Amabili resti" (2009) rischia in questo caso di essere snaturato, in particolare, dalla scelta di girare il tutto attraverso l’innovativa tecnologia digitale 3D a quarantotto fotogrammi al secondo.
Scelta che, a partire dall’incipit, non può fare a meno di conferire alle leggermente velocizzate immagini un look tutt’altro che distante da quello di prodotti di solito non destinati al grande schermo; dalle comiche televisive ai documentari, passando per i servizi giornalistici e i videogiochi.
Scelta senza dubbio dovuta al sempre crescente desiderio da parte del pubblico di essere maggiormente coinvolto nello spettacolo su pellicola a cui assiste, ma che, sebbene testimoni un ulteriore progresso nell’ambito della narrazione su celluloide, non può fare a meno di lasciar avvertire la negativa tendenza a voler sostituire il cinema con quella che, in fin dei conti, altro non sembra che un’attrazione da luna park.
Perché, con Guillermo del Toro a figurare tra gli sceneggiatori e le migliori sequenze individuabili, tra l’altro, nell’avvincente battaglia finale, nello scontro tra i giganti di pietra e nella lunga conversazione con l’immancabile Gollum, ancora una volta impersonato da Andy Serkis, sono proprio i connotati di una movimentatissima ma non sempre coinvolgente giostra atta a rimasticare le abusatissime tematiche tolkieniane quelli che finisce per assumere questo primo tassello della già annunciata trilogia destinata a completarsi con "Lo hobbit - La desolazione di Smaug" (2013) e "Lo hobbit - Andata e ritorno" (2014).
Quindi, è inutile stare a ribadire che la spettacolarità non manca e che gli irriducibili fan della serie non rimarranno affatto delusi; in quanto non siamo altro che dinanzi all’ennesima operazione dettata dalle leggi di mercato che, comunque, non priva della consueta ironia jacksoniana e volta, inoltre, a ricordare che il vero coraggio non si basa su quando prendere una vita, ma su quando risparmiarla, con ogni probabilità potrebbe lasciarsi apprezzare maggiormente se visionata nella maniera classica, senza l’ausilio dei famigerati occhiali.

La frase:
"Tutte le belle storie meritano un’infiorettatura".

a cura di Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A Private War | Comandante | La donna dello scrittore | L'atelier | Morto Stalin se ne fa un altro | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Il settimo sigillo | L'appartamento (V.O.) | Tutti lo sanno | Non dimenticarmi | Mamma mia! Ci risiamo | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Tonya | Cosa fai a Capodanno? | L'appartamento | La casa delle bambole - Ghostland | The Deep Blue Sea (V.O.) | Disobedience (V.O.) | Se son rose | Sulla mia pelle | Up&Down - Un film normale | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Senza lasciare traccia | Girl | Lo sguardo di Orson Welles | Chiudi gli occhi - All i see you | Come un gatto in tangenziale | Bohemian Rhapsody | Beate | Isabelle | Conta su di me | Tutti in piedi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Menocchio | La Casa dei Libri | Soldado | Il vizio della speranza | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Calcutta - Tutti In Piedi | First Man - Il primo uomo | Ciao Amore, Vado a Combattere | Una storia senza nome | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Non ci resta che vincere | Il vegetale | Lady Bird | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Un giorno all'improvviso | Sulle sue spalle (V.O.) | L'albero dei frutti selvatici | Ovunque proteggimi | Roma (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | In guerra (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Non è un paese per giovani | Disobedience | Halloween | Sulle sue spalle | Abracadabra | La fuitina sbagliata | 2001: Odissea nello spazio (V.O.) | Un piccolo favore | Santiago, Italia | Il Grinch (NO 3D) | Il maestro di violino | La melodie | Johnny English colpisce ancora | Summer | Charley Thompson | Il complicato mondo di Nathalie | Il giorno della civetta | La ragazza dei tulipani | A Star Is Born | Colette (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | Lucky | Ti presento Sofia | Un marito a metà | A Casa Tutti Bene | Red Land (Rosso Istria) | Coco (V.O.) | Il castello di vetro | La prima pietra | Il Grinch (V.O.) | Styx | Non ci resta che piangere | In viaggio con Adele | In guerra | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | The Wife - Vivere nell'ombra | Lontano da qui | Il Grinch | Paulina | L'uomo che rubò Banksy | Il mistero della casa del tempo | Troppa grazia | Montparnasse femminile singolare | Notti magiche | Non ci resta che vincere (V.O.) | Woman in Gold | Ride | Robin Hood - L'origine della leggenda | Il castello | Roma | Opera senza autore | L'apparizione | Hotel Gagarin | L'ordine delle cose | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Klimt e Schiele - Eros e Psiche | Sono tornato | Widows - Eredità criminale | La donna elettrica | Cento anni | Capri-Revolution | Colette | Bohemian Rhapsody (V.O.) | E' nata una stella | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Red Zone - 22 miglia di fuoco | The Children Act - Il verdetto | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Dinosaurs | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Don't Worry | Toro scatenato | Euforia | Un sogno chiamato Florida | La Strega Rossella e Bastoncino | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Ricchi di fantasia | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Seguimi | La ruota delle meraviglie | Tre volti |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Contro l'ordine divino (2017), un film di Petra Biondina Volpe con Marie Leuenberger, Maximilian Simonischek, Rachel Braunschweig.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: