The Island
Michael Bay é uno dei registi più sottovalutati dell'attuale panorama cinematografico.
I cinefili lo odiano, ritenendo le sue opere come "Armageddon" o "Pearl Harbour", "pomposamente noiose".
Eppure, come ancora una volta ci dimostra questo "The Island", Bay ha invece un buon talento nella fluidità della narrazione, come ha sostenuto anche la rivista prestigiosa "Cahiers du Cinema".
Non può certamente esistere un concetto autoriale nel Cinema di Bay, ma dalla meticolosa cura delle sue immagini é facile notare una passione non solo nel raccontare qualcosa, ma nel raccontarlo nel modo più fluido possibile, complice un montaggio che sappia dosare il tempo filmico creando un ritmo capace di travolgere le aspettative.
La regia di Bay può essere anche standard, nel seguire un manuale registico quasi scolastico, eppure non si può e non si deve definire banale.
E' il dono della gestione spaziale nel cogliere nelle scene, soprattutto in quelle d'azione, tutta la forza delle immagini e la geometricità delle linee che delimitano il quadro cinematografico, con risultato un dinamismo vibrante che si alterna alla confusione della fotografia sgranata nelle scene di fuga sotterranea.

Questa volta siamo in territorio fantascientifico, un mondo futuristico che deve molto a Philip K. Dick (non é un caso se i richiami a "Minority Report" sono persistenti).
Al contrario della maggioranza dei film di fantascienza, in "The Island" i protagonisti non sono gli umani che devono combattere contro androidi/robot, bensì l'esatto contrario: La coppia Ewan McGregor/Scarlett Johansson e' una coppia di cloni, teoricamente incapaci di provare sentimenti ed emozioni, ma chiaramente, dopo i replicanti di BladeRunner sappiamo che ormai tutto é possibile.
A coinvolgerci nelle vicende di questi due cloni é innanzitutto la direzione attoriale, che coglie in entrambi i protagonisti quella credibilità necessaria che li renda molto più umani di quelli veri; poi, la delineazione alienata/alienante che li rende creature fanciullesche ed innocentemente bisognose.

Ma ciò che rende "The Island" qualcosa di superiore alle solite "americanate d'azione" é la cura semiotica di Michael Bay, che imprime le immagini di significazioni e simbologie sotto la pelle, non solo quando sembra riprodurre un puzzle mentale tramite l'uso delle tecniche video-clippare (montaggio frastagliatissimo, 1000 immagini flashate al minuto), ma anche quando riprende a sè la classicità di un semplice campo lungo, proprio come l'ultima scena nella montagna, un urlo del bisogno di essere liberi, perchè in fondo "The Island" é solamente e celatamente un film sulla libertà e sulla voglia di vivere.
Quella di Bay non solo é grande cura della superficie (estetica), ma anche cura di ciò che va oltre l'occhio, in un incontro tra spettatore e qualcosa che non é più solamente etica, ma condivisione e percezione emotiva di una morale non indifferente.

La frase: "Ah sei un clone…, quindi… oddio, sei vergine?"

Pierre Hombrebueno

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Yuli - Danza e libertà | Joker | Aladdin (NO 3D) | Maleficent (NO 3D) | Tutta un'altra vita | Genitori quasi perfetti | Ti Porto Io | Il Re Leone (NO 3D) | Manta Ray (V.O.) | Pepe Mujica, una vita suprema | I migliori anni della nostra vita | Le verità (V.O.) | Gemini Man (NO 3D) | Le verità (2017) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | I fratelli Sisters | Joker (V.O.) | Dora e la città perduta | Nelle tue mani | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | 5 è il numero perfetto | Lou Von Salomé | The Harvest | The Kill Team | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Antropocene - L'epoca umana | Tuttapposto | Toy Story 4 (NO 3D) | Aquile randagie | Diktatorship | La mafia non è più quella di una volta | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Mio fratello rincorre i dinosauri | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Radici | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Manta Ray | Appena un minuto | The Happy Prince | Jackie Brown | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | I Figli del Fiume Giallo | L'alfabeto di Peter Greenaway | Grazie a Dio | Martin Eden | Tesnota | La Scomparsa di mia Madre | Brave ragazze | L'ospite | A spasso col panda | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Rambo: Last Blood | Yesterday | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Apocalypse Now - Final Cut | Solo cose belle | Searching Eva | Se mi vuoi bene | Il traditore | Ad Astra (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Psicomagia - Un'arte per guarire | Hitler contro Picasso e gli altri | Il Sindaco del Rione Sanità | Grazie a Dio (V.O.) | Gemini Man | Rosa | Thanks! | Le verità | Birba - Micio combinaguai | Il mio profilo migliore | Vivere | Hole - L'Abisso | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Effetto Domino | Non succede, ma se succede... | American Animals | Tom à la ferme (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | C'era una volta...a Hollywood | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Ad Astra | Gemini Man (V.O.) | Aspettando la Bardot | Grandi bugie tra amici | Weathering With You | Momenti di trascurabile felicità | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Maleficent - Signora del Male | Io, Leonardo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: