Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Adorabili amiche











Il confronto col passato in un'esistenziale solidarietà di genere. Scritto e diretto dallo sceneggiatore, regista e attore Benoìt Pètrè (aveva esordito nel teatro, firma il suo primo lungometraggio da solo), ispirato e dedicato alla madre e alle altre donne impersonate dalle tre protagoniste, nel titolo originale, all'inizio e sul finale "Adorabili amiche" omaggia il riferimento ideale a "Thelma e Louise", la cui vicinanza si limita alla composizione al femminile del cast e alla strada come percorso di presa di coscienza.

Dopo simpatici titoli di testa sparsi nella scenografia, si parte per un viaggio in una vecchia automobile lungo soleggiate campagne della Borgogna - con l'asfalto e la musica come costanti - che è una sorta di piccola vacanza avventurosa di cinquantenni amiche di liceo, comprendente una fuga dal ristorante di lusso senza pagare, lo smarrimento della borsa, la ruota bucata e la comparsata di alcuni uomini. Differenti le tipologie umane e di classe sociale, e per quanto riguarda l'aspetto lavorativo le due che hanno un'occupazione la vivono con frustrazione, mentre rispetto al piano sentimentale c'è la separata aggressiva e seducente, la "single" svampita e munita di vibratore, la sposata ma consapevolmente tradita e innamorata di una fantasia di gioventù. Tutte con prole cresciuta, in alcuni casi ancora sotto lo stesso tetto: una ci litiga in apertura, una soffre di incomunicabilità ("tuo figlio ha scritto un libro per parlarti"), una terza sta troppo addosso e vizia quello maschio, e davanti al quadretto di una famigliola felice c'è chi reagisce con disillusione e chi con amaro incanto. Da una comune condizione di partenza ("siamo disperatamente sole"), rinsaldando ad anni di distanza reciproca comprensione e affetto, si arriva ad una programmatica, matura e serena presa d'atto ("bisogna imparare a vivere con l'amore, ma anche senza"). Se non fosse che le caricature della novella sposa e dello sfogo collettivo durante il ricevimento costringono il film in un ambito di commedia più attenta alla trasversalità un po' facile che alle aspirazioni di bilancio generazionale.

La frase:
- "Il riso da lanciare agli sposi"
- "Non hai della ghiaia?".

a cura di Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Gatta Cenerentola | Loveless | The Place | L'Atalante | 50 Primavere | Una Donna Fantastica | L'inganno | Coco (NO 3D) | Napoli velata | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Suburbicon (V.O.) | Il diritto di contare | Il senso della bellezza | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Coco (V.O.) | Poesia senza fine | Insidious: L'ultima chiave | Il palazzo del Viceré | Gifted - Il dono del talento | La verità negata | L'altra metà della storia | Alla ricerca di Van Gogh | L'arte viva di Julian Schnabel | Ella & John - The Leisure Seeker | Morto Stalin se ne fa un altro | L'altra meta' dell'amore | Le verità | Finché c'è prosecco c'è speranza | Un tirchio quasi perfetto | Mistero a Crooked House | Ferdinand (NO 3D) | Corpo e anima | Safari | Viaggio al centro della terra | L'Insulto | Il libro di Henry | Tutti i soldi del mondo | Kong: Skull Island (NO 3D) | Un sacchetto di biglie | Human Flow | La Convocazione | Terapia di coppia per amanti | Wonder | Assassinio sull'Orient Express | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Mal di pietre | Due sotto il burqa (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Lettere da Berlino | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | The Square | Il viaggio di Fanny | La signora dello zoo di Varsavia | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Bastille Day - Il colpo del secolo | Beata ignoranza | Amori che non sanno stare al mondo | Hokusai dal British Museum | Il Premio | Le confessioni | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Lasciati Andare | Zero in condotta | The Greatest Showman (V.O.) | Nebbia in agosto | Sieranevada | Il vegetale | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Poveri ma ricchissimi | Mr. Ove | Tutti pazzi in casa mia | L'incredibile vita di Norman | Happy End | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Sami Blood | Due sotto il burqa | Smetto quando voglio - Ad Honorem | L'ora più buia (V.O.) | Coco | Wonder (V.O.) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | My Generation | Ogni tuo respiro | La ruota delle meraviglie | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Ammore e malavita | Anime nere | Noi Siamo Tutto | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | A Ciambra | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Suburbicon | Benedetta Follia | Vittoria e Abdul | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | The Midnight Man | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Blood | The Greatest Showman | My Generation (V.O.) | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | L'ora più buia | Captain Fantastic | Le donne e il desiderio | Come un gatto in tangenziale | La Tenerezza | Veleno | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Battle Angel (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: