HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Sound and the Fury







Dopo “As I Lay Dying” James Franco porta sullo schermo un altro romanzo di William Faulkner, “L’urlo e il furore”. Al centro dell’intreccio, una famiglia americana del Sud, i Compson, la cui storia è strutturata in tre capitoli, ognuno filtrato dal punto di vista di un fratello: Benji, Quentin e Jason. Tramite drammi e pensieri del singolo, allora, entriamo nell’intimo di una famiglia in lenta decadenza, dove anche i rapporti tra i fratelli nascondono ambiguità e desideri repressi.
Il primo capitolo è molto brutto: Benji è interpretato dallo stesso Franco ed è un trentenne mentalmente ritardato che ha nella sorella, Caddy, l’unico punto di riferimento. Scegliendo di riprendere la struttura del libro, raccontato tramite frequenti streams of consciousness, la storia del ragazzo e del suo affetto per la sorella viene fuori da un collage di flashback, immagini ‘mentali’ e voci fuori campo. Cercando di restituirci la confusione e il procedere per suggestioni del pensiero, James Franco rimane intrappolato, invece, in una rappresentazione priva di alcuna direzione, dove le immagini ricercano una poeticità estetizzante e ostentata e mascherano un vuoto di contenuti. La scelta, poi, di interpretare lui stesso Benjamin si rivela di pessimo gusto: quello che vediamo non è un ragazzo affetto da ritardi mentali, ma James Franco che fa smorfie e sembra alla ricerca della migliore espressione deformante. Alcune sono molto credibili, peccato che vediamo solo quelle e niente dell’interiorità tormentata del personaggio.
Passando al secondo capitolo, la situazione non migliora poi tanto: Quentin è un personaggio con delle indubbie potenzialità e, in questo caso, l’obiettivo di Franco è di indagare la pulsione individuale che si scontra con aspettative e imposizioni della famiglia. Di nuovo lo stream of consciousness è il linguaggio prediletto e questa volta prende forma nel volto di un padre le cui parole pesano come un macigno sul pensiero e sulle scelte di Quentin. La struttura e qualche scelta estetica sono interessanti, peccato però che il dramma di un personaggio sulla carta umanissimo venga ridotto ad una condizione emotiva finale di cui distinguiamo solo la sbiadita patina di un percorso interiore.
Il terzo capito è quello più compatto e, seppur non particolarmente approfondito, il personaggio di Jason è quello più definito, anche se, un’altra volta, non riusciamo a comprendere a pieno le motivazioni che lo spingono ad agire e ad essere in un certo modo.
Al di là del peso e delle qualità proprie al singolo segmento, la domanda che sorge spontanea dopo il film è se, in fin dei conti, racconti davvero qualcosa: ciò che sopravvive alla visione è il ricordo di un’atmosfera angosciante, un po’ ambigua, un po’ morbosa, ma nessun messaggio, nessuna visione personale sulla vicenda, sulla famiglia, sui personaggi. Come se Franco avesse preso le parole di Faulkner e avesse sacrificato tutto ciò che non fosse strettamente funzionale alla ricerca dello stile e dell’effetto: quindi via la ricerca sui personaggi, l’indagine sulle psicologie; ciò che serve è un po’ di colore, un po’ di dramma e un po’ di poesia.

La frase:
"La vittoria è solo un’illusione dei filosofi e degli stolti".

a cura di Stefano La Rosa

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Toglimi un dubbio | Omicidio al Cairo | La casa di famiglia | La profezia dell'armadillo | Resta con me | Ride | Il giovane Karl Marx | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Non è vero ma ci credo | Ricchi di fantasia | L'albero dei frutti selvatici | Michelangelo - Infinito | The Post | Bling Ring | A Star Is Born | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | E' nata una stella | Venom (NO 3D) | Marina Abramovic: The Artist Is Present | Sembra mio figlio | Un Affare di Famiglia | Ozzy cucciolo coraggioso | Halloween - La notte delle streghe (V.O.) | La terra dell'abbastanza | Miss Sloane - Giochi di potere | Parigi a Piedi Nudi | Perez. | La stanza delle meraviglie | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | 22 luglio | Habemus Papam | The Predator (NO 3D) | Un marito a metà | The Predator | Don't Worry (V.O.) | Halloween - La notte delle streghe | Predators | Venom | Johnny English la rinascita (NO 3D) | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Girl (V.O.) | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | Lucky | A Voce Alta - La Forza della Parola | Ladri di biciclette | Kedi - La Città dei Gatti | Come un gatto in tangenziale | Ocean's 8 | Alla salute | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Titanic (NO 3D) | Ella & John - The Leisure Seeker | Zanna Bianca (NO 3D) | Opera senza autore (V.O.) | BlacKkKlansman (V.O.) | La truffa dei Logan | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | L'isola dei cani | Sei ancora qui - I Still See You | The Nun: La Vocazione del Male | L'atelier | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Sulla mia pelle | Lion - La strada verso casa | Mary Shelley - Un amore immortale | Il bene mio | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Il maestro di violino | Dogman | Boxe Capitale | Il sacrificio del cervo sacro | Il complicato mondo di Nathalie (V.O.) | Girl | Il prigioniero coreano | L'apparizione | The fighters - Addestramento di vita | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Chiudi gli occhi - All i see you | Tito e gli Alieni | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | The Happy Prince | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Prigioniero Della Mia Libertà | C'est la vie - Prendila come viene | 1938 - Diversi | Transfert | Opera senza autore | Gotti - Il primo padrino | The Wife - Vivere nell'ombra | La Casa dei Libri (V.O.) | Piazza Vittorio | Il Banchiere Anarchico | Una storia senza nome | Tonya | Si muore tutti democristiani | Papa Francesco - Un uomo di parola | La Casa dei Libri | Ti Porto Io | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | Il Grande Dittatore | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | La fuitina sbagliata | Il complicato mondo di Nathalie | Loving Vincent | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | L'atelier (V.O.) | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | La ragazza dei tulipani | A Star Is Born (V.O.) | Io sono Tempesta | Morto Stalin se ne fa un altro | Mr. Long | Johnny English colpisce ancora | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Tutti in piedi | La libertà non deve morire in mare | La Settima Musa | The Protector | The Equalizer 2 - Senza perdono | Soldado | The last exorcism - Liberaci dal male | Due piccoli italiani | Don't Worry | Mamma mia! Ci risiamo | Un nemico che ti vuole bene | La Banda Grossi | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | La melodie | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Mirai | Venom (V.O.) | Bergman 100 - La vita, i segreti, il genio | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Halloween | Nobili bugie | BlacKkKlansman | Country for Old Men | Estate 1993 |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sogno di una notte di mezza età (2018), un film di Daniel Auteuil con Sandrine Kiberlain, Gérard Depardieu, Adriana Ugarte.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: