Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Sound and the Fury







Dopo “As I Lay Dying” James Franco porta sullo schermo un altro romanzo di William Faulkner, “L’urlo e il furore”. Al centro dell’intreccio, una famiglia americana del Sud, i Compson, la cui storia è strutturata in tre capitoli, ognuno filtrato dal punto di vista di un fratello: Benji, Quentin e Jason. Tramite drammi e pensieri del singolo, allora, entriamo nell’intimo di una famiglia in lenta decadenza, dove anche i rapporti tra i fratelli nascondono ambiguità e desideri repressi.
Il primo capitolo è molto brutto: Benji è interpretato dallo stesso Franco ed è un trentenne mentalmente ritardato che ha nella sorella, Caddy, l’unico punto di riferimento. Scegliendo di riprendere la struttura del libro, raccontato tramite frequenti streams of consciousness, la storia del ragazzo e del suo affetto per la sorella viene fuori da un collage di flashback, immagini ‘mentali’ e voci fuori campo. Cercando di restituirci la confusione e il procedere per suggestioni del pensiero, James Franco rimane intrappolato, invece, in una rappresentazione priva di alcuna direzione, dove le immagini ricercano una poeticità estetizzante e ostentata e mascherano un vuoto di contenuti. La scelta, poi, di interpretare lui stesso Benjamin si rivela di pessimo gusto: quello che vediamo non è un ragazzo affetto da ritardi mentali, ma James Franco che fa smorfie e sembra alla ricerca della migliore espressione deformante. Alcune sono molto credibili, peccato che vediamo solo quelle e niente dell’interiorità tormentata del personaggio.
Passando al secondo capitolo, la situazione non migliora poi tanto: Quentin è un personaggio con delle indubbie potenzialità e, in questo caso, l’obiettivo di Franco è di indagare la pulsione individuale che si scontra con aspettative e imposizioni della famiglia. Di nuovo lo stream of consciousness è il linguaggio prediletto e questa volta prende forma nel volto di un padre le cui parole pesano come un macigno sul pensiero e sulle scelte di Quentin. La struttura e qualche scelta estetica sono interessanti, peccato però che il dramma di un personaggio sulla carta umanissimo venga ridotto ad una condizione emotiva finale di cui distinguiamo solo la sbiadita patina di un percorso interiore.
Il terzo capito è quello più compatto e, seppur non particolarmente approfondito, il personaggio di Jason è quello più definito, anche se, un’altra volta, non riusciamo a comprendere a pieno le motivazioni che lo spingono ad agire e ad essere in un certo modo.
Al di là del peso e delle qualità proprie al singolo segmento, la domanda che sorge spontanea dopo il film è se, in fin dei conti, racconti davvero qualcosa: ciò che sopravvive alla visione è il ricordo di un’atmosfera angosciante, un po’ ambigua, un po’ morbosa, ma nessun messaggio, nessuna visione personale sulla vicenda, sulla famiglia, sui personaggi. Come se Franco avesse preso le parole di Faulkner e avesse sacrificato tutto ciò che non fosse strettamente funzionale alla ricerca dello stile e dell’effetto: quindi via la ricerca sui personaggi, l’indagine sulle psicologie; ciò che serve è un po’ di colore, un po’ di dramma e un po’ di poesia.

La frase:
"La vittoria è solo un’illusione dei filosofi e degli stolti".

a cura di Stefano La Rosa

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Manifesto (V.O.) | Don't Blink - Robert Frank | Detroit | La signora dello zoo di Varsavia | Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore | Star Wars - Episodio I - La Minaccia Fantasma (NO 3D) | Non uno di meno | Mr. Ove | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | L'intrusa | L'età imperfetta | Gomorra 3 - La serie | Finche' nozze non ci separino | My Little Pony: Il Film | Gifted - Il dono del talento | Good Time | Star Wars: Gli ultimi Jedi | La ruota delle meraviglie | Vado a scuola: Il grande giorno | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Il diritto di contare | Appuntamento al parco | L'ordine delle cose | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | 120 battiti al minuto | La forma della voce | La La Land | Amore e inganni | Gli sdraiati | Sami Blood | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | L'altra metà della storia | L'arte viva di Julian Schnabel | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Paddington 2 | Vampiretto | Amori che non sanno stare al mondo | Easy - Un viaggio facile facile | Malarazza | The Teacher | Due sotto il burqa (V.O.) | Il colore nascosto delle cose | Loving Vincent | Ammore e malavita | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Suburbicon (V.O.) | Daddy's Home 2 | Sicilian Ghost Story | The Void - Il vuoto | Gli eroi del Natale | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | La battaglia dei sessi | L'equilibrio | Raffaello - Il principe delle Arti | L'Insulto (V.O.) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Barriere | Seven Sisters | Il figlio sospeso | Egon Schiele: Death and the Maiden | Il domani tra di noi | The Place | Veleno | Io Danzerò | Due sotto il burqa | Mistero a Crooked House (V.O.) | La febbre del sabato sera | Happy End (V.O.) | Lion - La strada verso casa | La storia dell'amore | Ovunque tu sarai | King Arthur: Il potere della spada (V.O.) | Gabo - Il mondo di Garcia Marquez | Free Fire | Riccardo va all'inferno | Good Time (V.O.) | Naples '44 | Nico, 1988 | Parigi può attendere | Aspettando il Re | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Caccia al tesoro | La botta grossa | Non lasciarmi | Parliamo delle mie donne | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | La febbre del sabato sera (V.O.) | 50 Primavere | Justice League | Bad Moms - Mamme Molto Cattive | Suburbicon | Star Wars: Gli ultimi Jedi (V.O.) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Il palazzo del Viceré | Vittoria e Abdul | Happy End | Il mio Godard (V.O.) | La corazzata Potemkin | Ogni tuo respiro | Patti Cake$ | Vasco Modena Park - Il film | Manchester by the Sea | Le cose che verranno - L'avenir | Una questione privata | Mistero a Crooked House | Fuori c'è un mondo | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | Vi presento Toni Erdmann | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Quello che so di lei | Una famiglia | Flatliners - Linea mortale | Florence | The Tribe | Daddy's Home | Era d'estate | Anime nere | Auguri per la tua morte | La Tenerezza | Lasciati Andare | Love Is All | Captain Fantastic | Gatta Cenerentola | Barbiana '65 | Chiedo asilo | Collateral Beauty | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Il Viaggio - The Journey | La casa di famiglia | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | A Ciambra | Finché c'è prosecco c'è speranza | Il mio Godard | L'inganno | Thor: Ragnarok (NO 3D) | Manifesto | L'Insulto | Il Premio | Star Wars: Il Risveglio della Forza (NO 3D) | Borg McEnroe | Lo sconosciuto del lago | The Wicked Gift | Assassinio sull'Orient Express | The Paris Opera | Justice League (NO 3D) | American Assassin | The Square | Noi Siamo Tutto | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | I figli della notte | La ragazza nella nebbia | Il senso della bellezza | Cuori Puri | Un altro me | Loveless | Addio Fottuti Musi Verdi | Terapia di coppia per amanti | Mister Universo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Downsizing (2017), un film di Alexander Payne con Matt Damon, Kristen Wiig, Laura Dern.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: