HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Sound and the Fury







Dopo “As I Lay Dying” James Franco porta sullo schermo un altro romanzo di William Faulkner, “L’urlo e il furore”. Al centro dell’intreccio, una famiglia americana del Sud, i Compson, la cui storia è strutturata in tre capitoli, ognuno filtrato dal punto di vista di un fratello: Benji, Quentin e Jason. Tramite drammi e pensieri del singolo, allora, entriamo nell’intimo di una famiglia in lenta decadenza, dove anche i rapporti tra i fratelli nascondono ambiguità e desideri repressi.
Il primo capitolo è molto brutto: Benji è interpretato dallo stesso Franco ed è un trentenne mentalmente ritardato che ha nella sorella, Caddy, l’unico punto di riferimento. Scegliendo di riprendere la struttura del libro, raccontato tramite frequenti streams of consciousness, la storia del ragazzo e del suo affetto per la sorella viene fuori da un collage di flashback, immagini ‘mentali’ e voci fuori campo. Cercando di restituirci la confusione e il procedere per suggestioni del pensiero, James Franco rimane intrappolato, invece, in una rappresentazione priva di alcuna direzione, dove le immagini ricercano una poeticità estetizzante e ostentata e mascherano un vuoto di contenuti. La scelta, poi, di interpretare lui stesso Benjamin si rivela di pessimo gusto: quello che vediamo non è un ragazzo affetto da ritardi mentali, ma James Franco che fa smorfie e sembra alla ricerca della migliore espressione deformante. Alcune sono molto credibili, peccato che vediamo solo quelle e niente dell’interiorità tormentata del personaggio.
Passando al secondo capitolo, la situazione non migliora poi tanto: Quentin è un personaggio con delle indubbie potenzialità e, in questo caso, l’obiettivo di Franco è di indagare la pulsione individuale che si scontra con aspettative e imposizioni della famiglia. Di nuovo lo stream of consciousness è il linguaggio prediletto e questa volta prende forma nel volto di un padre le cui parole pesano come un macigno sul pensiero e sulle scelte di Quentin. La struttura e qualche scelta estetica sono interessanti, peccato però che il dramma di un personaggio sulla carta umanissimo venga ridotto ad una condizione emotiva finale di cui distinguiamo solo la sbiadita patina di un percorso interiore.
Il terzo capito è quello più compatto e, seppur non particolarmente approfondito, il personaggio di Jason è quello più definito, anche se, un’altra volta, non riusciamo a comprendere a pieno le motivazioni che lo spingono ad agire e ad essere in un certo modo.
Al di là del peso e delle qualità proprie al singolo segmento, la domanda che sorge spontanea dopo il film è se, in fin dei conti, racconti davvero qualcosa: ciò che sopravvive alla visione è il ricordo di un’atmosfera angosciante, un po’ ambigua, un po’ morbosa, ma nessun messaggio, nessuna visione personale sulla vicenda, sulla famiglia, sui personaggi. Come se Franco avesse preso le parole di Faulkner e avesse sacrificato tutto ciò che non fosse strettamente funzionale alla ricerca dello stile e dell’effetto: quindi via la ricerca sui personaggi, l’indagine sulle psicologie; ciò che serve è un po’ di colore, un po’ di dramma e un po’ di poesia.

La frase:
"La vittoria è solo un’illusione dei filosofi e degli stolti".

a cura di Stefano La Rosa

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il cratere | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | Omicidio al Cairo | La testimonianza | Earth - Un giorno straordinario | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Tonya (V.O.) | The Post | Rachel | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Ammore e malavita | Lasciati Andare | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | La notte dei morti viventi | Doppio amore | Nella tana dei lupi | Io sono Tempesta | Un sogno chiamato Florida | Quanto basta | Una festa esagerata | La melodie | Lovers | Gli Indesiderati d'Europa | The Constitution - Due insolite storie d'amore | A Casa Tutti Bene | Il Tuttofare | Lady Bird (V.O.) | Transfert | L'uomo sul treno - The Commuter | Ghost Stories | E' arrivato il Broncio | La terra buona | L'Amore secondo Isabelle | I fantasmi d'Ismael | L'intrusa | Poesia senza fine | Wajib - Invito al matrimonio (V.O.) | Nato a Casal di Principe | Metti la nonna in freezer | Il condominio dei cuori infranti | The Happy Prince (V.O.) | Lady Bird | Una questione privata | Moglie e marito | The Party (V.O.) | Primavera, Estate, Autunno, Inverno... | Tu mi nascondi qualcosa | Loveless | Wajib - Invito al matrimonio | Chiamami col tuo nome | Ready Player One | Ex Libris : New York Public Library | Avengers: Infinity War | C'era una volta il West | Detroit | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | The Party | Morto Stalin se ne fa un altro | The Post (V.O.) | The Disaster Artist | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Assassinio sull'Orient Express | Inferno | The Special Need | Avengers: Infinity War (NO 3D) | La Tenerezza | Il mio uomo perfetto | Sono tornato | The Silent Man | Pertini - Il Combattente | Novecento | Visages villages | Puoi baciare lo sposo | Succede | Il posto delle fragole | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | Caravaggio - L'anima e il sangue | The Square | Il mio nome è Thomas | Black Panther (NO 3D) | Insospettabili Sospetti | Io c'è | Kong: Skull Island (NO 3D) | Oltre la notte | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Interruption | Libere | Una Donna Fantastica | Molly's game | Charley Thompson | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La Casa Sul Mare | L'altra metà della storia | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Scappa - Get Out | Vittoria e Abdul | Il filo nascosto | Sherlock Gnomes | Maria Maddalena (V.O.) | Il Viaggio delle Ragazze | Maria by Callas | Escobar | Tonya | I segreti di Wind River | L'albero degli zoccoli | C'est la vie - Prendila come viene | Anime nere | Benvenuti a casa mia | Wonder | Il giovane Karl Marx | Blade Runner - The Final Cut | Guardiani della Galassia Vol. 2 (NO 3D) | L'ultimo viaggio | Tutti i soldi del mondo | Coco (NO 3D) | Loro 1 | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Peter Rabbit | Visages villages (V.O.) | I segreti di Wind River (V.O.) | Gatta Cenerentola | L'ordine delle cose | Nome di donna | Barbiana '65 | Contromano | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Parliamo delle mie donne | The Happy Prince | L'isola dei cani | Red Sparrow | La melodie (V.O.) | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Parlami di Lucy | Ready Player One (NO 3D) | Youtopia | Escobar - Il fascino del male | Il sole a mezzanotte | Veleno | Cento anni | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Finché c'è prosecco c'è speranza | Avengers: Infinity War (V.O.) | Ricomincio da noi | Ella & John - The Leisure Seeker | Il prigioniero coreano | Maria Maddalena |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The Strangers: Prey at Night (2018), un film di Johannes Roberts con Christina Hendricks, Bailee Madison, Martin Henderson.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: