La contessa bianca
1936. In una Shangai crocevia multi culturale di rifugiati politici, soldati, potenti uomini d'affari e esponenti della malavita organizzata, si incrociano i destini di due persone: Jackson, ex diplomatico rimasto cieco a causa di un attentato politico; e Sofia, una nobile russa in fuga che si ritrova a lavorare come ballerina nei night club. E' proprio la bella ex-contessa a ispirare Jackson per la realizzazione del suo sogno: costruire un luogo perfetto, un'oasi felice, un night club nel cuore della città cinese. Un rifugio ideale per tutti chiamato "Contessa bianca"...

Il ritorno di James Ivory viene accompagnato da grande aspettativa: autore di sontuose pellicole come "Casa Howard", "La figlia di un soldato non piange mai" e, soprattutto, "Quel che resta del giorno", cui condivide con quest'ultimo lavoro lo stesso sceneggiatore, il regista americano ha saputo ritagliarsi un pubblico internazionale grazie a film realizzati in modo impeccabile e tratti, il più delle volte, da romanzi famosi. "La contessa bianca" non fa eccezione: ispirato dal libro "Diario di un vecchio pazzo" del giapponese Junichiro Tanizaki, il film è una metafora sulla ricerca ossessiva della perfezione in un mondo confuso e disordinato visto attraverso gli occhi di un cieco. Lavoro ambizioso quindi, nel classico stile del regista, ma ci sentiamo di dire riuscito a metà. "La contessa bianca" si trascina a fatica in assenza quasi totale di ritmo, e sorretto da una sceneggiatura non del tutto lucida: quel che pesa allo spettatore è una scelta non convincente da parte del regista nel rappresentare determinati avvenimenti narrativi. La stessa guerra ad esempio, vista sul finire del film attraverso l'attacco giapponese al porto di Shangai, non viene costruita durante lo svolgimento della pellicola, tanto che lo spettatore si ritrova catapultato in uno scenario bellico senza sentirlo veramente. Insomma si contesta quindi un certo distacco emotivo nel racconto della vicenda che non aiuta a creare il giusto pathos nell'appassionarsi alla storia di Jackson.

La vicenda vuole puntare l'accento sull'incontro platonico tra Jackson e Sofia, due personaggi alla ricerca di "pace", che nelle interpretazioni di Ralph Fiennes e Natasha Richardson trovano la più autentica identità filmica. Malgrado Fiennes risulti quasi catatonico nel suo recitare, è soprattutto la Richardson a convincere e a trascinare il film: sorregge la pellicola quasi come fa con il protagonista maschile. Appoggio morale. Convince anche il giapponese Hiroyuki Sanada, già apprezzato ne "L'ultimo samurai", perfetto nell'interpretare un politico corrotto e malavitoso. Il resto del cast comunque è buono, semmai minato, come il resto del film, da un ritmo troppo lento e da una storia troppo prolissa che minaccia qualsiasi forma di impeto passionale.

Concludendo, "La contessa bianca" è un film bello e impegnativo che vanta una fotografia da Oscar, merito di Christopher Doyle, e una sceneggiatura ispirata, del giapponese Kazuo Ishiguro. Malgrado tutto questo però, risulta lento, lungo, e poco emozionante.

La frase: "...Noi tutte, qui dentro, dobbiamo innamorarci di tanto in tanto...".

Diego Altobelli

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un Affare di Famiglia | Ted Bundy - Fascino criminale | L'Angelo del crimine | Fiore gemello | Coco (NO 3D) | Wonder Park (NO 3D) | I morti non muoiono (V.O.) | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Beautiful Boy (V.O.) | Climax | Notti magiche | Pets 2: Vita da animali | The Breadwinner | Noi | Toro scatenato | Il profeta | Opera senza autore | Il professore e il pazzo | Stanlio e Ollio | Il campione | Aladdin (V.O.) | Dolor y Gloria | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Attenti a quelle due | La Caduta dell'Impero Americano | Le Grand Bal | American Animals | Christo - Walking on Water | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Tutti i battiti del mio cuore | Tonya | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Selfie | L'uomo che comprò la luna | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | A spasso con Willy | Gloria Bell | Il ritorno di Mary Poppins | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica (V.O.) | Takara - La notte che ho nuotato (V.O.) | A mano disarmata | Momenti di trascurabile felicità | Le invisibili | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Pallottole in libertà | Aladdin | Dilili a Parigi | Rocketman | Solo cose belle | Bohemian Rhapsody | Sorry We Missed You | I morti non muoiono | X-Men: Dark Phoenix | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Diktatorship | The Children Act - Il verdetto | Quel giorno d'estate | American Animals (V.O.) | Red Lights | Se son rose | Oro verde - C'era una volta in Colombia | John Wick 3: Parabellum | Aladdin (NO 3D) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Avengers: Endgame (NO 3D) | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | 10 giorni senza mamma | Godzilla (NO 3D) | Polaroid | L'Angelo del Male - Brightburn | Dumbo (NO 3D) | Il traditore | Quando eravamo fratelli (V.O.) | Gordon & Paddy | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Il grande spirito | Bohemian Rhapsody - Sing along | Takara - La notte che ho nuotato | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Beautiful Boy | L'uomo fedele | Pets - Vita da animali (NO 3D) | I fratelli Sisters | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Godzilla II - King of the Monsters | Soledad | Il castello errante di Howl | Go Home - A Casa Loro | Shelter - Addio all'Eden | Les miserables | Maryam of Tsyon - Cap I Escape to Ephesus | Red Joan | Cafarnao - Caos e miracoli | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Il grande salto | Io ballo da sola | Rocketman (V.O.) | Green book | Border - Creature di confine | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Dolor y Gloria (V.O.) | Il traduttore | John McEnroe - L'impero della perfezione | Euforia | Bangla | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | I villeggianti | Capri-Revolution |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Fate/stay night: Heaven's feel - 2. Lost Butterfly (2019), un film di Tomonori Sudô con Yu Asakawa, Mai Kadowaki, Hiroshi Kamiya.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: