Leonardo.it


The Protector
La prima volta che in Italia abbiamo avuto modo di vedere su grande schermo le invidiabili imprese di Tony Jaa, allievo di quel Phanna Rittikrai che è stato ribattezzato il Bruce Lee della Thailandia, fu nell'estate del 2004 in "Ong-bak-Nato per combattere" di Prachya Pinkaew, apprezzabile lungometraggio che ricordava da vicino i titoli del periodo d'oro del colosso belga Jean-Claude Van Damme, da "Senza esclusione di colpi" (1988) a "Kickboxer-Il nuovo guerriero" (1989).
Ora, mentre è impegnato come attore e regista nelle riprese dell'atteso "Ong-bak 2", Jaa torna nelle nostre sale con "The protector-La legge del Muay Thai", nuovamente diretto da Pinkaew, in cui veste i panni di Kham, giovane thailandese che si trova costretto a menare le mani contro una banda criminale, rea di aver rubato e portato in Australia due elefanti che, per la sua famiglia, hanno un valore inestimabile.
Il soggetto, quindi, per mano dello stesso regista, non si discosta molto da quello che fu alla base della citata pellicola distribuita nel 2004 (là ad essere rubata era la testa di un'antica statua di Budda che si diceva dotata di magici poteri anti-disgrazia) e, una volta superata la breve presentazione del protagonista, che qui sembra quasi un clone del Mowgli de "Il libro della giungla", è evidente che funga soltanto da pretesto per poter dare il via alla serie di scontri d'arti marziali ed acrobazie in sfida con le leggi della fisica.
Infatti, siamo dalle parti di un semplicissimo script (firmato a quattro mani!) che non avrebbe certo sfigurato al servizio dei cartoon giapponesi, dai quali sembra anche riprendere il tipo d'ironia, mentre la sgranata fotografia di Nattawut Kittikhun ("Le lacrime della tigre nera") presenta spesso dominanti che non possono fare a meno di richiamare nostalgicamente alla memoria i kung fu-movie degli Anni Settanta.
Per circa 90 minuti che, tra ossa spezzate, inseguimenti sull'acqua ed immancabile duello bondiano con un tizio gigantesco, si lasciano tranquillamente guardare in quanto capaci, come c'era da aspettarsi, di regalare una non indifferente dose d'intrattenimento.
Senza contare un movimentato pianosequenza da videogame che vale tutto il film; come lo stesso Tony Jaa, del resto.

La frase: "Allora, chi devo ammazzare per primo, l'elefante o la scimmia?"

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ferdinand (NO 3D) | Ammore e malavita | Viaggio al centro della terra | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Sami Blood | Due sotto il burqa | Mistero a Crooked House | Coco | Wonder | Napoli velata | Il libro di Henry | Mal di pietre | L'inganno | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | La signora dello zoo di Varsavia | Mr. Ove | Benedetta Follia | Il palazzo del Viceré | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Safari | L'Insulto | 50 Primavere | Una Donna Fantastica | The Midnight Man | The Greatest Showman | Il diritto di contare | The Square | Alla ricerca di Van Gogh | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Coco (V.O.) | Captain Fantastic | Il Premio | La Convocazione | Sieranevada | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Amori che non sanno stare al mondo | L'arte viva di Julian Schnabel | Lasciati Andare | Happy End | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Insidious: L'ultima chiave | Ella & John - The Leisure Seeker | L'altra meta' dell'amore | Un tirchio quasi perfetto | Terapia di coppia per amanti | Human Flow | Zero in condotta | Tutti i soldi del mondo | Poveri ma ricchissimi | Due sotto il burqa (V.O.) | Anime nere | Wonder (V.O.) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Greatest Showman (V.O.) | L'ora più buia (V.O.) | My Generation (V.O.) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La Tenerezza | Finché c'è prosecco c'è speranza | L'incredibile vita di Norman | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | My Generation | Gatta Cenerentola | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Il viaggio di Fanny | Tutti pazzi in casa mia | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Le donne e il desiderio | Vittoria e Abdul | Assassinio sull'Orient Express | A Ciambra | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Bastille Day - Il colpo del secolo | Come un gatto in tangenziale | Loveless | Blood | L'altra metà della storia | Un sacchetto di biglie | Poesia senza fine | Coco (NO 3D) | La ruota delle meraviglie | Hokusai dal British Museum | Suburbicon | Lettere da Berlino | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Beata ignoranza | Le confessioni | Noi Siamo Tutto | Il vegetale | L'Atalante | Ogni tuo respiro | Il senso della bellezza | Morto Stalin se ne fa un altro | La verità negata | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Gifted - Il dono del talento | Nebbia in agosto | Le verità | Suburbicon (V.O.) | Veleno | L'ora più buia | Corpo e anima | The Place |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The Post (2017), un film di Steven Spielberg con Tom Hanks, Meryl Streep, Sarah Paulson.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: