FilmUP.com > Recensioni > Toy Story 4
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Toy Story 4

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato29 giugno 2019Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Toy Story 4
  • Foto dal film Toy Story 4
  • Foto dal film Toy Story 4
  • Foto dal film Toy Story 4
  • Foto dal film Toy Story 4
  • Foto dal film Toy Story 4
Pronti per una nuova, esilarante e commovente avventura targata Disney? Il film d’animazione “Toy Story 4”, diretto da John Lasseter e che vede nel cast vocale originale, tra i tanti, Tom Hanks, Patricia Arquette e Keanu Reeves, è disponibile alla visione. La pellicola animata racconta di Woody alle prese con una missione difficile, da gestire e da portare a termine: Bonnie, la sua nuova padrona, per superare la paura del primo giorno di asilo costruisce un nuovo giocattolo con la spazzatura, Forky. Una forchetta particolare, che diventa fin da subito una priorità nella vita della bambina. Cosa accadrebbe, però, se qualcuno o qualcosa ostacolasse il rapporto tra Forky e Bonnie? Woody e i suoi compagni si alleeranno per far sì che ciò non succeda. Ci riusciranno?

“Toy Story 4” chiude la serie animata iniziata nel 1996 con “Toy Story - Il mondo dei giocattoli”, e lo fa nel modo giusto, mescolando adeguatamente action e comedy, due generi che uniti sapientemente possono aprire e far conoscere un mondo meraviglioso. La struttura, per quanto riguarda la perfetta armonia tra i due generi appena citati, ricorda quella delle pellicole targate Marvel, dove le scene, anche quelle più violente e piene di azione, vengono smorzate da una battuta volta ad alleggerire la sequenza, tanto da rendere i suoi film adatti ad ogni tipologia di pubblico. La stessa cosa accade in “Toy Story 4”, anche se a livello di suspense rende molto meno. Da questo punto di vista, infatti, il film d’animazione pecca di prevedibilità e di poco movimento, ma ciò non rovina la riuscita della pellicola, che -nonostante sia destinata a bambini - riesce a coinvolgere emotivamente anche gli adulti.

Un umorismo ben definito e ricco di sfumature, un’ironia forte che non sfocia mai nel volgare, quella che utilizzano i personaggi di “Toy Story 4”, che non solo sono in grado di sviluppare una buona dose di empatia nello spettatore, ma anche di commuovere e divertire il pubblico in sala. Insomma, l’ironia in questo film d’animazione la fa da padrona, insieme alla bravura del cast vocale (italiano). Tra le nuove voci del progetto ricordiamo Luca Laurenti, voce (inconfondibile) di Forky, Corrado Guzzanti (Duke Caboom, nuovo personaggio da cui emerge uno dei messaggi più importanti del film, anche se banale, e che ricopre il ruolo del bellimbusto), e Angelo Maggi, che ha preso il posto del compianto Fabrizio Frizzi, voce storica di Woody. Mentre Riccardo Cocciante ci riporta nel passato con la celebre canzone “Hai un amico in me” e ci tiene attaccati allo schermo con il nuovo brano “Non permetto”.

Nella pellicola emergono diversi messaggi su cui sarebbe bene soffermarsi: il primo, e forse il più banale, è “l’unione fa la forza”. È come se tutto il mondo dei giocattoli fosse lì per aiutare Woody. Ognuno fa la sua parte, ognuno a un ruolo ben preciso, ognuno contribuisce all’unicità della pellicola in modo diverso, ma sempre dandosi forza l’uno con l’altro, nonostante i malintesi, i litigi. Il secondo è “volere è potere”. Se vuoi tanto qualcosa, sconfiggi la paura di non farcela, credi in te stesso e riuscirai ad ottenerla. L’importante è lottare per ciò che si desidera, nel bene e nel male, anche se a volte le cose non vanno come si vorrebbe. Altre volte si arriva a decisioni che mai avremmo immaginato di vedere in “Toy Story 4”. Scelte difficili che rendono liberi, perché spesso la felicità si trova nella libertà di poter decidere chi si vuole essere, come si vuole vivere e cosa voler diventare. C’è anche chi invece cerca solo un po’ di gioia, ma per ottenerla è disposto a tutto, anche a fare del male o comunque a mettere i bastoni tra le ruote al protagonista della storia. Poi, come in tutte le cose, si capisce che tale comportamento è solo carenza d’affetto, di attenzioni, d’amore, e si cerca di trovare una soluzione alternativa per alleviare tutte le mancanze. Un finale, insomma, che vede crescere, maturare i nostri giocattoli, ora in grado di capire che a volte è necessario sacrificare qualcosa per stare bene. Ché poi gli amici non si dimenticano mai, in ogni caso.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Arrivederci Professore (V.O.) | A mano disarmata | Solo cose belle | Il Corriere - The Mule | City of Lies - L'ora della verità | Il grande spirito | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Wonder Park (NO 3D) | Bernie e il giovane Faraone | Arrivederci Saigon | Il colpevole - The Guilty | Troppa grazia | La mia vita con John F. Donovan | Il ritratto negato | Toy Story 4 (NO 3D) | Il primo re | L'ultima ora (V.O.) | La favorita | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | I fratelli Sisters | Non ci resta che il crimine | Spider-Man: Far From Home | La bambola assassina | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica (V.O.) | Welcome Home | Gli uccelli | Stop the Pounding Heart | Vice - L'uomo nell'ombra | La mia vita con John F. Donovan (V.O.) | BlacKkKlansman | Green book | La donna elettrica | After | Dolor y Gloria | Toy Story 4 (V.O.) | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Ti presento Sofia | La Befana vien di notte | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Una giusta causa | Pocahontas | Ti presento Patrick | Birba - Micio combinaguai | Aladdin (NO 3D) | Diktatorship | Serenity - L'isola dell'inganno (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Il campione | Apollo 13 | Io sto con la sposa | Rapina a Stoccolma | Avengers: Endgame (NO 3D) | Nureyev - The White Crow | L'ultima ora | Ma | John Wick 3: Parabellum | Il professore e il pazzo | American Animals | La fuitina sbagliata | The Children Act - Il verdetto | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | A un metro da te | La promessa dell'alba | The Wife - Vivere nell'ombra | Rocketman | Bohemian Rhapsody | Annabelle 3 | Lo scambio | I Figli del Fiume Giallo | L'uomo fedele | La collina dei papaveri | Ted Bundy - Fascino criminale | Fiore gemello | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Restiamo amici | Cold war | Ombre e nebbia | Il ritorno di Mary Poppins | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | L'uomo che comprò la luna | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | A Star Is Born | Serenity - L'isola dell'inganno | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Ma cosa ci dice il cervello | L'Intrepido | Domino | Il testimone invisibile | 10 giorni senza mamma | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | I morti non muoiono (V.O.) | After (V.O.) | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Sir - Cenerentola a Mumbai | Atto di fede | Copia originale | Spider-Man: Far From Home (V.O.) | Il grande salto | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Polaroid | Cafarnao - Caos e miracoli | Arrivederci Professore | Baby Gang | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Bangla | Tutti lo sanno | Il Segreto di una Famiglia | Alla corte di Ruth - RBG | Il traditore | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Pallottole in libertà | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Dilili a Parigi | Pets 2: Vita da animali | La prima vacanza non si scorda mai | Nureyev | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Un valzer tra gli scaffali | La favorita (V.O.) | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Raccolto amaro | Taxi driver | Tonya | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Avengers: Endgame | Skate Kitchen | Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo (V.O.) | Domani è un altro giorno | Escape Plan 3 - L'ultima sfida | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Jules e Jim (V.O.) | Due amici | Il viaggio di Yao | Stanlio e Ollio | Mia e il Leone Bianco | Il mangiatore di pietre | Il treno va a Mosca | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Captain Marvel (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | Carmen y Lola (V.O.) | Beautiful Boy | Il professore cambia scuola | Selfie | Vita segreta di Maria Capasso | Misterioso omicidio a Manhattan | I morti non muoiono | Climax | Passpartù: Operazione Doppiozero |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Good Boys - Quei cattivi ragazzi (2019), un film di Gene Stupnitsky con Molly Gordon, Jacob Tremblay, Retta.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: