FilmUP.com > Recensioni > Una famiglia
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Una famiglia

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato04 settembre 2017Voto: 2.0
 

  • Foto dal film Una famiglia
  • Foto dal film Una famiglia
  • Foto dal film Una famiglia
  • Foto dal film Una famiglia
  • Foto dal film Una famiglia
Presentato In Concorso alla 74a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, “Una famiglia” di Sebastiano Riso lascia perplessi sotto ogni punto di vista, dalla sceneggiatura alla regia, fino all’interpretazione che sarebbe meglio dimenticare. Il film racconta la storia di Vincent e Maria. Il primo ha origini parigine, ma ha tagliato ogni legame con le sue radici. Maria, più giovane di quindici anni, è cresciuta a Ostia, ma non vede più la sua famiglia da troppo tempo. I due vivono una quotidianità all’apparenza normale, che però lascia trapelare un terribile progetto di vita portato avanti da lui con determinazione e da lei accettato in virtù di un amore senza condizioni: aiutare coppie che non possono avere figli, vendendo a queste ultime i loro. Arrivata a quella che il suo istinto le dice essere l’ultima gravidanza, Maria decide che è giunto il momento di formare una vera famiglia, ma Vincent la vede diversamente… Presto infatti troverà una nuova coppia, omosessuale, a cui vedere il prossimo bambino.
Talvolta è necessario parlare di temi così attuali e importanti. Il problema però si verifica nel momento in cui essi non vengono affrontati con il giusto equilibro e una tecnica che metta in risalto la drammaticità dell’evento. Una donna innamorata, succube del “compagno”, che ha avuto un’infanzia difficile e adesso vorrebbe soltanto raggiungere la felicità. Una felicità che solo la creazione di una famiglia potrebbe darle. “Una famiglia” di Sebastiano Riso affronta il tema della maternità, ma anche della speranza e della difficoltà nel reagire a determinate situazioni quando si è innamorati, evidenziando una condizione di sottomissione della donna che farebbe rabbrividire tutte le persone che ogni giorno combattono e hanno combattuto per ottenere l’emancipazione. La regia di Riso non convince affatto: il regista vorrebbe coinvolgere emotivamente il pubblico con inquadrature in primo piano riprese attraverso una camera a mano, ma non ci riesce. La macchina sembra non lasciare spazio né agli interpreti, né al contesto in cui si svolgono i fatti. Questo poiché pare volersi intromettere con insistenza nelle scene, come volesse far parte di esse e stare “addosso” ai personaggi, dando così una sensazione di claustrofobia al pubblico.
La sceneggiatura è scialba: contiene dialoghi talmente inconsistenti che se non esistessero, non sarebbe una grave perdita. Un miscuglio di banalità e cliché ingiustificabili, come del resto lo è tutta la pellicola. Ma non sono solo questi i problemi legati al film con Micaela Ramazzotti (Maria) e Patrick Bruel (Vincenzo). Da bocciare è anche l’interpretazione di quest’ultimo attore, il quale non riesce a dare il giusto spessore al suo personaggio e pare leggere le battute sul momento. Non è da meno la Ramazzotti, che interpreta una figura così tormentata dalla voglia di avere un bambino tutto suo che risulta non solo sopra le righe, ma anche ridicola. Un personaggio che non riesce in alcun modo ad empatizzare con il pubblico, nonostante il tema di fondo. Troppo concentrata sulla drammaticità, l’attrice, tanto da perdere di credibilità e naturalezza. Piange, soffre, raramente sorride. Espressiva sì, ma quando c’è troppa “euforia” nell’impersonare una figura di così grande spessore, non sempre il risultato finale è dei migliori. Si assiste addirittura a scene imbarazzanti, a situazioni che non stanno né in cielo né in terra, a scene senza senso, a tante cose messe lì, a caso, come a voler allungare il brodo. Un brodo caratterizzato da un ritmo narrativo eccessivamente lento, che stanca il pubblico sin dai primi minuti ed appiattisce notevolmente l’intera pellicola.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Io c'è | Paddington 2 | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | 50 Primavere | L'ora più buia | Manuel | Caravaggio - L'anima e il sangue | Doraemon Il FIlm - Nobita e la grande avventura in Antartide | Harry Potter e il calice di fuoco | Parasitic Twin | Thelma | Loro 2 | Wonder | A Modern Family | Harry Potter e il prigioniero di Azkaban | Benvenuto in Germania! | Borg McEnroe | L'isola dei cani | Lady Bird | Maria by Callas (V.O.) | Agadah | Abracadabra | Stronger - Io sono più forte | Estate 1993 (V.O.) | Skyscraper (NO 3D) | Tito e gli Alieni | Ghost Stories | Unsane | Chiamami col tuo nome | L'isola dei cani (V.O.) | Cinema Komunisto | Obbligo o Verità | La melodie | Anime nere | Favola | Ammore e malavita | La prima notte del giudizio | Hostile | Il Vangelo secondo Mattei | Due piccoli italiani | Le Memorie Di Giorgio Vasari | L'incredibile viaggio del Fachiro | Il vegetale | Chiamami col tuo nome (V.O.) | L'Insulto | La scelta impossibile | Lazzaro Felice | Harry Potter e il principe mezzosangue | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La Banalità del Crimine | Finché c'è prosecco c'è speranza | Rocky | Resina | Alla ricerca di Dory (NO 3D) | Prendimi! | Thelma (V.O.) | The Escape | Overboard | Io sono Tempesta | End of Justice: Nessuno è innocente | La vita è facile ad occhi chiusi | Un gatto a Parigi | Ella & John - The Leisure Seeker | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Toglimi un dubbio | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | A Beautiful Day | Poesia senza fine | Tomb Raider (NO 3D) | Tonya | Napoli velata | La stanza delle meraviglie | Insyriated | Parigi a Piedi Nudi | Lasciati Andare | Il giovane Karl Marx | Super Troopers 2 | Il settimo sigillo | Contromano | La Casa Sul Mare (V.O.) | Omicidio al Cairo | Transfert | Giochi di potere | Luis e gli alieni | Ricomincio da noi | Cezanne - Ritratti di una Vita | Nausicaä della Valle del Vento | La truffa dei Logan | Estate 1993 | This Beautiful Fantastic | Il sole a mezzanotte | Una vita spericolata | Un sogno chiamato Florida | Come un gatto in tangenziale | Famiglia allargata | Atto di difesa - Nelson Mandela e il processo Rivonia | Maria Maddalena | The Square | Coco (NO 3D) | Il Tuttofare | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Caramel | Escobar - Il fascino del male | Fotograf | C'est la vie - Prendila come viene | 1945 | Harry Potter e l'Ordine della Fenice | Tiro libero | L'uomo sul treno - The Commuter | Resta con me | Ready Player One (NO 3D) | Figlia mia | Zootropolis (NO 3D) | Ogni giorno | Una festa esagerata | Un amore sopra le righe | Saw: Legacy | The Post | Show Dogs - Entriamo in scena | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Metti la nonna in freezer | La notte del giudizio - Election Year | The Constitution - Due insolite storie d'amore | 12 Soldiers | Tully | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Corpo e anima | Quanto basta | Nico, 1988 | Hotel Gagarin | Mary e il fiore della strega | A Quiet Passion | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Peter Rabbit | I fantasmi d'Ismael | Il filo nascosto | Si muore tutti democristiani | Loving Vincent | Marina Abramovic: The Artist Is Present | Lo chiamavano Jeeg Robot | Il senso della bellezza | Le meraviglie del mare | East End | Il colore nascosto delle cose | Kedi - La Città dei Gatti | Rabbia furiosa | Oltre la notte | La terra dell'abbastanza | Peggio per me | Assassinio sull'Orient Express | L'amico americano | Skyscraper | Sherlock Gnomes | Dei | Egon Schiele: Death and the Maiden | Papillon | Macbeth | La Tenerezza | Dunkirk | The Party | Puoi baciare lo sposo | I segreti di Wind River | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | L'albero del vicino | Ferdinand (NO 3D) | Chiudi gli occhi - All i see you | Il dubbio - Un caso di coscienza | Kong: Skull Island (NO 3D) | A Casa Tutti Bene | La Casa Sul Mare | The Silent Man | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | L'affido - Una storia di violenza | La truffa del secolo | Veleno | Lovers | Loro 1 | Una luna chiamata Europa | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Greatest Showman | Muse Drones World Tour | La ruota delle meraviglie | Dogman | Doraemon Il Film - Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori | Wajib - Invito al matrimonio | Stronger - Io sono più forte (V.O.) | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Nobili bugie | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Deadpool 2 | La dolce vita | Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (NO 3D) | Inside Out (NO 3D) | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | La terra buona | Caccia al tesoro | Hurricane - Allerta uragano | Quello che non so di lei | I primitivi | Il sacrificio del cervo sacro |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ant-Man and the Wasp (2018), un film di Peyton Reed con Paul Rudd, Evangeline Lilly, Corey Stoll.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: