Danny the dog
Jet Li ritorna a lavorare con Luc Besson dopo Kiss of the dragon, e come allora anche in questo film a mettere in scena la sceneggiatura del famoso cineasta francese, ci pensa un suo ex assistente alla regia, il debuttante Louis Laterrier.
Chi conosce l'attore cinese, sa bene cosa possa trovare in Danny the dog. Per tutti gli altri basterà sapere che Jet Li è stato campione nazionale di Wushu (un'importante arte marziale) dal 1975 al 79, quando decise di dedicare le proprie doti di lottatore al cinema di Hong Kong. Da lì una lunga scalata che lo ha portato solo nel 1998 nelle grazie di Hollywood (Arma letale 4).
In "Danny the dog" Li è il protagonista, il "cane" sguinzagliato da Bob Hoskins capo di una banda di delinquenti in una Glasgow mai così cupa, perché estorca denaro a commercianti e malviventi. Fin da piccolo è stato allevato affinché diventasse un'arma pronta a colpire, uno strumento in mano al proprio padrone, e così viene trattato. Dorme in una gabbia, mangia con le mani, non comunica con nessuno. Picchia e basta.
La situazione cambia quando, in seguito ad un incidente, si ritrova prima libero, e poi accudito da Sam un vecchio e cieco accordatore di pianoforti (un Morgan Freeman versione Ray Charles). Ma la resa dei conti non tarderà ad arrivare…

Che Besson faccia ormai di tutto per emulare i popcorn-movie statunitensi lo possiamo prendere come un dato di fatto. Che lo faccia bene, francamente, è quasi una scoperta (dopo Taxxxi, gli altri lavori prodotti in quest'ambito erano piuttosto mosci). "Danny the dog" è infatti un film dove scene d'azione e introspezione narrativa trovano un giusto equilibrio. La storia è senza dubbio grottesca, ricca di forzature e paradossi (Danny in molte occasioni non si capisce se ci fa, o ci è), ma va presa per quello che è, un racconto semplice e semplicistico finalizzato all' intrattenimento con tanto di azzeccatissima colonna sonora creata "ad hoc" dai Massive Attack, e moralina da fine della favola ( "E' buffo come si formino le famiglie", ma in realtà tutte le battute di Morgan Freeman sembrano considerazioni da BaciPerugina…)
E se il finale sembra tanto un rivisitazione in chiave "arte marziale" della celebre irruzione del poliziotto corrotto Gary Oldman nell'appartamento del giusto Léon (proprio di Luc Besson), non possiamo che sorridere ripensando a quando gli europei sapevano fare per bene anche i film europei.

La frase: - Come diceva mia madre: prendili da piccoli, le possibilità sono infinite…
- Pensavo lo dicessero i gesuiti!
- E' perché lo hanno sentito dire da mia madre!

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il cielo sopra Berlino | Gemini Man (V.O.) | Joker (V.O.) | Ad Astra | Yuli - Danza e libertà | Il colpo del cane | Countdown | Le Mans '66 - La grande sfida | Aquile randagie | Un valzer tra gli scaffali | Ploi | Sulla mia pelle | Una canzone per mio padre | L'età giovane | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | Citizen Rosi | Terminator: Destino Oscuro | E Poi c'è Katherine | I morti non muoiono | Light of My Life | Il mio profilo migliore | Storia di un Matrimonio | Parasite | Daitona | Grazie a Dio | Antropocene - L'epoca umana | L'uomo che comprò la luna | Stanlio e Ollio | Il Sindaco del Rione Sanità | Tutti i ricordi di Claire | Parasite (V.O.) | I migliori anni della nostra vita | Il campione | Come se non ci fosse un domani | Sono Solo Fantasmi | C'era una volta...a Hollywood | Nureyev - The White Crow | Grandi bugie tra amici | Mio fratello rincorre i dinosauri | Zombieland - Doppio Colpo | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Solo cose belle | Joker | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Il giorno più bello del mondo | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Gloria Bell | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | L'età giovane (V.O.) | Il ritratto negato | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | L'uomo che uccise Don Chisciotte | La Scomparsa di mia Madre | The Irishman | Sherlock Jr. vs. The Kid | Downton Abbey | Light of My Life (V.O.) | Lou Von Salomé | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Pepe Mujica, una vita suprema | Troppa grazia | Yesterday (V.O.) | Finchè morte non ci separi | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Le verità | Drive me Home | Brave ragazze | Cafarnao - Caos e miracoli | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Yesterday | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Green book | Doctor Sleep | La fattoria dei nostri sogni | La donna che visse due volte | Gli uomini d'oro | IRA | La donna che visse due volte (V.O.) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Cetto c'è senzadubbiamente | L'uomo del labirinto | The Irishman (V.O.) | Bernini | La famiglia Addams (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | Psicomagia - Un'arte per guarire | The Bra - Il reggipetto | Tutto il mio folle amore | L'uomo fedele | Attraverso i miei occhi | Downton Abbey (V.O.) | La rosa bianca - Sophie Scholl | Midway | Martin Eden | In her shoes - Se fossi lei | L'ufficiale e la spia | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | La Belle Époque |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: